manifestazione

30 Novembre Giornata internazionale Contro la Pena di morte-No Justice withouth life-Città di S.Maria Capua Vetere (Caserta)contro la Pena di morte

30 novembre 2005
ore 20:00 (Durata: 4 ore)

Il prossimo 30 novembre si celebra, per il quarto anno consecutivo, la giornata internazionale delle Città per la Vita. 300 città, tra cui 30 capitali, illumineranno un monumento significativo per dichiarare che non c'è giustizia senza vita: " No justice without life", come recita lo slogan della manifestazione.L'evento si inserisce nella campagna internazionale contro la pena di morte che la Comunità di Sant'Egidio, insieme a molte altre associazioni raccolte nella World Coalition against the Death Penalty, porta avanti da alcuni anni.
Anche S. Maria Capua Vetere (Caserta) città impegnata per la Pace ,è una delle città che aderisce all' appello lanciato dalla coalizione internazionale contro la pena di morte e per questa giornata è previsto un appuntamento molto importante .Promosso dalla Comunità di S.Egidio e Sostenito da S.T.U.Capua Antica Innova spa ;S.Maria C.V. con: il Colosseo a Roma,il Palazzo della Moneda a Santiago,l'Obelisco Centrale a Buenos Aires,Bruxelles, Barcellona,Firenze,Bologna,Venezia, Austin,Dallas,Antwerpen, Vienna,Napoli, Parigi,Copenhagen,Stoccolma,Reggio Emilia,Bogotà,Santiago del Cile,etc...Mercoledi 30 Novembre 2005 a piazza Bovio ore 20,00 -" S.Maria C.V. Città per la Vita e Città contro la pena di morte ILLUMINA il TEATRO GARIBALDI "-.Alla manifestazione presenzierà Mons. BRUNO SCHETTINO,arcivescovo di Capua .Interventi a cura dell'Onorevole Teatro Casertano.Il Laboratorio permanente del Teatro Garibaldi leggerà brani tratti dal libro di JOHN DOS PASOS :" DAVANTI ALLA SEDIA ELETTRICA" .Con la partecipazione di:" FRANCESCO PAGLINO " , "ANNA REDI" ," EDUARDO OLIVO " , Musiche per la Pace a cura di AGNESE GINOCCHIO " cantautrice per la pace.Tutti potranno testimoniare il loro "NO ALLA PENA DI MORTE! ".L'Importante Evento è stato patrocinato dal : Presidente della S.T.U. dott. Giancarlo Giudicianni,dagli assessori alla cultura prof.ssa Paola Servillo , alle politiche sociali e alla Pace dott. Edgardo Olimpo e dal Sindaco di S.Maria dott. Vincenzo Iodice .Con l'adesione di :Amnesty International,Articolo 11-promotori di Pace,Comitato"Don Giuseppe Diana",Movimento per la Vita,Movimento dei Focolari,Ensemble contre le peine de Mort,International penal Reform,FIACAT,Non Spegnamo le luci,MPPU,Agesci,Soka Gakkai,Insieme per un mondo unito onlus,Caffè letterario Slowly,Caserta Città di Pace,Onorevole Teatro Casertano,Mondo Tondo.Tutti sono invitati a partecipare in p.zza Bovio.

Per maggiori informazioni:
dott.Edgardo Olimpo
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Latina
    Honduras

    “Nessuno che abbia provato il dolore del popolo può unirsi a dei dittatori”

    Xiomara Castro invoca la difesa del risultato espresso dai cittadini nelle urne
    25 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Conflitti
    Occorre negoziare una pace sostenibile

    La società civile globale esorta a fermare il tintinnio delle sciabole sull'Ucraina

    Entrambe le "grandi potenze" desiderano possedere l'Ucraina e rivendicare il loro "diritto" di concentrare le loro armi letali, truppe e basi ovunque lo desiderino, il più vicino possibile l'una all'altra. Entrambe oltrepassano la linea rossa del buon senso.
    25 gennaio 2022 - Yurii Sheliazhenko (Ucraina - World BEYOND War)
  • Disarmo
    Iniziativa di NoFirstUse Global

    Armi nucleari: no al "primo uso"

    In una lettera aperta, eminenti leader sollecitano le nazioni ad adottare politiche per ridurre i pericoli nucleari ed eliminare le armi nucleari. L'adozione di politiche di non-primo uso potrebbero aprire la porta a negoziati per la completa eliminazione delle armi nucleari.
    NoFirstUse Global
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)