concerto

LIVE AIDS

1 ottobre 2005

“Noi viviamo in un mondo nel quale conoscenza e informazione hanno fatto enormi progressi, ma milioni di bambini non
vanno a scuola. Spendiamo più soldi in armi che per assicurare cure e assistenza ai milioni di malati di Aids.
Noi chiediamo ai leader del G8 di dimostrare impegno concreto e non di impegnarsi in vuote promesse perché è in loro potere evitare un genocidio dell’umanità….
Ho detto a tutti questi leader: non girate la testa dall’altra parte, non esitate a riconoscere che il mondo è affamato di aiuti, non di parole. Agite con coraggio e guardate in faccia la realtà.
Mettete la parola fine alla storia della povertà e poi tutti noi potremo alzare la testa.” Nelson Mandela - 3 luglio 2005

SABATO 1 OTTOBRE 2005 "LIVE AIDS"
C/o Missionari della Consolata, via Romitaggio 1 - Castello B.za (LC)

Dalle 15:00 band del territorio in concerto per l'Africa
Dalle 21:00 I LUF in concerto
Interverrà P. Stefano Camerlengo, vicesuperiore dei Missionari della Consolata, di ritorno dal Congo

DOMENICA 2 OTTOBRE 2005 ore 14:30
Santuario di Bevera - Centro Paolo VI
“Umanità: relazioni a rischio”

“FERMIAMO IL GENOCIDIO AIDS IN AFRICA” Tavola rotonda
Introduce e coordina:
P. Giordano Rigamonti, Presidente Nazionale Comitato Salute Africa
Intervengono:
Dottori Maria Caterina e Paolo Franceschi, Medici CUAMM con esprienza in Tanzania
Don Gianni Cesena, Direttore del Centro Missionario Diocesano di Milano
Dott. Virginio Brivio, Presidente della Provincia di Lecco

Appello dei Missionari della Consolata

Noi missionari e missionarie della Consolata vi chiediamo di entrare in campo accanto a noi per farci carico tutti assieme di una giustizia globale che dia risposte concrete a questa immane tragedia.
In particolare l ’Europa Occidentale deve guardare all ’Africa sub sahariana se vuole raggiungere la pace tra i suoi confini e cercare il bene comune per il prossimo futuro.

Promuovono:
> Comitato SALUTE AFRICA
> Missionari della Consolata di Bevera
> Assessorato alla Cultura della Provincia di Lecco
> Parrocchia di Bevera - Barzago
> Cooperativa Karibuny

Con il patrocinio di
> Provincia di Lecco
> Comitato lecchese per la pace e la cooperazione tra i popoli
> Conferenza permanente dei Sindaci del Casatese

Info www.saluteafrica.org
Mirko 333/9963610
P. Gianfranco 039/5310220
saluteafrica.bevera@consolata.net

Per maggiori informazioni:
Mirko
333-9963610
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Pace
    TPAN e educazione civica

    Trattato Proibizione Armi Nucleari: webinar

    La finalità del webinar di PeaceLink è quella di far conoscere il trattato ONU TPAN inserito in un percorso di educazione civica e di cittadinanza globale. L’educazione alla pace deve essere inserita nell’educazione civica, partendo dal fatto che in una democrazia le regole evitano la guerra.
    25 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • Pace
    Trattato ONU di Proibizione Armi Nucleari

    TPAN: che fare adesso

    Comunicato stampa: incontro su Internet svoltosi il 22 gennaio 2021 - azione non celebrazione
    23 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • PeaceLink English

    What can we learn from the failure of the Alinari company?

    25 gennaio 2021
  • Ecodidattica
    I limiti per la dose tollerabile sono stati abbassati di sette volte dall'EFSA nel 2018

    Strategia comunitaria sulle diossine, i furani e i bifenili policlorurati

    "In bambini esposti a diossine e/o PCB durante la fase gestazionale sono stati riscontrati effetti sullo sviluppo del sistema nervoso e sulla neurobiologia del comportamento, oltreché effetti sull’equilibrio ormonale della tiroide, ritardo nello sviluppo, disordini comportamentali".
    24 gennaio 2021 - Redazione
  • Ecodidattica
    I numeri del cancro in Italia (vedere file allegato)

    Limiti normativi, indicazioni OMS e rischi per la salute

    La maggior parte dei risultati degli studi che hanno valutato l’impatto dell’inquinamento atmosferico sulla salute umana provengono da studi condotti in aree (italiane o straniere) in cui tali limiti di legge erano rispettati. Questa osservazione vale anche per le valutazioni del rischio oncologico
    AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)