incontro

Per i lettori e le lettrici di Mosaico di Pace

24 febbraio 2007
ore 15:30

“Se non ci fossero i sognatori!

Il problema non è che ce ne sono troppi, ma troppo pochi!

Non c’è bisogno di gente che cammina tra le nuvole,

ma di gente che coltiva l’utopia, culla l’utopia,

che fa i sogni diurni, quelli che si realizzano.

Siamo diventati troppo praticoni, troppi realisti,

troppo abituati a camminare con i piedi per terra…

Sento che il sogno precede sempre l’aurora e

se non ci spenzoliamo sul versante dei sogni

tutto il resto sar� una cabala di leggi che si complicano”.


Accompagnati dalle parole di don Tonino Bello e dal desiderio di entrare a pieno titolo nel novero dei sognatori, Mosaico di pace prosegue il suo viaggio…

La redazione di Mosaico di pace invita tutti i lettori/lettrici e gli amici a un incontro di condivisione e confronto sui contenuti della rivista con i redattori, i collaboratori e Alex Zanotelli, nostro direttore responsabile.

E' il secondo appuntamento, pensato per i lettori delle regioni del nord Italia.

Ci ritroviamo a Reggio Emilia il 24 febbraio alle ore 15,30 presso la Sala Parrocchiale della Parrocchia di san Luigi Gonzaga (Via Torricelli 31).
I lettori che vorranno partecipare, devono comunicare la propria presenza entro il 15 febbraio, tramite e-mail o per telefono. Per chi lo desidera, � anche possibile pernottare, previa prenotazione, rivolgendosi al Punto Pace Pax Christi di Reggio Emilia:

Giovanni Guatelli 335/5238925

don Eugenio Morlini 0522/371488

Fulvio Bucci 338/7300504

Vi invitiamo a farvi eco dell’iniziativa anche presso vostri amici o conoscenti, non ancora abbonati a Mosaico di pace ma potenzialmente interessati.

Rosa e Marianna (per la redazione)

Bisceglie, gennaio 2007

Per maggiori informazioni:
Redazione di Mosaico di Pace
0803953507
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Pace
    Evento lo scorso 27 gennaio

    L'Albero della Pace ha ricordato la Shoah alla presenza della “Fiaccola della Pace”

    Ricordato il Cav. Di Franco, ultimo reduce sopravvissuto alla guerra, una pietra dedicata a "David Sassoli" e la posa al Muro dei testimoni del ritratto di Anna Frank.
    28 gennaio 2022 - Agnese Ginocchio (cantautrice per la Pace)
  • Cultura
    Giorno della Memoria

    Fare poesia dopo Auschwitz

    Primo Levi disse: “Io credo che si possa fare poesia dopo Auschwitz, ma non si possa fare poesia dimenticando Auschwitz. Una poesia oggi di tipo decadente, di tipo intimistico, di tipo sentimentale, non è che sia proibita, però suona stonata".
    27 gennaio 2022 - Franca Sartoni
  • Latina
    Honduras

    Bertha Zúniga “Le trasformazioni devono venire dai popoli”

    Copinh chiede al nuovo governo di creare le basi per il cambiamento
    e si manterrà vigile
    27 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)