concerto

Mamafrica

4 aprile 2009
ore 20:30

Sabato 4 aprile 2009, gli studenti del Liceo Scientifico F. Severi organizzano, insieme al gruppo di musica etnica “Mamafrica”, un concerto di musica africana a favore dell’Associazione Abbà. L’iniziativa nasce nell’ambito di un progetto di sensibilizzazione al volontariato e alla solidarietà internazionale che l’Associazione Abbà promuove da alcuni anni presso il liceo milanese in partnership con Pime e Fondazione Don Gnocchi.

Presso il Pime di Milano (Via Mosè Bianchi 94) in data 4 aprile (ore 20.30), si terrà il concerto etnico di musica africana dei “Mamafrica”, un gruppo di giovani artisti, percussionisti e ballerine provenienti dal Senegal con il desiderio di diffondere la cultura africana attraverso la musica, le canzoni popolari e la danza.
Il concerto sarà uno strumento per far fare al pubblico, in modo divertente, un viaggio d’iniziazione nell’Africa delle percussioni e della danza per conoscere e capire il valore inestimabile della cultura di questo popolo. Lo spettacolo sarà anche l’occasione per riflettere su tema dell’immigrazione, delle diversità culturali e delle problematiche ad esse collegate.

L’evento rappresenta la conclusione annuale del progetto di sensibilizzazione al volontariato ed educazione allo sviluppo che l’Associazione Abbà porta avanti ormai da sei anni presso il Liceo Scientifico “F. Severi” di Milano avente l’obiettivo di approfondire della conoscenza degli studenti sui problemi socio-economici e culturali dei paesi più poveri del mondo per sviluppare il loro senso di solidarietà.
Il programma, inserito nel Piano dell’Offerta Formativa della Scuola e gestito in collaborazione con Fondazione Don Gnocchi e PimeMilano, ha dato luogo in questi anni ad un percorso educativo che accompagna i quasi 400 studenti di 16 classi dalla prima alla quinta con l’obiettivo di far conoscere ai ragazzi il sostegno a distanza, sviluppare in loro la comprensione delle cause che sottostanno alla debolezza di alcuni Paesi e sviluppare un senso di responsabilità e solidarietà verso tali realtà.
Quest’anno, visto il successo del progetto e l’entusiasmo manifestato dai ragazzi, il programma è stato esteso anche a una classe dell’Istituto Cesare Correnti e verrà probabilmente nei prossimi anni riconfermato e ampliato ad altre classi.
Tra le metodologie utilizzate per coinvolgere i ragazzi: testimonianze e conferenze di persone vissute nei paesi di interesse e che collaborano al progetto sulle loro specifiche esperienze di volontariato, percorsi formativi condotti da relatori esperti delle realtà dei paesi in via di sviluppo e attività multimediali.

“Quello che ho imparato in questi anni è che il volontariato, pur essendo libero e gratuito, non è una sorta di elemosina che fai a qualcuno meno fortunato di te, ma è invece un vero è proprio scambio. Tu dai qualcosa e ricevi qualcos’altro, cose che non hanno prezzo…”. (testimonianza di un ragazzo del liceo F. Severi di Milano)

I ragazzi del “Severi” hanno accolto fin dall’inizio con entusiasmo la proposta di Abbà e nel 2003 hanno cominciato a sostenere alcuni coetanei brasiliani mediante l’organizzazione di eventi annuali di raccolta fondi. Ogni anno i ragazzi si propongono una sfida diversa e più ambiziosa per aiutare Abbà: quest’anno un concerto etnico che prevederà anche le testimonianze di alcuni membri dell’Associazione e di alcuni ragazzi del Liceo Severi attivi in azioni di volontariato in Italia e all’estero. In particolare sarà prevista la testimonianza di uno studente del Liceo che ha partecipato in questi anni al programma di sensibilizzazione realizzato da Abbà e che ha effettuato quest’estate un’esperienza di volontariato presso la Casa de Apoio ao Menor Carente di Santa Cruz do Rio Pardo in Brasile.

