evento

Commemorazione di Franz Jägerstätter nel giorno della morte

9 agosto 2008


Nel primo anno dopo la beatificazione di Franz Jägerstätter, Pax Christi Austria e Pax Christi Germania organizzano la ormai tradizionale commemorazione del giorno della morte.

A seguito del pensionamento del parroco Einsiedl e del trasferimento di Erna Putz a Ohlsdorf, il punto di incontro di Ostermiething viene a mancare.

Si è perciò prevista una partecipazione alla celebrazione della parrocchia di Tarsdorf a St. Radegund (con l’ora di preghiera, la santa messa e la processione dei lumini), dopo un pellegrinaggio da Burghausen (in Baviera) a St. Radegund.

ISCRIZIONI ENTRO il 14 GIUGNO

Programma

Il luogo di incontro è a Burghausen, alla “Haus der Begegnung Heilig Geist”, Spitalgasse 207, D-84489 Burghausen, tel (0049) (0)8677 2083

Venerdì 8 agosto 2008
14.00 ci si ritrova a Trento per partire verso la Germania

18.00 cena (secondo l’orario locale)

19.30 incontro di conoscenza tra i partecipanti

Sabato 9 agosto 2008

8.00 colazione

9.45 conferenza del dott. Kuno Füssl, Munster (Germania) sul tema “Franz Jägerstätter, segno vivente di trascendenza”; dibattito

11.45 pranzo

13.00 pellegrinaggio da Burghausen a St. Radegund (circa due ore e mezza)

16.00 Commemorazione nell’ora della morte nella chiesa di St. Radegund

Incontro nella casa di Franz Jägerstätter con merenda (occorre prenotarsi)

19.30 Santa Messa nella chiesa e processione dei lumini.

Su richiesta rientro a Burghausen con bus navetta.

Possibilità di pernottamento a Burghausen.

Domenica 10 agosto 2008

Colazione

Partenza

Costi per una notte: singola: € 23,00; doppia: € 18,00; tripla: € 15,00.

Pasti: colazione: € 5,00; pranzo: € 8,00; cena: € 6,00.

Si possono specificare le seguenti indicazioni:

· richiesta di menù vegetariano

· partecipazione alla merenda nella casa di Jägerstätter

Sul sito di Pax Christi Austria www.paxchristi.at si trovano informazioni (in tedesco).

Per maggiori informazioni:
Giampiero Girardi
+39 0461 829 526 fisso +39 347 4185 755 cell.
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • CyberCultura
    Come i nostri cellulari ci sottopongono alla sorveglianza continua

    Preso d'assalto il Campidoglio: le app li hanno rintracciati.

    Due giornalisti sono riusciti a identificare non solo molti assalitori del Campidoglio americano, ma anche chiunque era nei paraggi, grazie ai dati, niente affatto anonimi, trasmessi in automatico dai loro telefonini. Siamo tutti pedinati.
    16 febbraio 2021 - Charlie Warzel & Stuart A. Thompson (giornalisti per la rubrica Opinion del New York Times)
  • Ecologia
    ArcelorMittal: "Non si è verificato alcun cedimento"

    Sindacati: “Vi è stato un cedimento della struttura refrattaria dell'altoforno 2"

    A solo mese della ripartenza e successivamente all'esecuzione degli interventi previsti dalle prescrizioni della Procura della Repubblica di Taranto i sindacati Fim Cisl, Fiom Cgil, Uilm e Usb denunciano il cedimento del rivestimento dell'altoforno appena rifatto
    1 marzo 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Kimbau
    Voci dal Congo

    Chiara Castellani racconta Luca Attanasio

    Altri ambasciatori sono complici del traffico di minerali preziosi come coltan, cobalto, manganese, diamanti, in cambio di armi. Luca era dalla nostra parte: documentava, fotografava, denunciava.
    1 marzo 2021 - Laura Tussi
  • Taranto Sociale
    Oggi lo ricorda il mondo della scuola

    Tommaso Anzoino

    E' morto, all'età di 81 anni. Lo ebbi come vicepreside dello storico Liceo Scientifico Battaglini, volto mite e tollerante in una scuola severa e autoritaria. Appassionato di Pasolini fu un punto di riferimento a Taranto per la cultura e per gli insegnanti che volevano rinnovare la scuola.
    1 marzo 2021 - Alessandro Marescotti
  • Pace
    Video e documentazione

    Che cosa è la nonviolenza e come può essere efficace

    Si dice che l'azione nonviolenta sia debole o che rifiuti il conflitto. Al contrario, l'azione nonviolenta apre e gestisce i conflitti. Cammina nel conflitto, sfida l'ingiustizia e lavora per il cambiamento. Assume su di sè dolore o situazioni spiacevoli senza infliggerli ad altri.
    Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)