azione diretta

A 30 anni dalla morte di Pier Paolo Pasolini

14 novembre 2005
ore 11:02

Pier Paolo Pasolini morì assassinato nella notte tra l’ 1 e il 2 novembre 1975.
L’ omicidio ancora oggi presenta troppi lati oscuri al punto che il Comune di Roma si è costituito parte offesa, richiedendo la riapertura del caso. La giustizia pare sorda. Come cittadini italiani, indignati dall’omicidio che ci ha privati di uno dei più grandi intellettuali e poeti del Novecento, vogliamo che l’indagine sulla morte di Pier Paolo Pasolini venga riaperta.
Chiediamo il vostro aiuto. Fate girare nei vostri blog o via mail. Inviate il vostro nome, cognome e indirizzo a redazione@agliincrocideiventi.it precisando che aderite alla richiesta della riapertura del caso PPP. Quali redattori della rivista agli incroci dei venti c’impegniamo a coordinare il tutto e poi a inoltrare il risultato del nostro/vostro sforzo all’ufficio preposto del Comune di Roma.

Grazie... contiamo su di voi!

» Carla Astolfi
» Arianna Ballotta
» Luigi Impieri
» Gian Ruggero Manzoni

Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)