incontro

per chiedere giustizia per non dimenticare

26 aprile 2005
ore 19:30 (Durata: 3 ore)

4 anni sono passati da Genova 2001. Quella Genova, affacciata sul mare testimone, suo malgrado, di una violenta repressione da parte delle forze dell'ordine che calpestarono i diritti di centinaia di manifestanti e con essi quelli di ogni cittadino che pensava di vivere in deocrazia. Ad essere picchiati nelle stade di Genova, ad essere ammazzati in piazza Alimonda, calpestati alla Diaz e torturati a Bolzaneto non furono altri. Eravamo noi, e nostra è la responsabilità di chiedere giustizia per quei giorni. Per questo martedì 26 Aprile, presso la bottega ExAequo, dalle ore 19.30 proiezione di video su Genova e alle 20.30 incontro con Lorenzo Guadagnucci farà il punto della situazione processi.

Per maggiori informazioni:
irene.antonietti@exaequo.bo.it
051/2335((
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    Giorno della Memoria

    Fare poesia dopo Auschwitz

    Primo Levi disse: “Io credo che si possa fare poesia dopo Auschwitz, ma non si possa fare poesia dimenticando Auschwitz. Una poesia oggi di tipo decadente, di tipo intimistico, di tipo sentimentale, non è che sia proibita, però suona stonata".
    27 gennaio 2022 - Franca Sartoni
  • Latina
    Honduras

    Bertha Zúniga “Le trasformazioni devono venire dai popoli”

    Copinh chiede al nuovo governo di creare le basi per il cambiamento
    e si manterrà vigile
    27 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Latina
    Honduras

    “Nessuno che abbia provato il dolore del popolo può unirsi a dei dittatori”

    Xiomara Castro invoca la difesa del risultato espresso dai cittadini nelle urne
    25 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)