evento

La "settimana della pace" di Maranello

10 settembre 2005
ore 20:00

La settimana della pace

Una settimana dedicata interamente alla pace, alla tolleranza, alla solidarietà. E' quanto accadrà a Maranello nei prossimi giorni, con una serie di appuntamenti all'insegna del dialogo tra le culture e le persone. La "settimana della pace" di Maranello si svolgerà dal 10 al 14 settembre e metterà insieme eventi rivolti a tutta la cittadinanza: un'occasione per stare insieme e per riflettere su tematiche di grande attualità come la pace, lo sviluppo e il rapporto tra le culture.
Si parte sabato 10 settembre con la Festa Multietnica: al Parco Due dalle ore 20 bancarelle artigianali e mercatino equo e solidale, stand informativi e per realizzare hennè e acconciature etniche, ristoranti con cucina turca e marocchina. Dalle ore 21 un suggestivo spettacolo di danza del ventre con Samira e le sue allieve e a seguire il concerto dei Natural Mystic, con percussionisti e danzatori africani. Attivi dal 1991 con l'obiettivo di promuovere attività multi-culturali e multi-etniche, in favore del dialogo e dell'incontro fra culture, i Natural Mystic sono musicisti e danzatori professionisti provenienti da vari paesi africani ed europei.
Domenica 11 settembre il Comune parteciperà alla Marcia della Pace Perugia-Assisi. L'amministrazione comunale, con un contributo di 600 euro, ha dato la propria adesione all'importante evento che richiama ogni anno decine di migliaia di persone da tutta Italia. Un pullman partirà dal comprensorio nella notte di sabato per raccogliere i partecipanti e raggiungere Perugia: a Maranello la partenza è da Piazza Libertà alle 4,25 (prenotazioni al numero 0536/873909).
Il Comune di Maranello ha anche aderito insieme a Fiorano e Sassuolo al programma "Ospita una persona incontra un popolo": grazie al contributo delle amministrazioni comunali, sarà possibile sostenere il viaggio in Italia di Adelaide Mabunge, rappresentante del Centre Jeunes Kamenge Bujumbura (Burundi), progetto rivolto ai ragazzi vittime della guerra civile di quel paese, che parteciperà all'assemblea dell'Onu dei Popoli dall'8 al 10 settembre, proprio in occasione della marcia. Adelaide Mabunge sarà ospite nei comuni del distretto nei giorni successivi, per portare la propria testimonianza. A Maranello parteciperà ad un incontro su "Pace e sviluppo" mercoledì 14 settembre all'Auditorium Enzo Ferrari alle ore 20.30. Aperta a tutti i cittadini, la serata vedrà anche il contributo di Giuliana Martirani, docente di Geopolitica presso l'Università di Napoli, di Teresina Caffi, missionaria saveriana, e di Giorgio Gibellini, vicesindaco del Comune di Maranello. Conduce la giornalista Annalisa Vandelli.

GLI APPUNTAMENTI IN DETTAGLIO:

SABATO 10 SETTEMBRE
FESTA MULTIETNICA
PARCO DUE, DALLE ORE 20
Bancarelle artigianali e mercatino equo e solidale, stand informativi, henné, acconciature etniche, ristoranti con cucina turca e marocchina. Dalle ore 21 spettacolo di danza del ventre con Samira e concerto dei Natural Mystic, con percussionisti e danzatori africani. Ingresso gratuito.

DOMENICA 11 SETTEMBRE
MARCIA DELLA PACE PERUGIA-ASSISI
Partenza in pullman da Piazza Libertà alle 4,25 del mattino di domenica 11 settembre.
Costo: 13 euro da versare al momento della prenotazione.
Info e prenotazioni: La Bottega d'Oltremare Via Fenuzzi 8 Sassuolo tel. 0536/873909, Arci - Sassuolo tel. 348/7669299. Si può effettuare il percorso completo (23 km) o quello breve (7 km

MERCOLEDÌ 14 SETTEMBRE
AUDITORIUM ENZO FERRARI ORE 20,30
"PACE E SVILUPPO"
Incontro-dibattito aperto al pubblico con
Giuliana Martirani - Docente di Geopolitica presso l'Università di Napoli Adelaide Mabunge - Centre Jeunes Kamenge Bujumbura (Burundi) Teresina Caffi - Missionaria saveriana Giorgio Gibellini - Vicesindaco del Comune di Maranello Conduce la giornalista Annalisa Vandelli

Per maggiori informazioni:
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Taranto Sociale
    La relazione ARPA Puglia sul 2019

    Più polveri e benzo(a)pirene sulle scuole del quartiere Tamburi di Taranto

    Il valore medio di deposizione di polveri nella Scuola G.Deledda (quartiere Tamburi) "è risultato circa tre volte rispetto a quello determinato nella postazione di Talsano", che si trova in periferia. Per il benzo(a)pirene situazione ancora peggiore.
    27 settembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Migranti
    Diritti Umani, diritti di tutti

    PeaceLink aderisce a #MaipiùMoria

    Il prossimo 3 ottobre a Lecce in Piazza Sant’Oronzo dalle ore 16,00 iniziativa di sensibilizzazione sul tema dei migranti e dell'accoglienza; seguirà un corteo fino all’ex Convitto Palmieri dove saranno ascoltate le voci di attivisti e operatori impegnati.
    27 settembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Disarmo
    Anche l'ILVA nelle valutazioni del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica (COPASIR)

    "Preoccupazione per la base NATO a Taranto"

    Sotto la lente del Dipartimento di Stato americano sono finiti gli investimenti di Pechino nei porti italiani. Monitorata Taranto, sede dello Standing NATO Maritime Group 2. Nessuna preoccupazione per ArcelorMittal: suo l'acciaio del quartier generale della NATO a Bruxelles.
    26 settembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Ecologia
    Lettera aperta

    I soldi della Regione Puglia all'ILVA? Uno sperpero di denaro pubblico

    La dichiarazione del Governatore Michele Emiliano - all'indomani della sua rielezione - di voler entrare a pieno titolo, come Regione Puglia, nella gestione dell’ILVA ha suscitato una forte reazione fra i cittadini e nel movimento ambientalista.
    25 settembre 2020 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
  • Latina
    Honduras

    Miriam Miranda: “Affrontiamo persone potenti, ma non smetteremo mai di lottare”

    Due mesi dalla sparizione forzata di Snaider, Milton, Suami, Gerardo e Junior
    23 settembre 2020 - Giorgio Trucchi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)