seminario

CREOLIZZARE L'EUROPA Letteratura, migrazione e interculturalità: una visione di Europa aperta, plurilingue e multiculturale.

6 giugno 2005
ore 19:00 (Durata: 2 ore)

% UNIVERSITA' POPOLARE DI ATTAC %
Una proposta di autoeducazione promossa da attac-roma

Continua il Ciclo di incontri dal titolo "SGUARDI SULL'EUROPA"
a cura dell'Universita' Popolare di Attac.

LUNEDI' 6 GIUGNO alle ore 19,00 presso il RIALTO
via Sant'ambrogio 4.

4° INCONTRO

CREOLIZZARE L'EUROPA
Letteratura, migrazione e interculturalità: una visione di Europa aperta, plurilingue e multiculturale.

Con: Armando Gnisci
(Insegnante di interculturalità e letterature extra-europee a Venezia)

Con questo concetto si vuole indicare il fenomeno mondiale dell'incrociarsi e del meticciarsi delle lingue, delle culture, dei popoli e degli individui, con in più e in oltre (rispetto al meticciarsi) la creazione dell'imprevedibile; che vuol dire e produrre anche l'imprevedibilità di ciò che può essere creato dagli incontri delle diversità.
Il grande crogiolo caraibico e quello brasiliano, e non il melting pot fallito degli Stati uniti d'America, sono gli esempi e le avanguardie di questo nuovo ordine – ricco e positivo, doloroso e gioioso allo stesso tempo – della storia della nostra specie.
I nuovi migranti portano volontà di lavorare e di migliorare la loro nascita sventurata, portano impeto e giovinezza, cultura, musica e dignita'.
Creolizzazione vuol dire allora dar luogo e vita a una nuova civiltà europea.

L'Università Popolare di Attac è gratuita e aperta a tutti.

Per iscriverti, collaborare o proporre corsi, seminari, laboratori:
Tel 328 1392890 - 338 1333247 oppure scrivi a roma@attac.org
Per saperne di piu' : www.attac.it - www.local.attac.org/roma

Per maggiori informazioni:
Attac Roma
328 1392890 - 338 1333247
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1987: Muore Carlo Cassola, scrittore pacifista e fondatore della Lega per il Disarmo.

Dal sito

  • Pace
    Evento lo scorso 27 gennaio

    L'Albero della Pace ha ricordato la Shoah alla presenza della “Fiaccola della Pace”

    Ricordato il Cav. Di Franco, ultimo reduce sopravvissuto alla guerra, una pietra dedicata a "David Sassoli" e la posa al Muro dei testimoni del ritratto di Anna Frank.
    28 gennaio 2022 - Agnese Ginocchio (cantautrice per la Pace)
  • Cultura
    Giorno della Memoria

    Fare poesia dopo Auschwitz

    Primo Levi disse: “Io credo che si possa fare poesia dopo Auschwitz, ma non si possa fare poesia dimenticando Auschwitz. Una poesia oggi di tipo decadente, di tipo intimistico, di tipo sentimentale, non è che sia proibita, però suona stonata".
    27 gennaio 2022 - Franca Sartoni
  • Latina
    Honduras

    Bertha Zúniga “Le trasformazioni devono venire dai popoli”

    Copinh chiede al nuovo governo di creare le basi per il cambiamento
    e si manterrà vigile
    27 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)