concerto

"Un piano per l'Africa", Enrico Lisi per Amani

7 aprile 2004
ore 21:00 (Durata: 2 ore)

RAFIKI MOTO e Amani, hanno il piacere di presentarvi:

"Un piano per l'Africa"

Enrico Lisi, al pianoforte, proporrà un concerto con musiche di F.Schubert, E.Granados e F.Chopin.

Programma:

Primo tempo

F. Schubert Tre klavierstücke D 946
E. Granados Los requiebros da Goyescas (Compliments Galants)

**
Secondo tempo

F. Chopin Valzer in la bemolle magg. op. 69 n. 1
F. Chopin Valzer brillante in la bemolle magg. op. 34 n. 1
F. Chopin Valzer in do diesis min. op. 64 n. 2
F. Chopin Grande Valzer brillante in mi bemolle magg. op. 18
F. Chopin Scherzo in do diesis min. op. 39
F. Chopin Notturno in mi bemolle magg. op. 9 n. 2
F. Chopin Polonaise in la bemolle magg. op. 53

Enrico Lisi compie gli studi musicali al conservatorio "G. Verdi" di Milano sotto la guida del Maestro Alberto Mozzati, si diploma in pianoforte nel 1981 con il massimo dei voti, supera gli esami del corso di organo principale ottenendo diverse borse di studio. Può così perfezionare e affinare la propria tecnica pianistica giovandosi delle lezioni di Ludwig Hofmann a Monaco di Baviera e del maestro Alberto Colombo a Milano. E' premiato in importanti concorsi di esecuzione; ne citiamo solo alcuni: Premio Alberto Mozzati a Capo d'Orlando, Messina, concorso internazionale Viotti Valsesia di Varallo, concorso internazionale Mauro Torrefranca a Vibo Valenzia. Numerosissimi i concerti al suo attivo in Italia e all'estero fra i quali: Milano, Centro Rosetum, Piccolo Teatro, Auditorium comunale di Senigallia per l’associazione Amani Onlus Ong, Palazzo dei congressi "Fiera di Bologna", Teatro San Carlo di Napoli, Praga, Teatro all'Antica Sabbioneta; collaborazioni con cantanti, strumentisti vari e con l'orchestra dei Pomeriggi Musicali.

Per maggiori informazioni:
Lucio 333 1646 613 - Stefano 347 9792169 - Mauro 347 8671971
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Pace
    Evento lo scorso 27 gennaio

    L'Albero della Pace ha ricordato la Shoah alla presenza della “Fiaccola della Pace”

    Ricordato il Cav. Di Franco, ultimo reduce sopravvissuto alla guerra, una pietra dedicata a "David Sassoli" e la posa al Muro dei testimoni del ritratto di Anna Frank.
    28 gennaio 2022 - Agnese Ginocchio (cantautrice per la Pace)
  • Cultura
    Giorno della Memoria

    Fare poesia dopo Auschwitz

    Primo Levi disse: “Io credo che si possa fare poesia dopo Auschwitz, ma non si possa fare poesia dimenticando Auschwitz. Una poesia oggi di tipo decadente, di tipo intimistico, di tipo sentimentale, non è che sia proibita, però suona stonata".
    27 gennaio 2022 - Franca Sartoni
  • Latina
    Honduras

    Bertha Zúniga “Le trasformazioni devono venire dai popoli”

    Copinh chiede al nuovo governo di creare le basi per il cambiamento
    e si manterrà vigile
    27 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)