Abbà - Associazione per l'Adozione a distanza dell'Infanzia Abbandonata - è nata a Milano nel 1993 con una precisa finalità: offrire, tramite lo strumento delle adozioni a distanza e delle borse di studio universitarie una possibilità concreta di crescita e di sviluppo educativo e formativo a bambini e ragazzi in condizioni sociali ed economiche particolarmente gravi.
L’associazione opera in cinque Paesi - Albania, Brasile, Camerun, Filippine e Pakistan - attraverso missioni religiose e non che assicurano non solo la puntuale e corretta erogazione del denaro inviato, ma anche l'accompagnamento educativo personalizzato ad ogni singolo beneficiario (ad oggi più di 1000), fino all'inserimento nel mondo del lavoro.

Per maggiori informazioni:
Roberta Repossini
0248100073
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • ago
    25
    dom
    evento

    Planet vs Plastic

    Casa della Memoria Milano, Federico Confalonieri 14, 20124 Milan - Milano (MI)
    Planet vs Plastic
    Le immagini di Planet vs Plastic vogliono rappresentare il racconto di una sfida sempre più attuale: l'autorevole rigore, la maestosa armonia, ...
  • ago
    25
    dom
    evento

    Nel mio giardino il mondo

    Monte Sant'Elia-Oasi WWF, SP Mottola - Martina Franca, 74016 Massafra - Massafra (TA)
    Nel mio giardino il mondo
    Incontro di educazione ambientale. Presentazione del libro di Irene Penazzi "Nel mio giardino il mondo"
  • ago
    30
    ven
    evento

    Critical Mass

    Piazza Vittorio Emanuele II, 00185 Roma RM, Italia - Roma (RM)
    Critical Mass
    Appuntamento per la Critical Mass ogni ultimo venerdì del mese alle ore 19.00 @ piazza Vittorio ...
  • set
    4
    mer
    evento

    Marcia "Restiamo Umani" a Palermo

    Palermo - Palermo (PA)
    Marcia "Restiamo Umani" a Palermo
    Passaggio della Marcia "Restiamo Umani" a Palermo e dintorni
  • set
    6
    ven
    evento

    Presidio in difesa della salute e dell'ambiente

    Centro Direzionale Napoli, centro direzionale, 80143 Naples - Napoli (NA)
    Presidio in difesa della salute e dell'ambiente
    Ultimi aggiornamenti del 24 luglio: COMUNICATO STAMPA DEL COMITATO "STOP ALLO SCEMPIO AMBIENTALE - GIUGLIANO": ufficialmente rinviata la Conferenza ...
  • set
    8
    dom
    evento

    CicloPasseggiando Giugliano al Sannio Bike Tour di CastelVenere

    Piazza Antonio Gramsci, 80014 Giugliano in Campania NA, Italia - Giugliano in Campania (NA)
    CicloPasseggiando Giugliano al Sannio Bike Tour di CastelVenere
    CicloPasseggiando Giugliano al Sannio Bike Tour di Castelvenere (BN)... Domenica 8 Settembre 2019 Partenza alle ore 7,00 da Piazza Gramsci
  • set
    13
    ven
    evento

    In ricordo di Don Peppe Diana e Giancarlo Siani

    Agesci Bologna, Via rainaldi 2A - Bologna (BO)
    In ricordo di Don Peppe Diana e Giancarlo Siani
    Aprite le vostre agende: Giovedì 11 alle 21! Non dimentichiamo, non lasciamo che le cose ci passino attraverso Per gli scout: è ...
  • set
    14
    sab
    evento

    Un Calcio Al Razzismo - In Torneo per Italo - 2019

    Club Milano, Via Sant'Abbondio 4 - Milano (MI)
    Un Calcio Al Razzismo - In Torneo per Italo - 2019
    Un Calcio Al Razzismo - In Torneo per Italo - Quarta edizione! Una giornata di calcio e #PartecipAzione per continuare a ricordare Italo ...
  • set
    14
    sab
    presentazione

