concerto

POLLINO MUSIC FESTIVAL 2005 - X Edizione

5 agosto 2005
ore 19:00 (Durata: 4 ore)

Pollino Music Festival: il più atteso appuntamento musicale della Basilicata, ambientato in un incantevole scenario: il Parco Nazionale del Pollino. Non è una semplice rassegna musicale, è uno spazio condivisibile per gruppi emergenti, produzioni artistiche, utile esperienza e momento promozionale per giovani musicisti. Giunto alla sua “X Edizione” si svolgerà dal 5 al 7 Agosto 2005 a San Severino Lucano (Pz); si tratta di un’esperienza unica del Mezzogiorno, in grado di garantire buona musica e un’organizzazione impeccabile. Importanti produzioni musicali, per dieci anni hanno scelto il Pollino Music Festival come una delle rare tappe estive al Sud Italia. Il cast d’artisti è davvero notevole e i nomi parlano da soli: Subsonica, Linea77, Roy Paci & Aretuska, Assalti Frontali, The Hormonauts e molti altri.

Da fenomeno di nicchia il Pollino Music Festival è entrato a far parte degli appuntamenti musicali, annuali più importanti d'Italia. Si è rivelato un evento in costante crescita, ospitando oltre 60 gruppi musicali e circa 60.000 spettatori.

Quest’anno oltre alla buona musica c’è di più: il festival 2005 (anno dell’entrata in vigore del protocollo di Kyoto) promuoverà campagne e iniziative finalizzate alla salvaguardia delle risorse naturali avviando un importante percorso d’informazione e sensibilizzazione sulle tematiche ambientali (effetto serra, risorse idriche, desertificazione, risparmio energetico, fonti rinnovabili).

In questo contesto progettuale è prevista l’adesione del Pollino Music Festival alla Campagna Impatto Zeroâ che consentirà di calcolare scientificamente le emissioni di CO2 prodotte dall’evento e di compensarle con un intervento di rimboschimento, protezione e riqualificazione che interesserà circa 4.000 mq di superficie boschiva in Costa Rica. Impatto Zeroâ è un progetto partecipativo la cui filiera è garantita da un Ente Certificatore riconosciuto dall’Unione Europea e abilitato secondo la norma 45011. Alla campagna Impatto Zeroâ (www.impattozero.it) hanno aderito, tra gli altri, Vasco Rossi (tour 2004/2005), Festivalbar (2004/2005), etc.

Come ogni anno, il Pollino Music Festival offrirà al suo pubblico importanti attività collaterali: Pollino VideoLab (spazio pomeridiano dedicato alla proiezione di corti, documentari e videoclip) Mostre, Performance e Istallazioni di giovani artisti, Spazi di comunicazione a cura di associazioni e organismi partners dell’iniziativa. E’ previsto anche un programma di escursioni a cura di Guide ufficiali del Parco Nazionale del Pollino e mille altre sorprese che scoprirete solo precipitandovi al Pollino Music Festival.

Costo biglietti:
5 Agosto 10 euro
6 Agosto 13 euro
7 Agosto 10 euro
Abbonamento per tre giorni:
30 euro

DIREZIONE ORGANIZZATIVA
Associazione Culturale Multietnica
Tel. 0971.25509 - fax: 0971.330328
E-mail:info@multietnica.org
Website: http://www.multietnica.org

UFFICIO STAMPA
Pietro Dommarco _ 340.8645552
Antonella La Carpia _ 339.7622506
E-mail: ufficiostampa@pollinomusicfestival.it
Fax: 0971.330828

OFFICIAL SITE
http://www.pollinomusicfestival.it

Per maggiori informazioni:
Pietro Dommarco e Antonella La Carpia
340.8645552 - 339.7622506
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1973: Firma della cessazione della guerra tra Stati Uniti e Vietnam del Nord.
  • Anno 1973: Il segretario americano alla difesa annuncia a Washington l'abolizione del servizio di leva obbligatorio.
  • Anno 0: Giornata di commemorazione della <b> Shoah</b> e di tutte le persecuzioni. Per non dimenticare

Dal sito

  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Latina
    Honduras

    “Nessuno che abbia provato il dolore del popolo può unirsi a dei dittatori”

    Xiomara Castro invoca la difesa del risultato espresso dai cittadini nelle urne
    25 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Conflitti
    Occorre negoziare una pace sostenibile

    La società civile globale esorta a fermare il tintinnio delle sciabole sull'Ucraina

    Entrambe le "grandi potenze" desiderano possedere l'Ucraina e rivendicare il loro "diritto" di concentrare le loro armi letali, truppe e basi ovunque lo desiderino, il più vicino possibile l'una all'altra. Entrambe oltrepassano la linea rossa del buon senso.
    25 gennaio 2022 - Yurii Sheliazhenko (Ucraina - World BEYOND War)
  • Disarmo
    Iniziativa di NoFirstUse Global

    Armi nucleari: no al "primo uso"

    In una lettera aperta, eminenti leader sollecitano le nazioni ad adottare politiche per ridurre i pericoli nucleari ed eliminare le armi nucleari. L'adozione di politiche di non-primo uso potrebbero aprire la porta a negoziati per la completa eliminazione delle armi nucleari.
    NoFirstUse Global
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)