mostra fotografica

Gambarone 2008

10 maggio 2008
ore 19:00

Da sabato 10 a domenica 18 maggio 2008 si svolgerà un’interessante e suggestiva mostra fotografica aperta a tutti i fotoamatori interessati i cui proventi saranno destinati ai progetti dell’Associazione Abbà.

Abbà - Associazione per l'Adozione a distanza dell'Infanzia Abbandonata – è nata a Milano nel 1993 con una precisa finalità: offrire, tramite lo strumento delle adozioni a distanza, una possibilità concreta di crescita e di sviluppo educativo e formativo a bambini e ragazzi in condizioni sociali ed economiche particolarmente gravi seguendoli fino all’inserimento lavorativo.
L'associazione si distingue per un preciso progetto educativo: l'emancipazione da gravissime situazioni di miseria e di ignoranza e lo sviluppo di una coscienza civile, improntata ai valori dell'unicità della persona umana, della solidarietà verso i più deboli e della responsabilità individuale nella costruzione del benessere sociale.
L'attività che Abbà svolge si sviluppa in due ambiti: in Italia, attraverso la sensibilizzazione dei singoli cittadini ai problemi dell'infanzia nei Paesi del Terzo Mondo e nei Paesi esteri in cui è presente (Albania, Brasile, Camerun, Filippine, Pakistan), con progetti di adozione a distanza e borse di studio universitarie personalizzate. I beneficiari attualmente sono circa 1.000.
Per raggiungere i suoi obiettivi, numerosi sono gli eventi di sensibilizzazione e raccolta fondi; quest’anno, per la prima volta, viene proposta una vera e propria mostra fotografica in cui saranno esposte, insieme alle opere di tutti i fotografi partecipanti, anche alcune delle fotografie più significative fra quelle scattate nei Paesi di intervento dell’Associazione.

La mostra si suddivide in 3 sezioni:
a) Stampe a colori
b) Stampe in bianco e nero
c) Un tema, a scelta, tra: La terra, Passato e futuro, Sguardi

Le quote di iscrizione dei fotografi che esporranno loro foto alla mostra e le libere donazioni dei visitatori, raccolte in loco, verranno devolute all’Associazione Abbà per i suoi progetti nel mondo.

Informiamo tutti coloro che vorranno visitare la mostra nei giorni successivi a quello dell’inaugurazione, che l’esposizione sarà aperta tutti i giorni fino al 18 maggio dalle 18 alle 20.

***
Desiderate sostenere a distanza un bambino affidando il vostro contributo ad Abbà?
Consultate il sito: www.a-b-b-a.org/.....

Potrete effettuare il vostro versamento scegliendo fra le due seguenti modalità:

&_#61607;Bonifico bancario sul c/c n. 323/97 Cod.IBAN IT97 Cod.ABI 3069 Cod.CAB 9460
Banca Intesa San Paolo, Filiale 7, C.so Magenta, 32 - 20123 Milano

&_#61607;Conto corrente postale n. 27382209 intestato ad Abba'.

Per maggiori informazioni:
Roberta Repossini
02 48100073
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1987: Muore Carlo Cassola, scrittore pacifista e fondatore della Lega per il Disarmo.

Dal sito

  • Pace
    Evento lo scorso 27 gennaio

    L'Albero della Pace ha ricordato la Shoah alla presenza della “Fiaccola della Pace”

    Ricordato il Cav. Di Franco, ultimo reduce sopravvissuto alla guerra, una pietra dedicata a "David Sassoli" e la posa al Muro dei testimoni del ritratto di Anna Frank.
    28 gennaio 2022 - Agnese Ginocchio (cantautrice per la Pace)
  • Cultura
    Giorno della Memoria

    Fare poesia dopo Auschwitz

    Primo Levi disse: “Io credo che si possa fare poesia dopo Auschwitz, ma non si possa fare poesia dimenticando Auschwitz. Una poesia oggi di tipo decadente, di tipo intimistico, di tipo sentimentale, non è che sia proibita, però suona stonata".
    27 gennaio 2022 - Franca Sartoni
  • Latina
    Honduras

    Bertha Zúniga “Le trasformazioni devono venire dai popoli”

    Copinh chiede al nuovo governo di creare le basi per il cambiamento
    e si manterrà vigile
    27 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)