convegno

Abruzzo, regione Verde o del petrolchimico

16 gennaio 2008

Questo ciclo di conferenze che parte dalla minaccia di un centro oli - insediamento insalubre di prima classe- sulle colline del Montepulciano a 500 metri dal mare, sulla costa teatina,- negli anni '90 era stata indicata come una delle zone prioritarie da salvaguardare a livello Naz.- mette a nudo come la nostra regione viene pianificata con sistemi medioevali, frutto di cecità, corruzione e inadeguatezza di una parte della nostra classe politica.
Urge un salto verso la modernità, quella che chiede a gran voce un sistema fatto di concertazioni, ascolto, intelligenza.

M. D'Orsogna, A. Ledda, G. Belcaro, G.Damiani, M.Di Marzio

Coordinano: G. Di Fabio, A. Bianco, F. Arduini, G. Di Clerico, D. Colaiezzi, M. Giangrande, G. Rigon

Organizzazzione a cura di:
ecovie / comitatonaturaverde / ARCI / C.I.C. / WWF/Coordinamento per
la Tutela della Costa Teatina/ Legambiente/ Italia Nostra/ Comitato
Mare Libero /

Per maggiori informazioni:
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

  • Ecologia
    Lo scorso 4 luglio ha provocato fortissime proteste dei cittadini di Taranto

    ArcelorMittal: dopo nube polveri, sospeso responsabile impianto

    Dopo la sospensione, sarebbe anche scattato il licenziamento del responsabile. Il tutto è da mettere in relazione con quanto accaduto il 4 luglio che ha spinto la Procura di Taranto ad aprire un’inchiesta, al momento senza indagati.
    14 luglio 2020 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Editoriale
    Quello che vedete è il piedino di una bimba di quattro anni del quartiere Tamburi di Taranto

    Quando i piedini di una bambina fanno notizia

    La mamma ha lavato la casa domenica alle 22.30 e ieri alle 13.30 - con il vento che proviene dalla zona ILVA - le polveri sono di nuovo entrate in casa. La bambina di sei mesi si stava leccando le mani e la mamma l'ha subito lavata per paura della contaminazione
    14 luglio 2020 - Alessandro Marescotti
  • Cittadinanza
    Educazione alla cittadinanza attiva, seminario online il 15 luglio alle ore 21

    Le competenze chiave per diventare cittadini attivi

    Nel seminario online Daniele Marescotti illustrerà il suo libro "A scuola di cittadinanza attiva". Si parlerà di educazione alla cittadinanza globale, europea, scientifica, digitale ed economica, in rapporto con l'educazione al volontariato e alla legalità.
    13 luglio 2020 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    Nel paese continuano a comandare oligarchia e paramilitari

    Colombia: strage senza fine dei leader sociali

    Preoccupa anche il ritorno dei militari Usa
    13 luglio 2020 - David Lifodi
  • Latina
    Nicaragua

    Opposizione sul libro paga degli Stati Uniti (+ video)

    Giornalismo "indipendente", osservazione elettorale e diritti umani hanno ricevuto quasi $ 12 milioni nel 2018
    8 luglio 2020 - Giorgio Trucchi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)