dibattito

Per la pace in Palestina - Israele

30 marzo 2004
ore 20:15 (Durata: 2 ore)

Giornata della Terra
che ricorda il massacro compiuto dall’esercito israeliano nel 1976, contro la popolazione palestinese, che manifestava per opporsi alla confisca dello loro terra.

ore 20.15 Proiezione di un video sull'esperienza di alcuni giovani pacifisti nei territori occupati in Palestina.

Ore 21,15 Presentazione dell'Associazione ZAIT E ZATAR (olio e timo)- Associazione pacifista di Israeliani e Palestinesi residenti in Italia.

Dott. Jamil Gharaba
rappresentante della Mezzaluna Rossa Palestinese nel Veneto.

INTERVERRANNO:

Taffy Yfat Levav Pacifista israeliana
Dott. Zahalka Taki Palestinese


COMITATO DI SOLIDARIETÀ CON IL POPOLO PALESTINESE
Aderiscono: CGIL, Assopace, Comitato permanente per la pace in Palestina, Mezza Luna Rossa Palestinesi nel Veneto, Al Quds Istituto di cultura Italo-Palestinese, ACS, Delegazione Veneta in Palestina, Comitato scuola e costituzione, Coordinamento Genitori Democratici

Cip CGIL via Longhin 117 PD

Per maggiori informazioni:
Amin
338 322 9221
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Pace
    TPAN e educazione civica

    Trattato Proibizione Armi Nucleari: webinar

    La finalità del webinar di PeaceLink è quella di far conoscere il trattato ONU TPAN inserito in un percorso di educazione civica e di cittadinanza globale. L’educazione alla pace deve essere inserita nell’educazione civica, partendo dal fatto che in una democrazia le regole evitano la guerra.
    25 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • Pace
    Trattato ONU di Proibizione Armi Nucleari

    TPAN: che fare adesso

    Comunicato stampa: incontro su Internet svoltosi il 22 gennaio 2021 - azione non celebrazione
    23 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • PeaceLink English

    What can we learn from the failure of the Alinari company?

    25 gennaio 2021
  • Ecodidattica
    I limiti per la dose tollerabile sono stati abbassati di sette volte dall'EFSA nel 2018

    Strategia comunitaria sulle diossine, i furani e i bifenili policlorurati

    "In bambini esposti a diossine e/o PCB durante la fase gestazionale sono stati riscontrati effetti sullo sviluppo del sistema nervoso e sulla neurobiologia del comportamento, oltreché effetti sull’equilibrio ormonale della tiroide, ritardo nello sviluppo, disordini comportamentali".
    24 gennaio 2021 - Redazione
  • Ecodidattica
    I numeri del cancro in Italia (vedere file allegato)

    Limiti normativi, indicazioni OMS e rischi per la salute

    La maggior parte dei risultati degli studi che hanno valutato l’impatto dell’inquinamento atmosferico sulla salute umana provengono da studi condotti in aree (italiane o straniere) in cui tali limiti di legge erano rispettati. Questa osservazione vale anche per le valutazioni del rischio oncologico
    AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)