incontro

Un conflitto sconosciuto: LE GUERRE AFRICANE NELLA REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO Testimonianza di Bienvenu Kasole

13 marzo 2004
ore 16:00 (Durata: 2 ore)

Una testimonianza di chi ha vissuto la guerra in prima persona

Bienvenu Kasole è un giovane congolese, rifugiato in Italia, dopo essere fuggito dal suo paese dove si trascina da anni un sanguinoso conflitto.
La repubblica Democratica del Congo vive infatti una guerra poco conosciuta e di cui i mass- media non parlano: dopo la trentennale dittatura di Mobutu,sostenuto dall’occidente, che ha causato il tracollo economico del Paese, nel 97 Kabila a capo di una ribellione armata conquista il paese.
I suoi soldati commettono massacri a danno di popolazioni inermi: bambini, donne vecchi.
E’ una guerra africana mondiale con 4 milioni di vittime( si tratta del conflitto più sanguinoso dopo la seconda guerra mondiale)
Intervengono nel ’99 Angola, Zimbabwe e Nabibia che forniscono truppe e armi all’esercito di Kabila, mentre Uganda,Ruanda e Burundi incrementano il .loro appoggio ai ribelli.
All’inizio del 2001 Kabila viene assassinato e sostituito dal figlio, ma la situazione attuale è precaria in un quadro tuttora esplosivo.
Di queste guerre oscure, dimenticate, vissute in prima persona, del loro carico di morte e di violenza, racconterà Bienvenu( ed è proprio il caso di dargli il benvenuto).
L’incontro avrà luogo il 13 marzo alle 16 presso la Bottega del Mondo “Il Fiore per un commercio equo e solidale” e si colloca nell’ambito dell’iniziativa di adesione del gruppo della Bottega alla manifestazione per la pace che avverrà a Roma il 20 marzo.
Gli Amici della Bottega
Per informazioni: Il Fiore per un commercio equo e solidale, via delle Dalie,11 Ladispoli (presso la stazione)
Tel fax: 06 9913657 ilfiore@interfree.it www.ilfioreequo.it

Per maggiori informazioni:
Aldo
069913657
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Disarmo
    Occorre trasparenza sull'effettiva erogazione di questi fondi da destinare a fini sociali

    Indennizzi per vincoli militari, quali contributi per Augusta e gli altri comuni siciliani?

    Contributi annui ed entrate ordinarie per i comuni che subiscono la presenza di istallazioni e attività militari. Lo sancisce la legge dello Stato riconoscendo l'impatto della militarizzazione "sull’uso del territorio e sui programmi di sviluppo economico e sociale".
    21 settembre 2021 - Gianmarco Catalano
  • Ecodidattica
    Venerdì 24 settembre 2021

    Agisci adesso per contrastare i cambiamenti climatici!

    Parla con chi hai intorno, coinvolgi attivamente la tua classe, il gruppo di amiche e amiche, la tua associazione, i tuoi familiari. Non risparmiare energie perché questo è un momento storico per il nostro futuro.
    23 settembre 2021 - Fridays for Future
  • Sociale
    Stenografia del question time (interrogazione n. 3-02499)

    Il ministro Patrizio Bianchi risponde in Parlamento sul metodo "Bimbisvegli"

    In una frazione del comune di Asti, da 4 anni si attua la metodologia “Bimbisvegli”, un approccio educativo ideato da Giampiero Monaca. È un progetto di didattica outdoor, un modello di scuola aperta e cooperativa, finalizzata alla maturazione di una coscienza critica e di cittadinanza attiva.
    23 settembre 2021 - Redazione PeaceLink
  • PeaceLink
    L’obiezione di coscienza di Daniel Hale

    Italiani per Hale

    L’ex analista dell'intelligence Usa è in carcere perché ha svelato i danni collaterali dei droni. Ha detto: "Abbiamo ucciso persone che non c’entravano nulla con l’11 settembre". Alex Zanotelli aderisce a questa campagna e dice: “Daniel Hale è un eroe del nostro tempo, è un dovere sostenerlo".
    18 settembre 2021 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    Honduras

    Edwin e Raúl sono già liberi

    Assolti da tutte le imputazioni
    21 settembre 2021 - Giorgio Trucchi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)