presentazione

Incontro con Jovan Divjak

30 settembre 2007

COLLETTIVO VAGABONDI DI PACEKOLEKTIV SKITNICI OD MIRA

ORGANIZZA
DOMENICA 30 SETTEMBRE 2007
PRESSO LO SGA (SPAZIO GIOVANI AUTOGESTITO) DI ARESE

ORE 12:30

PRANZO DI SOTTOSCRIZIONE A FAVORE DEL PROGETTO
"GIOCHIAMO LA PACE - IGRAMO MIRU"

MENÙ VEGETARIANO (CORBA DI VERDURE,LASAGNE VEGETARIANE, KROMPIRUŠA, ŽELJANCICA,ŠOPSKA, KAFA, RAKJA)
MENÙ' ONNIVORO (CORBA DI VERDURE, LASAGNE DI CARNE, CEVAPI, ŠOPSKA, KAFA, RAKJA)
15 EURO (30 BIHKM;2400 DIN;220 KN) ACQUA E VINO INCLUSI

ORE 15:00
JOVAN DIVJAK
PRESENTA IL SUO LIBRO
SARAJEVO, MON AMOUR
RELATORI:
PIERO DEL GIUDICE - scrittore e giornalista
PIERO MAESTRI - redattore della rivista Guerre&Pace
TRADUTTRICE: DANIJELA NIKOLIC'
"Vivo da 40 anni nello stesso quartiere, a Sarajevo, a due passi da un'antica chiesa ortodossa e da una moschea del XVI secolo. E salendo appena, da casa mia, raggiungo il seminario cattolico. Prima della guerra, quest'armonia, nata dalla differenza, si ritrovava nella vita d'ogni giorno… Sarajevo m'ha aperto gli occhi. Ero stupito nel vedere una città così ricca di grandi qualità umane, soprattutto la tolleranza e la generosità".

In questo libro, il militare serbo che difese Sarajevo, che ha "adottato" un nipote musulmano e ha fondato la più grande associazione nazionale per aiutare gli orfani di guerra, racconta le bombe, le tribolazioni dei civili, i doppi giochi dei politici bosniaci e della comunità internazionale, la miseria e il desiderio di una pace che in Bosnia non è ancora davvero arrivata

PER INFO info@vagabondidipace.org o Roby 329 0024714
Per il pranzo occorre la prenotazione entro le ore 12:00 del 29 settembre 2007

Come arrivare allo SGA di Arese: Indirizzo: VIA PRIVATA ALFA ROMEO, 1/D - 20020 - arese - milano
La sede dello SGA è a ridosso della rotonda all'uscita ARESE dall'aut. MI-Laghi, adiacente ad un distributore di benzina.
- da Milano citta', direz. Varese, SS Varesina, Arese, seguire per fraz.Valera e poi per autostrade
- uscita autostrada dei Laghi, uscita ARESE ,alla rotondona, direz. vialone dell'Alfa, la primissima sulla sinistra.
- da ss varesina, semaforo esselunga s. m. rossa, sinistra per vialone alfa, percorrere tutto fino a ultima rotonda, sinistra, superare entrata centro direzionale, poi ultima salitina sulla destra prima di rotonda del benzinaio e autostrade

Per maggiori informazioni:
ROBERTO LIMONTA
3290024714 (PREFERIBILMENTE DOPO LE 19:00)
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1984: A Bhopal, in India, 3500 morti per l'esplosione della fabbrica chimica della "Union Carbide"

Dal sito

  • Laboratorio di scrittura
    Fili concettuali e teoremi virtuali dei vissuti di pace

    Teoremi di pace 

    Con i miei scritti, imparo la relazione nell’azione educativa e di attivismo e di impegno civile, in rapporto con l'altro da me
    30 novembre 2020 - Laura Tussi
  • Ecologia
    Il commento sulla trattativa in corso

    Peacelink: "Il nuovo accordo fra Governo e ArcelorMittal sarà un flop"

    "Il mercato globale travolgerà il nuovo accordo e i soggetti che lo firmano”, sostiene l'associazione che si batte contro l'inquinamento ambientale a Taranto. Secondo Peacelink, “la vecchia Ilva è già fallita e la nuova Ilva ha perdite ingenti che replicano le dinamiche del precedente fallimento".
    AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • PeaceLink
    Come fare microblogging

    Newsletter di PeaceLink di novembre

    E' dedicata alla piattaforma Sociale.network che funziona con il software libero Mastodon. C'è un piccolo glossario e una veloce guida su come ci si collega. Sociale.network è sempre più integrato nel sito di PeaceLink e lo trovate facilmente dentro le pagine web.
    29 novembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Ecco la tua EquAgenda 2021!

    EquAgenda per la Pace e la Solidarietà

    Una produzione dell’associazione Ita-Nica e della cooperativa EquAzione della Comunità di base “le Piagge”
    28 novembre 2020 - Laura Tussi
  • CyberCultura
    Apple esercita pressioni contro un disegno di legge volto ad arrestare il lavoro forzato in Cina

    L'iPhone sarà anche made in China, ma è progettato con amore a Palo Alto, vuoi mettere?

    Secondo due funzionari del Congresso, Apple intende placare le disposizioni chiave del disegno di legge, il quale ritiene le aziende statunitensi responsabili per aver costretto gli Uiguri al lavoro forzato
    29 novembre 2020 - Reed Albergotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)