convegno

Consumare meglio, sprecare meno Settimana del consumo critico, consapevole, sostenibile

21 febbraio 2004
ore 09:00

Intervengono:
Don Albino Bizzotto (Beati i Costruttori di Pace)
Serge Latouche (Università di Parigi - videoconferenza)
Chiara Pagano (Coop Estense)
Giuseppe Altamore (giornalista di Famiglia Cristiana)
Ersilia Monti (Rete di Lilliput - Campagna Clean Clothes)
Adriano Cattaneo e Sofia Quintero Romero (Rete Italiana Boicottaggio Nestlé)
Coordina: Mauro Tesauro (Assessore alle Politiche Ambientali Comune di Modena)

21 febbraio ore 15,30 a La Tenda e 28 febbraio ore 15 alla Bottega Oltremare
LABORATORI E ANIMAZIONI PER I BAMBINI
a cura di Conad, Bottega Oltremare, Federconsumatori

Dal 21 al 28 febbraio a La Tenda
Mostra: "Acqua: bene comune"

Dal 21 al 28 febbraio alla Bottega Oltremare
Mostra: "Metti una mattina a colazione"

Dal 23 al 29 febbraio
PUNTI INFORMATIVI nei Centri Commerciali Grand'Emilia, I Portali, La Rotonda, a La Tenda e alla Bottega Oltremare

sabato 28 febbraio - ore 21 a La Tenda
Spettacolo teatrale "Anche la sogliola finge l'orgasmo (figuriamoci il resto)"
di e con Jacopo Fò
Ingresso gratuito

L'iniziativa è organizzata da Agenda 21 e Assessorato alle Politiche Ambientali del Comune di Modena in collaborazione con Coop Estense, Coop Oltremare, Ecovolontari, Federconsumatori, Nordiconad, Rete di Lilliput

Lo stesso Gruppo di lavoro organizza, all'interno dello stesso progetto, un ciclo di incontri per insegnanti, volontariato ambientale e sociale, operatori della distribuzione, consumatori.

Gli incontri si tengono ogni 2° e 4° martedì del mese, alle ore 20,30, da marzo a giugno nella sala Conferenze della Circoscrizione 3, via Don Minzoni 121 - Modena con il seguente calendario

Martedì 9 marzo - Introduzione al consumo critico e al commercio equo e solidale
Martedì 23 marzo - L'impronta ecologica nei consumi
Martedì 13 aprile - Imballaggi e packaging : quali alternative?
Martedì 27 aprile - Il problema dei rifiuti
Martedì 11 maggio - Il problema dell'acqua
Martedì 25 maggio - L'energia: come risparmiare risorse
Martedì 8 giugno - OGM e tutela della salute
Martedì 22 giugno - la finanza etica

Data da definire: laboratorio di educazione alimentare

Iscrizioni c/o ufficio Agenda 21, via Santi 40 - 9° piano - Modena, all'indirizzo di posta elettronica a21.comunicazione@comune.modena.it o sul sito www.comune.modena.it/a21
A chi si iscrive all'intero ciclo verrà consegnato materiale didattico e un omaggio "equo e solidale".
E' comunque possibile seguire i singoli incontri che interessano senza iscrizione fino ad esaurimento posti in sala

Per maggiori informazioni:
ufficio Agenda 21 Comune di Modena
059200561
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Taranto Sociale
    Lettera al Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani

    Richiesta di fermo batteria 12 cokeria ILVA per mancata messa a norma

    E' stato autorizzato uno scenario emissivo (6 milioni di tonnellate annue di acciaio) a cui corrisponde un rischio cancerogeno inaccettabile. Tutto ciò è acclarato dalla nuova VDS (Valutazione Danno Sanitario) sarà segnalato alla Procura della Repubblica
    15 giugno 2021 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
  • Laboratorio di scrittura
    Occorre appoggiare questa inchiesta e farne una bandiera di onestà e di trasparenza

    Dai veleni dell'Ilva al puzzo dell'inchiesta di Potenza

    Che l'Ilva inquinasse lo si sapeva. Ma qui si arriva a un livello di manipolazione delle istituzioni inusitato. Un sistema di potere occulto - con manovre bipartisan - ha tentato di fermare a Taranto l'intransigenza della magistratura prima dall'esterno e poi dall'interno.
    15 giugno 2021 - Alessandro Marescotti
  • Ecologia
    Produzione ILVA a Taranto

    Anche 6 milioni di tonnellate di acciaio sono troppe

    E adesso come faranno ad autorizzare 8 milioni di tonnellate/anno se già 6 mettono a rischio la salute della popolazione? Arpa Puglia, Aress e Asl fanno i calcoli ed emerge ciò che era ovvio. La VIIAS del 2019 aveva dato rischio sanitario inaccettabile a 4,7 milioni di tonnellate/anno di acciaio.
    20 maggio 2021 - Redazione PeaceLink
  • Ecologia
    Ilva, a Taranto pure lo Stato si è liquefatto

    Ma i soldi del recovery Plan non potrebbero risarcire Taranto dandole un futuro pulito?

    Dopo la sentenza di primo grado che ha condannato i Riva per disastro ambientale e disposto la confisca degli impianti, ed ecco emergere un’impressionante continuità di pratiche illegali finalizzate ad ammorbidire l’azione della magistratura.
    11 giugno 2021 - Gad Lerner
  • Ecologia
    Il fervido cattolicesimo dei Riva

    Inquinavano e credevano in Dio

    E' crollato definitivamente il sistema di potere che veniva benedetto e celebrato a Pasqua e Natale in fabbrica, con generose donazioni dai Riva all'ex arcivescovo di Taranto monsignor Benigno Papa.
    11 giugno 2021 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)