concerto

Big Band dell'Istituto Filarmonico "Città di Sacile" in concerto al "Vivaldi" di Monfalcone

18 novembre 2005
ore 20:45 (Durata: 2 ore)

Monfalcone, via G.Galilei 93/a

Venerdì 18 novembre 2005 alle ore 20.45 si conclude il cartellone concertistico “Blanc et Noir” organizzato dall’Istituto “Vivaldi” di Monfalcone (GO) con il concerto della Big Band dell’Istituto Filarmonico “Città di Sacile” presso l’Auditorium dell’Istituto sito in via G.Galilei 93/A a Monfalcone.

La Band diretta dal Maestro Zija “Bushi” Bejleri eseguirà un repertorio articolato nell’ambito della musica jazz proponendo un programma agevolmente fruibile da tutti in quanto propone veri “ever green”, brani che entusiasmano ancora i giovani e rimangono vivi nella memoria dei più in quanto facenti oramai parte del patrimonio musicale internazionale.

BIG BAND dell’Istituto Filarmonico “Città di Sacile”

VENERDI 18 NOV. 2005 ore 20.45

Programma

1. IT DON'T MEAN A THING D. ELLINGTON

2. CHICAGO F. FISCHER

3. MOONLIGHT SERENADE G. MILLER

4. DO NOTHING TILL YOU HERE FROM ME D. ELLINGTON *

5. DON'T GET AROUND MUCH ANYMORE D. ELLINGTON *

6. STAR DUST H. CHARMICHAEL *

7. PENSYLVANNIA 6-5000 J. GREY

8. HOW HIGH THE MOON N. LEWIS

9. GIMME' SOME LOVIN' D. SPENSER

10. OVER THE RAINBOW H. ARLEN (Solo sax tenore Z.BEJLERI)

11. I GOT A KICK OUT OF YOU C. PORTER

12. I'M IN THE MOOD FOR LOVE J. McHUGH *

13. JUMP JIVE AN' WAIL L. PRIMA

14. WHEN THE SAINTS GO MARCHIN IN arr: DERWICK

15. I FEEL GOOD J. BROWN **

* canta ROMUALDO INGRASCIOTTA

** canta EMILIANO BEJLERI

Presenta la serata Luigina Zoppè

DIRIGE IL M° ZIJA BEJLERI

ZIJA “BUSHI” BEJLERI

Polistrumentista: sassofoni, oboe, corno inglese, clarinetto, clarinetto basso, nato in Albania a Tirana il 10 Gennaio 1964 (origini Italiane di Sacile, PN)

Si è diplomato in Oboe col massimo dei voti presso il Conservatorio di Stato a Tirana nel 1987, sotto la guida del M° Viktor Shiroka (miglior ancia d’Albania)

Al termine dell’educazione formale, nel 1987, per decisione della Commissione di Stato Albanese, ha ricevuto il titolo d’Oboista col ruolo di primo Oboe dell’Orchestra sinfonica del Conservatorio. Allo stesso tempo ampliava e perfezionava la propria educazione musicale come sassofonista, che dal 1987 al 1990 copre il ruolo di primo sassofono presso il Teatro Varieta di Stato a Tirana. Da segnalare vari registrazioni negli studi televisivi della TV Albanese, per musiche da film e spot televisivi.

Nell’Agosto del 1990 si trasferiva in Italia dove successivamente, insieme alla moglie Dhurata (Pianista), teneva diversi concerti, Sacile,Maniago, Pordenone (PN), Oderzo (TV), Tarcento (UD)

Nel 1991 faceva parte dell’Orchestra " San Marco " di Pordenone suonando il Corno inglese.

Allo stesso tempo maturava diverse esperienze suonando come Sassofonista per rinomate Orchestre da ballo e vari gruppi Jazz, e svolgendo attività didattica a Sacile e Maniago (PN).

