manifestazione

25 aprile 2005: 60 anni a sovranità limitata Liberiamoci dalla guerra, liberiamoci dalle basi

25 aprile 2005

Programma della giornata:

ore 10 Concentramento di fronte alla base di Camp Darby – Manifestazione – presidio – Interventi

ore 13,30 pranzo popolare a S.Piero a Grado ( a fianco della basilica medievale – area sagra del pinolo)

ore 15,30 – 20 musica, spettacoli, interventi con i Maram Oriental Ensemble – Parole e musica dalla terra di mezzo – Francesco Grillenzoni (ex voce Tupamaros) – Doshmat – microcolonnesonore

interventi di
James Petras (Univ. Di New York) – Luciano Vasapollo (Univ. La Sapienza, Roma – Direttore di Cestes Proteo), Bruno Steri (PRC L’Ernesto), Pino Gianpietro (Coordinatore nazionale COBAS) Manlio Dinucci (Comitato Scientifico per lo smantellamento di Camp Darby), Rony Eusebio Figueroa (Coop. “Nuevo Horizonte” – Guatemala), Marco Santopadre (Rete dei Comunisti), Letizia Mancasi (Progetto Comunista) Elettra Deiana (PRC), Stefano Boco (Verdi per la pace)

Nel pomeriggio ristoro, stand informativi

In caso di pioggia l’iniziativa si svolgerà presso il circolo ARCI La Vettola – Via Livornese.

Per maggiori informazioni:
Comitato per la riconversione di Camp darby
050500442
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • PeaceLink
    L’obiezione di coscienza di Daniel Hale

    Italiani per Hale

    L’ex analista dell'intelligence Usa è in carcere perché ha svelato i danni collaterali dei droni. Ha detto: "Abbiamo ucciso persone che non c’entravano nulla con l’11 settembre". Alex Zanotelli aderisce a questa campagna e dice: “Daniel Hale è un eroe del nostro tempo, è un dovere sostenerlo".
    18 settembre 2021 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    Honduras

    Edwin e Raúl sono già liberi

    Assolti da tutte le imputazioni
    21 settembre 2021 - Giorgio Trucchi
  • Latina
    Il 7 settembre scorso il Covid-19 ha ucciso il sacerdote salvadoregno

    Rutilio Sánchez: in direzione ostinata e contraria

    Vicino alla guerriglia e impegnato nelle comunità di base, fino alla fine ha rappresentato una voce libera e critica del suo paese
    22 settembre 2021 - David Lifodi
  • Cultura
    In Memoria di Virginio Bettini

    Lettera a Virginio Bettini. A un anno dalla sua scomparsa

    È occorso parecchio tempo per preparare il tuo libro postumo perché come tu ci hai chiesto, necessitava dei contributi di due tuoi cari compagni. Il primo contributo di Maurizio Acerbo e il secondo di Paolo Ferrero
    21 settembre 2021 - Laura Tussi
  • Latina

    Crisi climatica e il rischio di difendere i beni comuni

    Rapporto di Global Witness evidenzia drammatico aumento degli attacchi mortali
    19 settembre 2021 - Giorgio Trucchi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)