campo

ASSOCIAZIONE ITALIA-NICARAGUA: CAMPO DI LAVORO ESTATE 2005 (dal 30 Luglio al 21 Agosto): IN NICARAGUA PER CONOSCERE e COLLABORARE

31 luglio 2005

1° - INFORMAZIONI E LAVORO
L’obiettivo del campo di lavoro è consentire ai partecipanti di entrare in contatto diretto con la realtà del Nicaragua sotto molteplici aspetti. Rappresenta inoltre un’occasione per trascorrere in modo diverso le proprie vacanze, coniugando solidarietà e volontariato, impegno sociale ed internazionale con esperienze comunitarie e umane. Per questo motivo sono previsti incontri con organizzazioni locali di base, come ONG, sindacati e associazioni culturali.
Il lavoro dà la possibilità di vivere la realtà quotidiana nicaraguense delle piccole comunità e delle zone rurali. L’attività è di tipo manuale e non richiede una particolare specializzazione, ma le condizioni in cui si svolge richiedono molta motivazione e una buona dose di spirito di adattamento.
Termine iscrizioni: metà giugno. Numero partecipanti: da un minimo di 8 fino a 12 persone.
2° - PROGRAMMA PER 3 SETTIMANE ORGANIZZATE COME SEGUE
v Prima settimana: da domenica 1 agosto a mercoledì 4 agosto, permanenza a Managua.
v Riunione con il responsabile dell’AIN a Managua. Incontri informativi sulla realtà politica e sociale attuale e storica del paese. Incontri con i responsabili dei progetti che l'AIN sostiene: Campagna bananeras, Zone franche, Ambiente e infanzia; infine visite nei luoghi storici di Managua.
Giovedì 5 agosto, partenza per la località dove si svolgerà il campo di lavoro.
Sistemazione in alloggio, incontro con la comunità locale e presentazione del lavoro da eseguire.
v Seconda e terza settimana (da venerdì 6 a venerdì 20 agosto):
v Attività lavorativa: varie e nel settore agricolo, non richiedono specializzazione.
v In questo periodo si lavora dal lunedì al sabato, tranne il mercoledì ed il sabato pomeriggio.
v Nel pomeriggio di queste due mezze giornate sono possibili incontri con le realtà locali o completo riposo.
v Il responsabile di Italia-Nicaragua seguirà i partecipanti negli incontri e nel lavoro per tutta la durata del programma.
3° - COSTI A CARICO DEL PARTECIPANTE OLTRE IL BIGLIETTO AEREO
Iscrizione e materiale informativo più tessera Associazione: 100 euro.
Per vitto-alloggio e trasporto, per le prime 3 settimane in Nicaragua (informativa e permanenza a Managua, più il resto dei giorni per il campo di lavoro) 300 dollari, da versare a Managua al responsabile dell'AIN.
Per chi volesse fermarsi in Nicaragua, oltre la durata del campo, il costo indicativo per le spese fondamentali è di circa 250 dollari a settimana.
4° - BIGLIETTO AEREO
La prenotazione ed i costi del biglietto aereo sono a carico dei singoli campisti.
L'Associazione Italia-Nicaragua ha una convenzione con l'agenzia "Pindorama Viaggi Consapevoli" (Via Veniero 48, 20148 Milano Telef. 02.392.187.14 & Fax 02.330.019.36 e-mail pindorama@iol.it Sito Internet www.pindorama.org). Approssimativamente il costo del biglietto nel periodo del campo è di circa 1100 euro.
5° - PRIMA DELLA PARTENZA
Incontro preliminare obbligatorio (fine giugno), che si terrà a Milano per le ultime informazioni sul programma di conoscenza e le attività del campo di lavoro; distribuzione di materiale informativo.
Tutti i partecipanti dovranno essere già in possesso della prenotazione volo, e/o di fotocopia del biglietto.
Inoltre ogni partecipante si dovrà ritenere impegnato a collaborare con l'AIN nei luoghi dove esiste un suo punto di riferimento. La collaborazione è richiesta nella raccolta di fondi per sostenere eventuali spese legate al campo, attraverso la vendita di materiale, sottoscrizioni e attività varie.
I campisti dovranno rispettare il programma delle 3 settimane in Nicaragua e le indicazioni che verranno date dal responsabile dell’associazione.
Al rientro in Italia è previsto un incontro di tutti i partecipanti per discutere le proprie impressioni e scambiarsi valutazioni sull’esperienza stessa del campo di lavoro.
6° - IMPORTANTE
Si raccomanda l'arrivo a Managua entro e non oltre il 30 di luglio, onde evitare problemi logistici/organizzativi.
Per chi arriva a Managua il 30 Luglio, l’Associazione garantisce l’accoglienza e il trasporto dall’aeroporto.
7° - PER MAGGIORI INFORMAZIONI
v Associazione Italia-Nicaragua (Coordinamento Nazionale): Via Mercantini, 15 (c/o CGIL) - 20158 Milano - Telefono & Fax: 02-33.22.00.22 e-mail itanica@iol.it Sito Internet www.itanica.org
v Associazione Italia-Nicaragua (Circolo di Viterbo): Via Petrella n° 18 - 01017 TUSCANIA (VT)
Telefono : 0761.43.59.30 E-mail g.vittorangeli@wooow.it Sito Internet www.itanica.org

