corso

Il suono e le immagini in TV: messaggi in contrasto

2 marzo 2005
ore 20:00 (Durata: 4 ore)

LABORATORIO SUL TEMA
presso il Balic via degli Aurunci 35 S.Lorenzo. Roma

Alle 20:30 L’ASA, l’Associazione Studi sull’Audiovisivo, si presenterà offrendo gratuitamente un laboratorio, in versione ridotta, sul tema Il suono e le immagini in TV: messaggi in contrasto. Docente: Stefano Paolillo (presidente ASA). Durata: 2 ore.
Utenti: Associazione consumatori; Associazioni genitori; Associazioni utenti televisivi; Associazioni culturali in genere; Insegnanti delle scuole elementari (Educazione all'immagine); Insegnanti delle scuole medie inferiori ( Educazione civica); Studenti universitari
La generazione attuale dei genitori ed i loro figli sono, senza ombra di dubbio, cresciute impregnate di televisione. La nostra esperienza televisiva è data per acquisita ma, nella maggioranza dei casi, si tratta di una conoscenza inconsapevole. Il laboratorio si propone di far scoprire due canali fondamentali dell'esperienza audiovisiva: appunto, l'audio e il video.
Il percorso di conoscenza propone un'esperienza diretta delle forme, degli errori e delle possibilità comunicative delle opere audiovisive.
Il laboratorio è destinato a tutti, in particolar modo a studenti e professori, gruppi o singoli professionisti della psicologia e delle scienze della comunicazione, oltre che pedagoghi e utenti televisivi.
Materiale tecnico impiegato: apparecchi per la riproduzione da nastri VHS e DVD; televisore o videoproiettore

Programma

1 - Definizione dei due canali distinti di comunicazione: audio e video
2 - Esperienza di comunicazione parziale
3 - Valutazione sull'indipendenza della comunicazione sui due canali
4 - Equilibrio della comunicazione sui due canali: preponderanza video e preponderanza audio
5 - Coerenza della comunicazione audio-video
6 - Incoerenza della comunicazione audio-video
7 - Portata emozionale della comunicazione coerente su audio-video
8 - Uso artistico della comunicazione incoerente su audio-video
INGRESSO LIBERO
VERRA' RILASCIATO L'ATTSTATO DI PARTECIPAZIONE
La registrazione dei partecipanti avverrà alle 20:15.

Inoltre alle 20:30 il locale apre con mercatino orientale, oggetti fatti a mano o d’oltreoceano sfiziosi e a prezzi modici e sarà possibile fare tatoo temporanei con Hassan Tabakh. Per la mostra d’arte, per la prima volta, Stefania Savini -nome d’arte Navire- esporrà i suoi capolavori intrisi di umori e sensazioni. Navire dice: “I miei quadri descrivono personaggi, storie, visioni. Sono manifesti letterari e sociali. Sono la nave che conduce nel viaggio dove la visione prende forma. Per esempio La scatola magica, titolo di un quadro, rappresenta il mio modo di vedere la poesia nell’imperfezione del mondo odierno che insegue la perfezione e i canoni. Non si accorge che là dove c’è una crepa, un contrasto, un paradosso, nasce la poesia dell’imperfetto poetico. Il colore scarlatto è la storia di un uomo che vive con un’enorme rabbia nei confronti dell’indifferenza del mondo e della sua impotenza nei confronti del mondo politico, così due uccelli gli suggeriscono di dipingere la rabbia col colore scarlatto. Ancora, L’esplosione della ragazza fatta di sale e fuoco rappresenta la necessità di dire tante cose ….ma la verità non si può dire, se non attraverso l’arte, ovvero l’intuizione che ne deriva”. Da non perdere!
Alessandro Blascucci ci proporrà i suoi lavori in penna su carta. Sarete catapultati in mondi antichi dove la fantasia e il regno antico dominano sovrani. Ne ricordiamo alcuni: Cascata raffigura metaforicamente l’immenso potenziale umano paragonato alla vastità e continuità della cascata, il personaggio raffigurato di spalle è in meditazione sotto l’albero di bohdi. Oppure, “Picco dell’aquila” raffigura la cerimonia dell’aquila nell’aria e l’arrivo di una persona (nel baldacchino) scortata da mille buddha. Alessandro ci proporrà alcuni dei suoi “schizzi” assolutamente suggestivi.

