manifestazione

30 Novembre Giornata internazionale Contro la Pena di morte-No Justice withouth life-Città di S.Maria Capua Vetere (Caserta)contro la Pena di morte

30 novembre 2005
ore 20:00 (Durata: 4 ore)

Il prossimo 30 novembre si celebra, per il quarto anno consecutivo, la giornata internazionale delle Città per la Vita. 300 città, tra cui 30 capitali, illumineranno un monumento significativo per dichiarare che non c'è giustizia senza vita: " No justice without life", come recita lo slogan della manifestazione.L'evento si inserisce nella campagna internazionale contro la pena di morte che la Comunità di Sant'Egidio, insieme a molte altre associazioni raccolte nella World Coalition against the Death Penalty, porta avanti da alcuni anni.
Anche S. Maria Capua Vetere (Caserta) città impegnata per la Pace ,è una delle città che aderisce all' appello lanciato dalla coalizione internazionale contro la pena di morte e per questa giornata è previsto un appuntamento molto importante .Promosso dalla Comunità di S.Egidio e Sostenito da S.T.U.Capua Antica Innova spa ;S.Maria C.V. con: il Colosseo a Roma,il Palazzo della Moneda a Santiago,l'Obelisco Centrale a Buenos Aires,Bruxelles, Barcellona,Firenze,Bologna,Venezia, Austin,Dallas,Antwerpen, Vienna,Napoli, Parigi,Copenhagen,Stoccolma,Reggio Emilia,Bogotà,Santiago del Cile,etc...Mercoledi 30 Novembre 2005 a piazza Bovio ore 20,00 -" S.Maria C.V. Città per la Vita e Città contro la pena di morte ILLUMINA il TEATRO GARIBALDI "-.Alla manifestazione presenzierà Mons. BRUNO SCHETTINO,arcivescovo di Capua .Interventi a cura dell'Onorevole Teatro Casertano.Il Laboratorio permanente del Teatro Garibaldi leggerà brani tratti dal libro di JOHN DOS PASOS :" DAVANTI ALLA SEDIA ELETTRICA" .Con la partecipazione di:" FRANCESCO PAGLINO " , "ANNA REDI" ," EDUARDO OLIVO " , Musiche per la Pace a cura di AGNESE GINOCCHIO " cantautrice per la pace.Tutti potranno testimoniare il loro "NO ALLA PENA DI MORTE! ".L'Importante Evento è stato patrocinato dal : Presidente della S.T.U. dott. Giancarlo Giudicianni,dagli assessori alla cultura prof.ssa Paola Servillo , alle politiche sociali e alla Pace dott. Edgardo Olimpo e dal Sindaco di S.Maria dott. Vincenzo Iodice .Con l'adesione di :Amnesty International,Articolo 11-promotori di Pace,Comitato"Don Giuseppe Diana",Movimento per la Vita,Movimento dei Focolari,Ensemble contre le peine de Mort,International penal Reform,FIACAT,Non Spegnamo le luci,MPPU,Agesci,Soka Gakkai,Insieme per un mondo unito onlus,Caffè letterario Slowly,Caserta Città di Pace,Onorevole Teatro Casertano,Mondo Tondo.Tutti sono invitati a partecipare in p.zza Bovio.

Per maggiori informazioni:
dott.Edgardo Olimpo
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

  • Latina
    Honduras

    "Liberateli subito da questo inferno d’ingiustizia!"

    Forte appello per l’immediata liberazione dei prigionieri politici
    6 agosto 2020 - Giorgio Trucchi
  • Pace
    Patrizia Mainardi si racconta

    L'Antifascismo di padre in figlia

    "Mobilitarsi significa agire, partecipare, manifestare e rivendicare il rispetto delle fondamentali esigenze della convivenza sociale". Intervista alla Presidente Anpi Salsomaggiore Terme, figlia di Anteo, il Partigiano "Canto".
    6 agosto 2020 - Laura Tussi
  • Disarmo
    Un video di Pax Christi International

    Il costo delle armi nucleari

    Un confronto fra le spese mondiali per fronteggiare la pandemia del Covid-19 e le spese militari connesse alla supremazia nucleare.
    6 agosto 2020 - Redazione PeaceLink
  • Ecologia
    Grandi eventi e tutela ambientale

    Mondiali 2021 e Olimpiadi 2026 sulle Dolomiti

    Le associazioni ambientaliste lanciano l'allarme, "i progetti avviati non sono conformi alla Carta di Cortina 2021 e alla certificazione ISO 20121"
    4 agosto 2020 - Maria Pastore
  • Disarmo
    Nelle basi Nato di Aviano (Pordenone) e Ghedi (Brescia) ci sono 70 testate atomiche americane

    A 75 anni dalla tragedia di Hiroshima e Nagasaki

    La commemorazione di Hiroshima e Nagasaki deve convincere a prendere finalmente decisioni di disarmo, almeno di disarmo atomico, troppo a lungo rimandate.  È inaccettabile che il nostro paese, che ripudia la guerra e ha fatto la scelta antinucleare, ospiti armi nucleari
    6 agosto 2020 - MIR (Movimento Internazionale della Riconciliazione)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)