conferenza

dialogo interreligioso

30 ottobre 2008
ore 19:00 (Durata: 2 ore)

CeLIM presenta

“DONNE E DIALOGO INTERRELIGIOSO”

Milano, giovedì 30 ottobre, ore 19-21

Serata di dialogo e confronto giovedì 30 ottobre dalle ore 19 alle ore 21, organizzata dall’ONG CeLIM Milano, nello spazio di educazione alla mondialità CeliMondo, in Piazza San Giorgio, 2 (angolo Via Torino) a Milano.

Quattro donne di quattro etnie e religioni differenti si raccontano in una serata di interazione e scambio: dall’Egitto, dall’Eritrea, dall’America latina e dall’Europa dell’est per rendere partecipi gli spettatori della propria esperienza.
Un buffet, alle 20.30, permetterà una più diretta interazione tra le quattro ospiti ed il pubblico.

La serata rientra negli eventi atti a sensibilizzare la popolazione nei confronti della Campagna FOCSIV 2008 “Gli obiettivi di sviluppo del Millennio”, in particolare la promozione della parità tra uomo e donna.

Moderatrice dell’evento è Elena Parasiliti, direttrice dell’“editore di strada” Terre di Mezzo.
L’ingresso è gratuito.

PER INFORMAZIONI:

Federica Lozej,
CeliMondo, Piazza San Giorgio 2, 20123 Milano
tel: 02 86984597 e-mail: lozej@celim.org sito web: www.celim.org

CeLIM è un’Organizzazione Non Governativa di solidarietà internazionale. In Africa e nei Balcani gestisce progetti di cooperazione allo sviluppo, mentre in Italia ha dato vita a CeliMondo, spazio di educazione alla mondialità e punto di incontro tra culture diverse nel cuore di Milano. www.celim.org

Per maggiori informazioni:
CeLIM Milano
02 86984597
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1985: Sentenza della Corte Costituzionale Italiana: "La libertà di coscienza implica il diritto di rifiutarsi di compiere il servizio militare"

Dal sito

  • Economia
    L'Europa sta perdendo la battaglia dell'acciaio

    Video: perché ArcelorMittal si ritira

    E' in atto quella che è stata definita la "tempesta perfetta" che sta portando alla crisi dell'industria siderurgica in Europa e la smobilitazione di ArcelorMittal dal Vecchio Continente. Non ultimo c'è il problema dei cambiamenti climatici. La siderurgia è una fonte importante di gas serra
    Redazione PeaceLink
  • MediaWatch
    Fact-checking

    Il ministro Gualtieri non ha rilasciato nessuna dichiarazione ufficiale sull'ILVA

    "Stato pronto a coinvestire" per "una Ilva forte, che produca tanto" è una dichiarazione riferita da fonti sindacali non identificate. Nessun tweet di Gualtieri. Se intervenisse lo Stato, verrebbero scaricate sui contribuenti le perdite dell'ILVA, che ammontano a cento milioni di euro al mese
    25 maggio 2020 - Redazione PeaceLink
  • Legami di ferro
    Lo riferisce il sito di siderurgia Siderweb

    "La nuova acciaieria a Odisha rischia di provocare un'autentica sollevazione popolare"

    In India i cittadini della regione sono contrari al progetto di Jindal e difendono l'ambiente dal rischio di deforestazione. E' previsto un taglio di un'area forestale per far posto a un maxi-stabilimento della JSW Steel da 12 milioni di tonnellate annue di acciaio
    25 maggio 2020 - Redazione PeaceLink
  • Pace
    L'Italia cessi di rifornire di armi chi ogni giorno in Africa commette stragi

    Giornata internazionale dell'Africa

    L'Africa ci parla, ci interroga, ci indica i nostri comuni doveri, e primo fra tutti il dovere di condividere il bene ed i beni fra tutti gli esseri umani, tutti ugualmente appartenenti all'unica umana famiglia, tutti ugualmente abitanti di quest'unico mondo vivente.
    24 maggio 2020 - Peppe Sini (Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera)
  • Ecologia
    Fuga da Taranto

    "ILVA è la peggiore operazione mai fatta da ArcelorMittal"

    "Un Vietnam", così Il Sole 24 Ore definisce Taranto. "Una bomba a orologeria piazzata nei conti del gruppo ArcelorMittal"
    24 maggio 2020 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)