Info 3476848594 balicart@yahoo.it

Per maggiori informazioni:
Laura
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • set
    28
    mer
    esposizione

    H24

    Via Maiocchi 15 - Milano (MI)
    La galleria Maiocchi15 inaugura mercoledì 28 settembre, dalle ore 19 in via Maiocchi 15 a Milano, la mostra "H24", esposizione personale delle ...
  • set
    30
    ven
    evento

    La notte dei ricercatori

    La notte dei ricercatori
    8 progetti in Italia I ricercatori di tutti i Paesi dell'Ue torneranno a incontrare la società civile per diffondere la cultura scientifica e le ...
  • ott
    1
    sab
    manifestazione

    Marcia (cammino) della Pace su Monte Miletto (3a ed.ne Fiaccola della Pace)

    Monte Miletto - Campitello Matese (IS)
    INVITO ALLA PARTECIPAZIONE. VIENI ANCHE TU ALLA MARCIA PER LA PACE CHE ACCOMPAGNERA' IL CAMMINO DELLA FIACCOLA DELLA PACE SU MONTE MILETTO. MATESE ...
  • ott
    2
    dom
    manifestazione

    MEI - 25 anni di Musica Indipendente

    FAENZA (RA)
    MEI - 25 anni di Musica Indipendente
    MEI - 25 anni di Musica Indipendente Faenza - 2 Ottobre 2022. E' stata presentata la venticinquesima edizione del MEI - Meeting delle Etichette ...
  • ott
    8
    sab
    convegno

    Preferirei di no

    via Giuseppe Garibaldi, 13 - Torino (TO)
    Preferirei di no
    Storia, voci e prospettive dell'obiezione di coscienza al servizio militare tra l'Italia e Torino a cinquant'anni dalla legge 772 Il convegno è ...
  • ott
    9
    dom
    festa

    Il primo festival Antispecista ed Ecologista in Italia

    Rifugio Hope Via Porciano - Castel Sant'Elia (VT)
    Il primo festival Antispecista ed Ecologista in Italia
    Il primo festival Antispecista ed Ecologista in Italia. Per poter dare al nostro pianeta e agli animali una giustizia vera. Questo è il nostro ...
  • ott
    15
    sab
    manifestazione

    Una guerra che non volevo

    Piazza San Giovanni - Roma (RM)
    L'Associazione Internazionale Vittime del Terrorismo, che mi onoro rappresentare, ha indetto questa manifestazione in aiuto dei tanti bambini ...
  • ott
    30
    dom
    dibattito

    24-30 ottobre Settimana per il disarmo - ONU

    24-30 ottobre Settimana per il disarmo - ONU
    La Settimana del disarmo cerca di promuovere consapevolezza sulle questioni del disarmo. Dalla fondazione delle Nazioni Unite, il disarmo e il ...
  • dic
    20
    mar
    mostra fotografica

    I luoghi dell’obiezione di coscienza a Torino

    via Garibaldi 13, Torino - Torino (TO)
    I luoghi dell’obiezione di coscienza a Torino
    I luoghi dell'obiezione di coscienza a Torino | Mostra diffusa venerdì 10 Giugno - martedì 20 Dicembre INGRESSO LIBERO NEL RISPETTO ...

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Latina
    Honduras

    Depenalizzare l'aborto è necessario

    Organizzazione internazionale presenta amicus curiae
    22 settembre 2022 - Giorgio Trucchi
  • Ecologia
    Comunicato di Friday For Future Italia

    Lo sciopero globale per il clima in settanta città italiane

    I giovani si mobilitano in tutta l'Italia per il loro futuro.
    L'elenco delle città italiane nelle quali si svolgeranno cortei per lo sciopero globale per il clima
    22 settembre 2022
  • CyberCultura
    Un progetto di educazione digitale alla pace

    HyperPeace

    Ogni nodo di questo reticolo può contenere un testo lungo o breve, anche un semplice aforisma come pure un intero libro linkato come PDF. Dentro ogni nodo del knowledge graph possiamo inserire un video. O un rimando a una pagina web. O a un intero sito.
    22 settembre 2022 - Alessandro Marescotti
  • Disarmo
    La Decima Conferenza si è chiusa senza un documento ufficiale

    Conferenza di revisione del Trattato di Non Proliferazione nucleare

    Il Trattato è composto di 11 articoli e mira a scongiurare la catastrofe di un conflitto nucleare. Ancora oggi, lungi dal preservare la pace e la sicurezza, le armi nucleari sono utilizzate come strumenti di politica, legati alla coercizione, all'intimidazione e all'intensificarsi delle tensioni.
    19 settembre 2022 - Maria Pastore
  • Latina
    Nelle presidenziali del 2 ottobre il paese spera in Lula per uscire dall’incubo bolsonarista

    Il Brasile sospeso tra fascismo e democrazia

    Cresce la violenza politica da parte dei sostenitori di Bolsonaro
    21 settembre 2022 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)