evento

SENECULTURA

3 aprile 2009
ore 14:30

In occasione del 49 esimo anniversario dell'indipendenza del Senegal, l'Associazione socio-culturale Sunugal in collaborazione con Mascherenere, ha deciso di organizzare un ciclo di incontri che si svilupperà a Milano dal 3 al 5 aprile, tre giornate dedicate alla cultura senegalese. SENECULTURA avrà inizio venerdì 3 con la presentazione di alcuni libri di autori italiani sul Senegal: alle H 14.30 Carlo Giorgi "Vado in Senegal!" e "La grande casa di Monsieur Diallo"; alle H 15.30 Peppe Sessa “Una leonessa in Senegal - In viaggio nel paese dei Teranga”; alle H 17.30 Cecilia Gentile “Buongiorno Senegal - una violenta immersione in Senegal, ma in modo lento, africano, in bicicletta."; concluderà, l’intervento di Elena Paralisiti, Direttrice della rivista “Terre di Mezzo”. A seguire bouffet senegalese e alle H 20 inaugurazione della mostra fotografica «In movimento: storia dell’immigrazione senegalese in Italia» a cura di Sarah Klingeberg e Baye Diouf, un percorso fotografico e didattico che si pone l'obiettivo di raccontare la presenza nel tempo della comunità senegalese sul territorio nazionale e in particolare su quello della nostra Provincia.
Dalle H 21.30 si ballerà sui ritmi della musica di Dj Aliou, Des Ambassadeurs.
Sabato 4 aprile dalle H 10 alle 13 sarà possibile assistere alla conferenza-dibattito sul tema “Futuro della cooperazione per il co-sviluppo tra Italia e Senegal” e “I nuovi strumenti finanziari per gli immigrati”. Sotto la spinta e l’iniziativa del Dipartimento Economico dell’Associazione Sunugal è stato voluto un partenariato di corrispondenza diretta tra due grandi banche italiane e senegalesi: Banca Credito Cooperativo – BCC (Cassa Rurale di Treviglio) e Caisse Nationale de Crédit Agricole du Sénégal – CNCAS . Questo partenariato, il primo nel suo genere, ha come obbiettivo principale: la valorizzazione dei trasferimenti di denaro degli immigrati senegalesi verso i settori produttivi. L’accordo stipulato tra le due banche intende orientare gli investimenti di denaro dei senegalesi immigrati verso progetti di imprenditoria locale offrendo dei basse tariffe sulle commissioni di trasferimento di denaro. Inoltre vengono proposti vari prodotti di risparmio e facilitazioni per l’accesso al credito per dei progetti artigianali e industriali da sviluppare in Senegal e in Italia.
Dalle H 22 concerto del gruppo «Sunugal Music» - primo gruppo di musica ‘MBalakh’ composto esclusivamente da giovani artisti senegalesi tutti residenti in Italia – il gruppo sarà accompagnato da un celebre cantante: Maiga. A seguire jazz con Maiga e il gruppo “Fortissimo” di Stefano Farisiello.
Terza ed ultima giornata di Senecultura, domenica 5 aprile, alle H15 laboratorio per bambini di maschere africane con Mohamed Ba e alle H 17 “Africa racconta” con Modou Gueye, un momento di incontro “all’africana”, prima il tamburo, poi il narratore, accompagnano il pubblico in un’ esplosione di storie, danze e ritmi.
Alle H 19 proiezione di un film senegalese in collaborazione con il COE.

VENERDì 3 aprile
- H 14.30 Carlo Giorgi "Vado in Senegal!" e "La grande casa di Monsieur Diallo"
- H 15.30 Peppe Sessa “Una leonessa in Senegal - In viaggio nel paese dei Teranga”
- H 17.30 Cecilia Gentile “Buongiorno Senegal - una violenta immersione in Senegal, ma in modo lento, africano, in bicicletta."
- H 18.30 intervento di Elena Paralisiti, Direttrice della rivista “Terre di Mezzo”
- bouffet senegalese
- H 20 inaugurazione della mostra fotografica «In movimento: storia dell’immigrazione senegalese in Italia» a cura di Sarah Klingeberg e Baye Diouf
- H 21.30 musica con Dj Aliou, Des Ambassadeurs

SABATO 4 aprile
- H 10/13 conferenza-dibattito sul tema “Futuro della cooperazione per il co-sviluppo tra Italia e Senegal” e “I nuovi strumenti finanziari per gli immigrati”
- H 22 concerto di musica mbalakh con il gruppo “Sunugal Music” e Maiga. A seguire jazz con Maiga e il gruppo “Fortissimo” di Stefano Farisiello. (ingresso 5€)

DOMENICA 5 aprile
- H15 laboratorio per bambini di maschere africane con Mohamed Ba
- H 17 “Africa racconta” con Modou Gueye
- H 19 proiezione di un film senegalese in collaborazione con il COE

SENECULTURA - 3/4/5 aprile
Fabbrica del Vapore, via Procaccini 4, Milano

Per maggiori informazioni:
Baye Diouf
389 9816231
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Latina
    Honduras

    “Nessuno che abbia provato il dolore del popolo può unirsi a dei dittatori”

    Xiomara Castro invoca la difesa del risultato espresso dai cittadini nelle urne
    25 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Conflitti
    Occorre negoziare una pace sostenibile

    La società civile globale esorta a fermare il tintinnio delle sciabole sull'Ucraina

    Entrambe le "grandi potenze" desiderano possedere l'Ucraina e rivendicare il loro "diritto" di concentrare le loro armi letali, truppe e basi ovunque lo desiderino, il più vicino possibile l'una all'altra. Entrambe oltrepassano la linea rossa del buon senso.
    25 gennaio 2022 - Yurii Sheliazhenko (Ucraina - World BEYOND War)
  • Disarmo
    Iniziativa di NoFirstUse Global

    Armi nucleari: no al "primo uso"

    In una lettera aperta, eminenti leader sollecitano le nazioni ad adottare politiche per ridurre i pericoli nucleari ed eliminare le armi nucleari. L'adozione di politiche di non-primo uso potrebbero aprire la porta a negoziati per la completa eliminazione delle armi nucleari.
    NoFirstUse Global
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)