tavola rotonda

La tutela del lavoro nell’era della globalizzazione - Piemonte chiama Mondo

14 maggio 2008

In occasione del 25° anniversario della fondazione dell’“Istituto Sindacale per la Cooperazione allo Sviluppo”, Iscos e Cisl Piemonte promuovono una tavola rotonda dal titolo “La tutela del lavoro nell’era della globalizzazione”

Interverranno:
Mercedes Bresso, Presidente della Giunta Regionale del Piemonte
Mario Scotti, Segretario Generale Cisl Piemonte
Gianni Italia, Presidente Iscos
Franco Chittolina, Fondazione Apice
Evelyn Toth, ILO Torino

Un quadro sullo stato dei diritti del lavoro nel mondo e sugli strumenti che le istituzioni internazionali adottano per la loro promozione. I rapporti economici e commerciali internazionali, visti anche nei loro riflessi a livello locale. Una riflessione sul ruolo del sindacato nell’ambito della cooperazione allo sviluppo e sulle sinergie realizzabili con le Istituzioni locali e gli altri attori del territorio.

Nei locali adiacenti al dibattito sarà esposta la mostra “Decent work, decent life” prodotta dalla rete europea di ONG Solidar.

“Lavoro Dignitoso significa lavoro produttivo in cui i diritti sono protetti, che genera un reddito adeguato con una adeguata protezione sociale. Significa anche lavoro a sufficienza, nel senso che tutti devono avere pieno accesso ad opportunità di reddito e guadagno. Rappresenta la strada maestra per lo sviluppo economico e sociale, una strada in cui impiego, reddito e protezione sociale possono essere raggiunti senza compromettere i diritti dei lavoratori e gli standard sociali.”
(Juan Somavia, Direttore Generale dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro).

La tavola rotonda “La tutela del lavoro nell’era della globalizzazione” si inserisce nell'iniziativa "PIEMONTE chiama MONDO, il mese dedicato alla cooperazione internazionale e all'educazione allo sviluppo" patrocinato dalla Regione Piemonte e organizzato per il secondo anno consecutivo dalle Ong che aderiscono al Consorzio Ong piemontesi. Visitate il sito www.ongpiemonte.it per conoscere in dettaglio i 41 eventi nelle diverse località piemontesi.

Per informazioni:
ISCOS Cisl (Istituto Sindacale per la Cooperazione allo Sviluppo)
V. S. Anselmo 11 10125 Torino (TO)
Tel. 011 6548288 Fax. 011 6504531
E-mail: paolo.pozzo@cisl.it
Sito Web: www.cisl.it/iscos

Per maggiori informazioni:
Consorzio Ong Piemontesi
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1973: Firma della cessazione della guerra tra Stati Uniti e Vietnam del Nord.
  • Anno 1973: Il segretario americano alla difesa annuncia a Washington l'abolizione del servizio di leva obbligatorio.
  • Anno 0: Giornata di commemorazione della <b> Shoah</b> e di tutte le persecuzioni. Per non dimenticare

Dal sito

  • Pace
    Il 27 gennaio 1945 l’Armata Rossa libera il campo di concentramento di Auschwitz

    27 gennaio - Giorno della Memoria: lettera a Primo Levi

    Ti rivolgi a noi che pratichiamo ancora oggi Antifascismo, ossia consideriamo i soprusi, le ingiustizie, e abbiamo a cuore la condizione di chi si trova nel bisogno e nell’indigenza, di chi vive le difficoltà e le ingiustizie sociali.
    27 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • Pace
    TPAN e educazione civica

    Trattato Proibizione Armi Nucleari: webinar

    La finalità del webinar di PeaceLink è quella di far conoscere il trattato ONU TPAN inserito in un percorso di educazione civica e di cittadinanza globale. L’educazione alla pace deve essere inserita nell’educazione civica, partendo dal fatto che in una democrazia le regole evitano la guerra.
    25 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • Pace
    Trattato ONU di Proibizione Armi Nucleari

    TPAN: che fare adesso

    Comunicato stampa: incontro su Internet svoltosi il 22 gennaio 2021 - azione non celebrazione
    23 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • PeaceLink English

    What can we learn from the failure of the Alinari company?

    25 gennaio 2021
  • Ecodidattica
    I limiti per la dose tollerabile sono stati abbassati di sette volte dall'EFSA nel 2018

    Strategia comunitaria sulle diossine, i furani e i bifenili policlorurati

    "In bambini esposti a diossine e/o PCB durante la fase gestazionale sono stati riscontrati effetti sullo sviluppo del sistema nervoso e sulla neurobiologia del comportamento, oltreché effetti sull’equilibrio ormonale della tiroide, ritardo nello sviluppo, disordini comportamentali".
    24 gennaio 2021 - Redazione
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)