evento

rassegna la lieadipace Sabra e Shatila oltre l'ultimo cielo

27 novembre 2005
ore 09:33

Il progetto “LA LINEA DI PACE Sabra e Shatila Oltre l’Ultimo Cielo" è rivolto soprattutto ai giovani e agli studenti degli Istituti di Istruzione Superiore e dell’Università, affronta la complessa questione israelo/palestinese attraverso un percorso artistico-culturale;
cuore della manifestazione sono due importanti film-documentari "ROUTE 181" e "MATZPEN".

Il progetto è stato modulato prevedendo un percorso didattico-culturale nelle scuole e università prima delle giornate pubbliche della manifestazione, - una sorta di propedeutica di avvicinamento al contesto in questione, con proiezione e dibattito del film-documentario “ROUTE 181” dei registi M. Khleifi palestinese e E. Sivan israeliano; proiezioni che hanno dato luogo a domande e riflessioni circa: i diritti di cittadinanza e di uguaglianza, il peso della militarizzazione in entrambe le società e gli effetti del condizionamento sui gruppi palestinesi ed israeliani; il peso dell’oppressione, dell’occupazione, del muro, della condizione delle donne; non tralasciando il grande problema dei profughi nel contesto internazionale e in quello locale specifico; interrogativi sulla formazione alla pace per una convivenza possibile, in Israele-Palestina e nel contesto internazionale, sul valore e sul ruolo della cooperazione.

Per le giornate pubbliche con incontri-conferenze presso le università di Pescara e Teramo verrà proiettato MATZPEN di Eran Torbiner, per introdurre le conferenze di MICHEL WARSHAWSKI, co-presidente dell’Alternative Information Center di Gerusalemme/Betlemme; STEFANO CHIARINI, giornalista, esperto della questione mediorientale; CINZIA NACHIRA ricercatrice università di Lecce; PIERO MAESTRI, redattore della rivista di informazione internazionale Guerre&Pace;
il programma serale proseguirà con recital e reading di poesie, e prevede gli interventi di MONICA MAURER: regista tedesca, esperta di cinema palestinese; WASIM DAHMASH: docente di dialettologia Araba all’università La Spienza di Roma, esperto in letteratura araba contemporanea; il gruppo teatrale ALQANTARA e il gruppo artistico DEPOSITO DEI SEGNI.

Il cartellone prevede iniziative nelle città di Giulianova, Spoltore, Pescara, Teramo, Città S. Angelo, Martinsicuro.

- PROGRAMMA:

26 novembre - Giulianova Lido
Sala Kursaal, Lungo Mare Zara
ore 9,00: proiezione road-movie “Route 181” di Michel Khleifi, Eyal Sivan

27 novembre - Spoltore
Società Operaia del Mutuo Soccorso
ore 21,00 proiezione road-movie “Route 181” di Michel Khleifi, Eyal Sivan

28 novembre - Pescara
Università G. D’Annunzio V.le Pindaro - Aula Magna “F. Caffè”
ore 9,00 : saluto di benvenuto
ore 9,30 : proiezione film: Matzpen di Eran Torbiner
ore 10,30: interventi: Michel Warschawski, co-presidente dell’Alternative International Center di Gerusalemme/Betlemme; Stefano Chiarini, giornalista esperto questione mediorientale; Piero Maestri, redattore di Guerre&Pace; Cinzia Nachira, ricercatrice università di Lecce

Sala Stampa Palazzo della Regione, V.Le Bovio
ore 16,30 - 18,00: Michel Warschawski incontra le Istituzioni, il Mondo del Lavoro e del Volontariato: La convivenza possibile: i diritti di cittadinanza e di uguaglianza, il valore e il ruolo della cooperazione.
Sarà presente l’on. Ottaviano Del Turco, Presidente della Giunta Regionale.

Auditorium Petruzzi, Via delle Caserme
ore 20,30: proiezione film Matzpen di Eran Torbiner
ore 21,30: dibattito con Michel Warschawski, Stefano Chiarini, Piero Maestri, Cinzia Nachira

29 novembre - Teramo
Sala Conferenze Università degli Studi, Coste S. Agostino Colle Parco
ore 9,00 : saluto di benvenuto
ore 9,30 : proiezione film: Matzpen di Eran Torbiner
ore 10,30: interventi: Michel Warschawski, co-presidente dell’Alternative International Center
di Gerusalemme/Betlemme; Stefano Chiarini, giornalista esperto questione mediorientale; Monica Maurer regista, esperta cinema palestinese; Piero Maestri redattore di Guerre&Pace; Cinzia Nachira, ricercatrice università di Lecce

Aula Magna del Convitto Nazionale “Delfico”, P.zza Dante
ore 21,00: Reading di poesie e narrativa palestinese del Deposito Dei Segni e Wasim Dahmash
30 novembre - Martinsicuro
Sala Consigliare del Comune
ore 21,00: proiezione road-movie “Route 181” di Michel Khleifi, Eyal Sivan,
incontro con Monica Maurer, regista, esperta cinema palestinese
1 dicembre - Pescara
Sala Espositiva Museo delle Genti d’Abruzzo, Via delle Caserme
ore 21,00: “ORO PALESTINA”, recital di poesia palestinese della compagnia teatrale Alqantara di Napoli
3 dicembre - Città S. Angelo
Teatro Comunale
ore 21,00: Reading di poesie e narrativa palestinese del Deposito Dei Segni e Wasim Dahmash

Per maggiori informazioni:
depositodeisegni cam e joerg
085 4961490
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

  • Latina
    Honduras

    Miriam Miranda: “Affrontiamo persone potenti, ma non smetteremo mai di lottare”

    Due mesi dalla sparizione forzata di Snaider, Milton, Suami, Gerardo e Junior
    23 settembre 2020 - Giorgio Trucchi
  • Kimbau
    Intervista sulla solidarietà al tempo della pandemia

    Chiara Castellani: "Pensare al proprio prossimo"

    "O si entra in questa dimensione di voler pensare agli altri e ciascuno di noi entra in questa prospettiva anche di globalizzazione della solidarietà con gli altri, o non riusciremo a salvarci tutti assieme, in questo dovremmo imparare anche dall’Africa".
    22 settembre 2020 - Laura Tussi
  • Ecologia
    Era nato a Nova Milanese nel 1942

    E' morto Virginio Bettini

    Ha collaborato con Barry Commoner e con lui pubblicò a doppia firma "Ecologia e lotte sociali" nel 1976. Insieme andarono in Vietnam per denunciare i disastri causati dalla diossina lanciata dagli USA nella guerra chimica. E' stato europarlamentare verde.
    21 settembre 2020 - Laura Tussi
  • Disarmo
    Una novità che invita gli attuali governi ad una svolta

    Invito ad aderire al Trattato delle Nazioni Unite sulla proibizione delle armi nucleari

    Cinquantasei ex presidenti, primi ministri, ministri degli esteri e ministri della difesa di 20 stati membri della NATO, nonché Giappone e Corea del Sud, hanno appena pubblicato una lettera aperta
    21 settembre 2020 - Tim Wright (Coordinatore ICAN)
  • Cultura
    Resa popolare su TikTok

    Jerusalema

    La canzone nasce come un brano gospel nelle chiese evangeliche, prima di diventare quello che comunemente definiamo tormentone
    17 settembre 2020 - Virginia Mariani
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)