    Memoria, migrazione, radici: il Partigiano Bacio

    presso l'Auditorium: Via Olimpiadi, 42 Anguillara Veneta - Padova, paese di origine di Bacio - Anguillara Veneta (PD)
    Memoria, migrazione, radici: il Partigiano Bacio
    Presentazione del Libro Un Racconto di Vita Partigiana. La storia di Bacio strtoupper(" Memoria, migrazione, radici: il Partigiano Bacio ") ...
  • set
    21
    sab
    presentazione

    "Riace. Musica per l'Umanità".Con intervista esclusiva a Mimmo Lucano

    presso Rogno - Bergamo, Zona Feste - Rogno (BG)
    "Riace. Musica per l'Umanità".Con intervista esclusiva a Mimmo Lucano
    Festa CGIL - Vallecamonica Sebino. Presentazione in Anteprima del libro strtoupper(""Riace. Musica per l'Umanità".") ...
  • set
    27
    ven
    evento

    3º Sciopero Globale per il Clima

    Piazza della Scala - Milano (MI)
    3º Sciopero Globale per il Clima
    Siamo arrivati al 3º capitolo della mobilitazione mondiale per la crisi climatica e ambientale. Non siamo mai stati solo ragazz* e student* a ...
  • ott
    5
    sab
    evento

    Festival della Nonviolenza e della Resistenza civile - Torino

    Via Garibaldi, 13 - TORINO - TORINO (TO)
    Festival della Nonviolenza e della Resistenza civile - Torino
    Centro Studi Sereno Regis, PeaceLink, Disarmisti Esigenti: strtoupper(" Festival della Nonviolenza e della Resistenza civile - Torino ") La ...

Ricerca eventi

Dal sito

  • Ecologia
    Con la musica ha parlato anche della tragedia di Bhopal

    Sofia Ashraf: la rapper indiana che attacca le multinazionali

    Il 30 luglio 2015, lanciò su YouTube un singolo di denuncia contro la multinazionale Unilever accusata, 14 anni fa, di contaminare con il mercurio la popolazione di Kodaikanal, nel sud dell’India.
    2 agosto 2019 - Théo Chapuis
  • Storia della Pace
    Emilio Bacio Capuzzo ci ha lasciato quasi due anni fa

    Il Partigiano Bacio

    Con Laura Tussi e Fabrizio Cracolici, il partigiano deportato Emilio Bacio Capuzzo ha testimoniato in più di 200 presentazioni del libro Un racconto di vita partigiana. Si recò in numerose scuole, ma anche in moltissimi istituti scolastici della Lombardia e di altre regioni
    8 agosto 2019 - Anna Marini
  • Storia della Pace
    Attivista e donna di cultura

    Simone Weil, una vita di generosita' e abnegazione

    Ricorre il 24 agosto l'anniversario della scomparsa, nel 1943, di Simone Weil, pensatrice somma, testimone di pace, resistente antifascista, maestra di nonviolenza.
    24 agosto 2019 - Peppe Sini ("Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo)
  • Ecologia

    Sui rifiuti di plastica la Germania si illude

    I tedeschi si ritengono i precursori del riciclo, ma a torto. Neppure il logo dei drugstore con cui le aziende produttrici stanno facendo greenwashing serve a migliorare la situazione.
    22 agosto 2019 - Michael Kläsgen
  • Migranti
    I migranti della Open Arms sbarcano a Lampedusa su ordine della magistratura che apre un'inchiesta

    "Il governo razzista è caduto"

    Comunicato di Peppe Sini, animatore del "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera" di Viterbo. "L'Italia torni ad essere una repubblica democratica, un paese civile, un ordinamento giuridico che rispetta e difende i diritti umani e salva le vite".
    21 agosto 2019 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.25 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)