convegno

Abruzzo, regione Verde o del petrolchimico

18 gennaio 2008

Questo ciclo di conferenze che parte dalla minaccia di un centro oli - insediamento insalubre di prima classe- sulle colline del Montepulciano a 500 metri dal mare, sulla costa teatina,- negli anni '90 era stata indicata come una delle zone prioritarie da salvaguardare a livello Naz.- mette a nudo come la nostra regione viene pianificata con sistemi medioevali, frutto di cecità, corruzione e inadeguatezza di una parte della nostra classe politica.
Urge un salto verso la modernità, quella che chiede a gran voce un sistema fatto di concertazioni, ascolto, intelligenza.

M. D'Orsogna, L. Salvatorelli, A. Natale

Coordinano: G. Di Fabio, A. Bianco, F. Arduini, G. Di Clerico, D. Colaiezzi, M. Giangrande, G. Rigon

Organizzazzione a cura di:
ecovie / comitatonaturaverde / ARCI / C.I.C. / WWF/Coordinamento per
la Tutela della Costa Teatina/ Legambiente/ Italia Nostra/ Comitato
Mare Libero /

Per maggiori informazioni:
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1968: A Memphis, negli USA, viene assassinato Martin Luther King.

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.34 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)