Attualmente è docente presso il Centro Culturale "Aldo Moro" di Cordenons (PN), il Community Center della Base USAF di Aviano, e presso L'Istituto Filarmonico Città di Sacile (PN) di cui n’è anche direttore Musicale da cinque anni. Dal 2001 conduce Righea Big Band (Bushi Jazz Orchestra) con sede a Vittorio Veneto (TV), di cui n’è uscito recentemente il primo CD 2003. Partecipa al Ferrara Buskers Festival e al Giorno della Musica a Venezia con “Bushy saxophon quintet”

Collabora con Paolo Tomelleri ed Emilio Soana come direttore artistico per gli Stage di Musica Jazz tenutti a Sacile nel 2000 e seconda edizione Maggio/2004

Ha partecipato ad audizioni negli Stati Uniti a Philadelphia , a stage di musica Jazz a Trieste

con Michael Brecker e a Milano con Claudio Fasoli. Sempre a Milano studia al C.D.M. con Paolo Tomelleri, recentemente ha frequentato i corsi di perfezionamento jazz tenuti dalla Manhattan School of Music a Castelfranco Veneto (Tv). Ha partecipato ai corsi di perfezionamento del Berklee Colledge of Music di Boston nell’ambito dell’Umbria Jazz 2001 a Perugia. Breve stage con David Liebman e Maurice Morettì a Cordenons (PN) nel 2002

Per maggiori informazioni:
Alessandro Zilli
048145770
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1963: Papa Giovanni XXIIII proclama la Pacem in Terris, con una dura condanna alla guerra.

Dal sito

  • Taranto Sociale
    Lavoratore licenziato, per il ministero del Lavoro le informazioni non sono sufficienti

    "Abbiamo fornito spiegazioni"

    “ArcelorMittal conferma di aver fornito al ministro Orlando le spiegazioni richieste riguardo al licenziamento dell’operaio di Taranto”. Così ArcelorMittal in una nota. Il Consiglio comunale di Taranto ha approvato un ordine del giorno nel quale chiede la revoca del licenziamento.
    9 aprile 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Editoriale
    Il post era ritenuto "lesivo" dell'immagine aziendale

    Esprimiamo solidarietà al lavoratore licenziato da ArcelorMittal

    Aveva condiviso sui social network un post che invitava a vedere la fiction "Svegliati amore mio". Dispiacerebbe se in questa vicenda lo Stato rimanesse assente, mentre dichiara di essere presente al 50% nella compagine aziendale.
    9 aprile 2021 - Associazione PeaceLink
  • Pace
    Confine Iraq-Siria

    Riunite con i loro bambini “futuri terroristi”, le donne yazidi vengono ripudiate

    Gli anziani yazidi rinnegano i figli delle ex schiave dello Stato islamico, costringendole a scegliere tra i loro bambini e la loro comunità
    9 aprile 2021 - Martin Chulov e Nechirvan Mando ad Arbil
  • Processo Ilva
    La difesa ha rammentato che il gruppo Riva ha speso un miliardo di euro per investimenti ambientali

    Ilva: processo su disastro ambientale al rush finale

    La tesi forte dell’accusa è che Ilva solo sulla carta ha messo gli investimenti necessari a ridurre l’inquinamento dell’acciaieria, mentre nella realtà o non è stato fatto nulla oppure alcuni interventi sono stati dilazionati di molti anni nonostante vi fosse l’urgenza di intervenire.
    9 aprile 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Ecologia
    Parla Riccardo Cristello, lavoratore dello stabilimento siderurgico di Taranto

    ArcelorMittal: licenziato per post, “mi è caduto mondo addosso”

    “Sono rimasto sbigottito. Mai avrei immaginato una cosa del genere. Ho fatto solo un copia incolla e ho condiviso. Non è un mio pensiero ma l’azienda ritiene invece che quello che è stato postato sia oltraggioso e lesivo”. Il post invitava a vedere la fiction 'Svegliati amore mio'.
    9 aprile 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)