convegno

Militarismo e antimilitarismo. Ricordando don Lorenzo Milani

13 maggio 2006
ore 09:00

PROGRAMMA
ore 9,00 - Accoglienza e introduzione:lettura di brani della Lettera ai cappellani militari e della Lettera ai giudici di don L. Milani

ore 9,30 - Contraddittorio:
le ragioni dell'antimilitarismo (Prof. Antonino Drago, Università di Pisa)
le ragioni del militarismo (Un cappellano militare)

ore 10,30 - Tavola rotonda:
L'attualità del pensiero antimilitarista di don Milani
* On. Luisa Bossa (Consiglio Regionale Campania)
* Prof. Matteo Pizzigallo (Università Federico II - Napoli)
* Edoardo Martinelli (Allievo di don Milani)
* P. Alex Zanotelli (Missionari Comboniani)

Modera: don Fabio Corazzina (Coordinatore nazionale di Pax Christi).

ore 12,30 - Conclusione:
la presenza militare NATO e USA a Napoli (a cura di Pax Christi Napoli)

Per maggiori informazioni:
Pax Christi - PuntoPace di Napoli
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

  • Latina
    Honduras

    "Liberateli subito da questo inferno d’ingiustizia!"

    Forte appello per l’immediata liberazione dei prigionieri politici
    6 agosto 2020 - Giorgio Trucchi
  • Pace
    Patrizia Mainardi si racconta

    L'Antifascismo di padre in figlia

    "Mobilitarsi significa agire, partecipare, manifestare e rivendicare il rispetto delle fondamentali esigenze della convivenza sociale". Intervista alla Presidente Anpi Salsomaggiore Terme, figlia di Anteo, il Partigiano "Canto".
    6 agosto 2020 - Laura Tussi
  • Disarmo
    Un video di Pax Christi International

    Il costo delle armi nucleari

    Un confronto fra le spese mondiali per fronteggiare la pandemia del Covid-19 e le spese militari connesse alla supremazia nucleare.
    6 agosto 2020 - Redazione PeaceLink
  • Ecologia
    Grandi eventi e tutela ambientale

    Mondiali 2021 e Olimpiadi 2026 sulle Dolomiti

    Le associazioni ambientaliste lanciano l'allarme, "i progetti avviati non sono conformi alla Carta di Cortina 2021 e alla certificazione ISO 20121"
    4 agosto 2020 - Maria Pastore
  • Disarmo
    Nelle basi Nato di Aviano (Pordenone) e Ghedi (Brescia) ci sono 70 testate atomiche americane

    A 75 anni dalla tragedia di Hiroshima e Nagasaki

    La commemorazione di Hiroshima e Nagasaki deve convincere a prendere finalmente decisioni di disarmo, almeno di disarmo atomico, troppo a lungo rimandate.  È inaccettabile che il nostro paese, che ripudia la guerra e ha fatto la scelta antinucleare, ospiti armi nucleari
    6 agosto 2020 - MIR (Movimento Internazionale della Riconciliazione)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)