azione diretta

Viaggio in Kurdistan. Donne in Nero e non solo

23 marzo 2004

Viaggio in Kurdistan. Donne in Nero e non solo

_______ VIAGGIO IN TURCHIA- KURDISTAN
_______ DAL 23 AL 31 MARZO 2004
da: "Nadia C." giraffan@tiscalinet.it >

GRUPPO / DELEGAZIONE DONNE IN NERO E NON SOLO

_______ A ISTANBUL

PER INCONTRARE-CONOSCERE LE ASSOCIAZIONI DI DONNE CURDE E TURCHE
IMPEGNATE SUI TEMI DEI DIRITTI, DELLA VIOLENZA DI STATO
E DEL PATRIARCATO NEI CONFRONTI DELLE DONNE,
DELLA RICERCA DI PERCORSI DI PACE.

_______ A DIYARBAKIR E DINTORNI
in territorio kurdo, 98% della popolazione.

COME DELEGAZIONE DI OSSERVATRICI INTERNAZIONALI DELLA SOCIETA' CIVILE
PER LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE TURCHE DEL 28 MARZO 2004,
NEI SEGGI DOVE CI SONO CANDIDATE CURDE DONNE.
NELLA SOLA PROVINCIA DI DIYARBAKIR 13 SONO LE DONNE CANDIDATE.
CERCHEREMO DI RAGGIUNGERNE TANTE, SAREMO AL LORO FIANCO.
RACCOGLIEREMO LE LORO STORIE.
CON LA NOSTRA PRESENZA, CORPI E OCCHI,
FAREMO INTERPOSIZIONE PERCHE' SIA LA LEGALITA' E IL VOTO LIBERO A VINCERE.

INCONTRI PREVISTI ANCHE CON GLI/LE AVVOCATI/E DEL PRESIDENTE OCALAN,
IN CARCERE DI MASSIMA SICUREZZA DAL 1999
E DELL'EX DEPUTATA CURDA LEYLA ZANA,
IN CARCERE DI MASSIMA SICUREZZA DAL 1994.

Nel gruppo, la presenza di alcune Donne in Nero, Din,
che da tempo si recano con continuita' in Turchia e in Kurdistan,
facilitera' l'accompagnamento e la relazione con le realta' che incontreremo.
E' probabile l'incontro anche con altre delegazioni internazionali
e con la delegazione del Parlamento Europeo
di cui fara' parte Luisa Morgantini,
europarlamentare e Donna in Nero.

COSTO COMPLESSIVO DEL VIAGGIO 720 EURE
comprensivo di:
- Voli con la Turkish airlines
*Roma Fiumicino/Istanbul A/R *Istanbul/Diyarbakir A/R
- Sistemazione in Hotel B/B in doppia con servizi x 8 notti
Spostamenti locali - Interprete turca/italiano .

PRENOTAZIONI E PAGAMENTO DI 370 EURE PER BIGLIETTO AEREO
NON OLTRE IL 5 MARZO 2004
POSSIBILITA' DEL SALDO RIMANENTE ALLA PARTENZA.
(passaporto con validita' di almeno 6 mesi/carta d'identita' per espatrio)

organizzazione a cura
Donne in Nero,
in collaborazione con UIKI, ufficio di rappresentanza curda in Italia,
Ass.Madri della pace di Istanbul,
Ass.dei Diritti umani IHD di Istanbul e Diyarbakir.

per contatti e referente organizzativa
Nadia Cervoni, Din Roma, giraffan@tiscalinet.it
cell. 329 4159514
in collaborazione con
Anna Cotone, ufficio di Luisa Morgantini,
tel 06 69950217 - fax 06 69950200

Per maggiori informazioni:
Donne in Nero
329-4159514
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1998: A Viareggio muore don Beppe Socci, dopo aver speso una vita accanto agli ultimi e aver lottato, senza clamori, per una umanità semplice e nonviolenta

Dal sito

  • Storia della Pace
    Installati nel 1960, furono smantellati dopo la Crisi di Cuba

    Le basi dei missili nucleari Jupiter in Puglia e Basilicata

    Le basi erano 10, di forma triangolare, con tre missili ognuna. Nell'ottobre del 1961 furono colpite quattro testate nucleari da fulmini, e in due casi venne attivato il processo fisico-chimico preliminare all'esplosione (che non avvenne). Un museo della pace e della memoria è oggi possibile
    Alessandro Marescotti
  • Disarmo
    Dal territorio del nostro Paese siano eliminate tutte le armi nucleari

    L’Italia ratifichi il Trattato sulla Proibizione delle Armi Nucleari

    La presenza di tali ordigni sul territorio italiano è in contrasto anche con il Trattato di non proliferazione delle armi nucleari, al quale l’Italia ha aderito nel 1975 impegnandosi a «non ricevere da chicchessia armi nucleari né il controllo su taliarmi, direttamente o indirettamente».
    16 gennaio 2021
  • Storia della Pace
    La storia della pace, dalla secolare opposizione alla guerra al recente pacifismo

    Che cosa è la Peace History

    Per Peace History si intende lo studio delle cause più profonde della guerra nonché dei mezzi per contrastarla e per gestire risoluzioni non violente dei conflitti. In questa pagina web vi sono alcuni riferimenti per la Peace History e link utili per tracciare una storia della pace
    16 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Pace
    Entrambe includono tematiche comuni nella propria area di competenza e hanno punto di contatto

    Educazione civica ed educazione alla pace: un confronto

    L'evoluzione dell’educazione civica ha portato a un sempre maggiore avvicinamento della stessa all’educazione alla pace, fino ad una sovrapposizione di competenze, che oggi può in certi contesti rendere difficile distinguere le due discipline.
    10 gennaio 2021 - Manuela Fabbro
  • Storia della Pace
    L'opposizione alla guerra è nata con la guerra stessa

    Le radici storiche del pacifismo

    Il movimento pacifista può diventare un soggetto storico consapevole dei propri compiti solo se ha la consapevolezza della sua storia. La storia della pace studia l'impegno positivo di chi si è opposto alla guerra. Ma è anche analisi strutturale delle cause dei conflitti armati.
    15 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti, Daniele Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)