festa

Giornataperta per la pace

11 settembre 2005
ore 10:00

Al Tendone di Piazze Solidali sono in vendita i biglietti per la marcia per la pace Perugia-Assisi dell'11 settembre
Per chi non può partecipare alla marcia, Piazze Solidali (Largo Marinai d'Italia) organizza una "Giornataaperta per la Pace" proprio per l'11 settembre dalle ore 10 del mattino alle ore 10 di sera
Una giornata in cui si leggeranno poesie, racconti, interventi di chiunque voglia partecipare…
Proiezione di video e canzoni per la pace
Ricorderemo che l'11 settembre è un triste anniversario anche del colpo di stato in Cile, con letterure e video…
Nel pomeriggio dalle ore 16.30 laboratori di pittura (tema pace) e di riciclo materiali per bambini
Alle ore 18 giocheremo con gli amici del "2" (San Vittore) al Criminal mouse (gioco creato proprio in carcere dai carcerati in collaborazione con Terre di Mezzo), il gioco sarà fatto da pedine viventi
E poi artisti di strada, gara di scopa d’assi, il gioco della boycottega e quello del “Di che acqua sei?” e… ognuno proponga quel che vuole....
Si pranzerà e cenerà nel segno della condivisione (ognuno porta qualche cosa e si dividerà) A tal proposito Piazze Solidali proporrà la "Sangria Paloma Blanca" (frutta e Malvasia (bio) dolce bianca di San Colombano) ed il frappè al gusto "gelato", per non dimenticare il famoso "Cuba mas libre" (ron de Cuba e guaranito)
Alle ore 19,30 un grande girotondo della pace attorno alla Piazza

Chi resta a Milano è invitato a partecipare ed a organizzare eventi
info: Luisa Motta 3383727123 louise@consumietici.it

Per maggiori informazioni:
luisa motta
3383727123
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Pace
    Evento lo scorso 27 gennaio

    L'Albero della Pace ha ricordato la Shoah alla presenza della “Fiaccola della Pace”

    Ricordato il Cav. Di Franco, ultimo reduce sopravvissuto alla guerra, una pietra dedicata a "David Sassoli" e la posa al Muro dei testimoni del ritratto di Anna Frank.
    28 gennaio 2022 - Agnese Ginocchio (cantautrice per la Pace)
  • Cultura
    Giorno della Memoria

    Fare poesia dopo Auschwitz

    Primo Levi disse: “Io credo che si possa fare poesia dopo Auschwitz, ma non si possa fare poesia dimenticando Auschwitz. Una poesia oggi di tipo decadente, di tipo intimistico, di tipo sentimentale, non è che sia proibita, però suona stonata".
    27 gennaio 2022 - Franca Sartoni
  • Latina
    Honduras

    Bertha Zúniga “Le trasformazioni devono venire dai popoli”

    Copinh chiede al nuovo governo di creare le basi per il cambiamento
    e si manterrà vigile
    27 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)