rappresentazione teatrale

ARTIGLI ispirato al romanzo di Laura Pariani "Quando Dio ballava il tango" di e con M. Bauco alla fisarmonica P. Angeloni

26 gennaio 2007
ore 21:00 (Durata: 1 ore)

Una storia al femminile, molto complessa e dolorosa. Un sentimento ultimo, disperato.

Una donna tradita nel sogno dell’amore. Un’infanzia negata.

Case buie che non riescono a contenere i sogni dell’America.

Una generazione di migranti, un’epopea di vittime predestinate al fallimento, al dolore, al senso di estraneità che le accompagnerà per tutta la vita..

La disperazione di affrontare un mondo di cui non si sa niente, neanche il paesaggio e la lingua.

Un mondo fatto di solitudine, di deserto affettivo, di paura.

Un pezzo di storia dell’umanità che qualcuno preferirebbe dimenticare: la guerra sporca della Dittatura Argentina: desaparicion, bambini trattati come bottino di guerra, campi di concentramento clandestini.

Una donna che si distrae dal dolore bevendo “les palabras exaltadas” delle canzoni di tango…e proprio come la musica del tango, lo spettacolo ha le stesse movenze malinconiche, dolorose, sensuali e graffianti…

Per maggiori informazioni:
Laura Mattacchioni
055 440852
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    Il cinema che cambia

    Ad Algeri con "Papicha"

    Protagonista affascinante e assoluta della storia è una studentessa diciottenne, e donna è la regista algerina Mounia Meddour. Siamo ad Algeri e sta per scoppiare la guerra civile
    8 marzo 2021 - Lidia Giannotti
  • Sociale
    8 marzo

    Tra politica, falsi miti e sentimentalismo tossico.

    La presa di coscienza resterà sempre il più bel modo di celebrare la donna.
    8 marzo 2021 - Ilaria Di Roberto
  • Ecologia
    Salute e inquinamento

    Donne in gravidanza e PM2.5

    studio longitudinale su una coorte di donne di Città del Messico
    8 marzo 2021 - Maria Pastore
  • Cultura

    Riascoltare "Imagine" cantata da Noa e Khaled

    Israeliana Noa, algerino Khaled. La canzone scritta da John Lennon e divenuta simbolo di pace è stata spesso eseguita insieme dai due cantanti
    7 marzo 2021 - Lidia Giannotti
  • Laboratorio di scrittura
    L’amicizia è un dono. Coltivare relazioni giova all’umanità

    Gli amici e l’accoglienza

    Le interazioni amicali si moltiplicano tramite i vari risvolti dell’impegno civile per la pace, la memoria, l’ambiente, il disarmo. Le amicizie vicine e lontane si consolidano nella solidarietà e nell’accoglienza
    4 marzo 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)