festa

O.N.D.A.S. promuove "Solidarietà e amicizia"

21 dicembre 2006
ore 16:00 (Durata: 5 ore)

Ondas - Organizzazione Nazionale Diving-Vela Assistenza Subacquea - onlus promuove Solidarietà e amicizia,
una festa per la raccolta fondi il 21 dicembre 2006 dalle 16.00 alle 21.30 nella Sala 5 del Palacavicchi, via Bandinelli 140 Ciampino (RM)

L’evento, organizzato dall’associazione culturale Euro Eventi News in collaborazione con Radio Mambo - FM 106.85, Siulp - Sindacato Unitario Lavoratori Polizia Segreteria Provinciale Roma, Polizia Penitenziaria, Cultural Tg, Gus – Gruppo Nazionale Giornalisti Ufficio Stampa, Tg Cinema e Culturalnews.it, vuole riproporre l’inconfondibile atmosfera dell’America Latina, riprendendone i colori ed il folclore.
Balli come salsa, rumba, mambo, cha cha cha, cumbia, pagana, conga, e molti altri ancora, animeranno con ritmi coinvolgenti e frenetici l’insolito pomeriggio ciampinese.

Euro Eventi News ha coinvolto nella manifestazione anche i rappresentanti delle Forze dell’Ordine, al fine di rinnovarne l’immagine e l’importanza quale elemento di tutela della vita sociale e collettiva.

L’organizzazione Ondas onlus, iscritta dal dicembre 2005 nel Registro dei Servizi Sociali della Regione Lazio, si impegna a favore dei disabili, le loro famiglie ed i loro amici, dandogli sostegno con le proprie strutture e personale specializzato, affinché anche chi si trova in situazione di disagio possa partecipare e trovare la propria armonia all’interno del più ampio contesto sociale.
In particolare, l’associazione organizza percorsi di formazione generale e specifica in settori che spaziano dal lavoro allo sport, dai corsi per subacquei a quelli artistici e culturali, con l’obiettivo di conoscere, valorizzare e difendere il nostro patrimonio storico e naturalistico.

Per informazioni:
Associazione O.N.D.A.S.
Via Prati della Farnesina 39 00194 Roma
tel. 348.7661992, fax 06.39741752

Comunicazione SPES
SPES - Centro di Servizio per il Volontariato del Lazio
Via dei Mille, 6 - 00185 Roma
tel. 06.44702178 fax 06.44700229
email: comunicazione@spes.lazio.it
sito: www.volontariato.lazio.it

Per maggiori informazioni:
SPES - Centro di Servizio per il Volontariato del Lazio
06.44702178
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1998: A Viareggio muore don Beppe Socci, dopo aver speso una vita accanto agli ultimi e aver lottato, senza clamori, per una umanità semplice e nonviolenta

Dal sito

  • Cultura
    A Roma a San Lorenzo il Primo Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Quattro giorni di presentazioni di libri, incontri, film, workshops, stands a cura di numerose realtà italiane e non solo per aprire dialoghi e confronti su diritti, Mediterraneo e migranti, Obiezione di Coscienza, disarmo nucleare, educazione alla nonviolenza, cultura di pace
    17 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Cultura
    Nessun potere è stato in grado di mettere a tacere la sua disperata vitalità

    A cento anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini

    Scrive Enzo Golino: “Sul vuoto che Pasolini ha lasciato permane la difficoltà di cancellarne l’ombra, e più si tenta di cancellarla e più si proietta nella realtà che stiamo vivendo”. Rimane più che mai attuale la sia critica del potere e dell'omologazione della nuova società neocapitalistica.
    14 gennaio 2022 - Dale Zaccaria
  • Pace
    La prima cosa da chiedere è di non vendere armi all'Ucraina e di non farla entrare nella Nato

    Crisi Ucraina: il ruolo proattivo dei pacifisti

    I pacifisti dovrebbero dire no a un coinvolgimento militare della Nato. La crisi in Ucraina oggi è molto simile alla crisi di Cuba del 1962. Se ne può uscire con un atto di fiducia reciproca, smantellando le armi nucleari Usa in Europa in cambio di un impegno a garantire la sicurezza dell'Ucraina.
    11 gennaio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti

    Scongiurare il conflitto in Ucraina

    Dal Comitato Esecutivo di IPPNW un documento che invita alla moderazione e al dialogo, nello sforzo di scongiurare il grave pericolo di una guerra che potrebbe facilmente degenerare in un conflitto nucleare.
    13 gennaio 2022 - Roberto Del Bianco
  • Latina
    Due anni fa i lavoratori avevano dato vita ad una cooperativa

    Argentina: a rischio sgombero la fabbrica recuperata de La Nirva

    Sono complici il giudice che ha notificato lo sgombero e l’ex padrone che adesso vuole riprendersi edifici e macchinari
    12 gennaio 2022 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)