Per maggiori informazioni:
v Associazione Italia-Nicaragua (Coordinamento Nazionale): Via Mercantini, 15 (c/o CGIL) - 20158 Milano - Telefono & Fax: 02-33.22.00.22 e-mail itanica@iol.it Sito Internet www.itanica.org
02-33.22.00.22
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • lug
    30
    ven
    assemblea

    LA SALUTE DEI NOSTRI FIGLI NON È IN VENDITA

    Palazzo di Città, Barletta - Barletta (BT)
    LA SALUTE DEI NOSTRI FIGLI NON È IN VENDITA
    La situazione ambientale e sanitaria in cui versa la città di Barletta è critica e non può più essere ignorata, né ...
  • lug
    30
    ven
    incontro

    Giornata del Pensiero Meridiano - IV Festa dell' Emigrante

    Via Martiri Ungheria, 73053 Patù LE _ 39,841452 18,338367 - Patù (LE)
    Giornata del Pensiero Meridiano - IV Festa dell' Emigrante
    Valorizzando le esperienze delle precedenti edizioni della Festa dell'Emigrante di Patù, Arci Lecce Soc. Coop. Sociale organizza una giornata ...
  • ago
    1
    dom
    campo

    Ostuni Climate Camp 1-8 agosto Fuori dal fossile!

    Il "Climate Camp di Ostuni 2021" nasce su iniziativa di associazioni e movimenti di carattere locale, nazionale, con collegamenti mediterranei ed ...
  • ago
    3
    mar
    azione diretta

    Ecolibreria di Plasticaqquà Taranto a Parco Cimino

    Ecolibreria di Plasticaqquà Taranto a Parco Cimino
    Cosa è l'Ecolibreria? È una iniziativa di Plasticaqquà Taranto che ha lo scopo di sensibilizzare alle tematiche ambientali ed alla ...
  • ago
    24
    mar
    azione diretta

    Ecolibreria di Plasticaqquà Taranto a Parco Cimino

    Ecolibreria di Plasticaqquà Taranto a Parco Cimino
    Cosa è l'Ecolibreria? È una iniziativa di Plasticaqquà Taranto che ha lo scopo di sensibilizzare alle tematiche ambientali ed alla ...
  • set
    7
    mar
    happening

    WOMEN'S POETIC ACTION

    Via della Lungara 19 - 00165 Roma - Roma (RM)
    WOMEN'S POETIC ACTION
    In WOMEN'S POETIC ACTION la performance poetica è spazio di soggettività femminile per costruire nuove metafore per abitare il ...
  • ott
    10
    dom
    manifestazione

    Marcia Perugia-Assisi 2021

    Marcia Perugia-Assisi 2021
    1961-2021 La Marcia compie 60'anni!! Domenica 10 ottobre 2021 partecipa alla Marcia PerugiAssisi della pace e della fraternità. - La pandemia ...

Ricerca eventi

Dal sito

  • Ecologia
    Lettera al Presidente del Consiglio Mario Draghi

    Ecoreati: la riforma della giustizia non fermi i magistrati che difendono i diritti ambientali

    I processi per "disastro ambientale" sono spesso tecnicamente complessi. Applicare tempi eccessivamente stringenti nelle indagini significherebbe indebolire le prove. Così pure i tempi per l'appello e la Cassazione devono tenere conto della oggettiva difficoltà dei processi ambientali.
    28 luglio 2021 - Associazione PeaceLink
  • Economia
    Economia, occupazione, ecologia e mutamenti climatici

    L'acciaio "green" taglia del 75% la forza lavoro

    La cosiddetta "decarbonizzazione" dell'ILVA con forni elettrici basati su DRI richiede, secondo fonti sindacali, dai 350 ai 400 lavoratori per milione di tonnellate/anno di acciaio prodotte. Un taglio netto rispetto al 1.500 lavoratori per milione di tonnellate/anno di acciaio del tempo dei Riva.
    22 luglio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Laboratorio di scrittura
    La riforma della giustizia voluta da Berlusconi rispunta con il governo Draghi

    La rivincita di Berlusconi contro i magistrati

    Vi ricordate il "processo breve" di berlusconiana memoria? Nel settembre 2010, il disegno di legge fu accantonato a seguito della reazione dell'opinione pubblica. Oggi viene riproposto in forma soft e rischia di passare con una larga maggioranza e con l'inerzia di una società civile distratta.
    26 luglio 2021 - Alessandro Marescotti
  • MediaWatch
    Il post Facebook riguardava una fiction televisiva con Sabrina Ferilli su un'acciaieria inquinante

    Licenziato per un post sull'ILVA, oggi reintegrato: "Era stata colpita la libertà di espressione"

    L'ex Ilva, ha perso la causa al Tribunale di Taranto per il licenziamento di Riccardo Cristello, lavoratore di Taranto licenziato ad aprile per aver condiviso un post su Facebook. La condivisione del post fu ritenuta dall’ex Ilva e dall’ex ArcelorMittal offensiva per l’azienda.
    26 luglio 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Cultura
    Libro

    Il cortile degli oleandri

    È stata per noi una grande sorpresa e un immenso piacere, poter leggere "Il cortile degli oleandri", opera della cara amica Rosaria Longoni. Un libro intenso, scritto con il cuore e con la consapevole volontà di tramandare una memoria importante: una memoria capace di trasmettere emozioni e valori
    23 luglio 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)