corso

Corso di autocostruzione di un pannello solare termico presso la coop.Dulcamara - Bologna

9 maggio 2009
ore 09:00

Sono aperte le iscrizioni al corso realizzativo di autocostruzione di pannelli solari termici di due giorni che si svolgerà da sabato 9 a domenica 10 maggio 2009 a Ozzano nell'Emilia (BO).
Il corso è organizzato dalla Rete per l’autocostruzione del Solare Termico in collaborazione con la cooperativa Dulcamara. Il corso ha l'obiettivo di diffondere la pratica dell'autocostruzione dei pannelli solari per acqua calda. Durante il corso i partecipanti potranno costruire praticamente un impianto solare a circolazione forzata, realizzando il pannello, l'impianto e collaudandolo.
Il corso prevede anche il riempimento e la messa in funzione dell'impianto, che coprirà in parte il fabbisogno di acqua calda sanitaria del Bioagriturismo.
Oltre alla parte pratica, vi sarà un momento di formazione teorica finalizzato a ricevere tutte le informazioni per potere costruirsi da soli un impianto solare (fondamenti della tecnologia solare, dimensionamento e criteri di scelta dell'impianto, convenienza economica, finanziamenti e agevolazioni ecc...).
Per informazioni e per iscrizioni contattare la Cooperativa Dulcamara
Tel. 051 796643, Fax 0516511630
PROGRAMMA DI MASSIMA
Il corso prevede:
•Fondamenti della tecnologia dei collettori solari per produzione di acqua calda. Sistemi a circolazione naturale e a circolazione forzata.
•Dimensionamento e criteri di scelta dell'impianto in funzione delle necessità dell'utente. Convenienza economica dell'impianto autocostruito.
•Costruzione in loco di un collettore solare , sufficiente per soddisfare il fabbisogno estivo di acqua calda sanitaria al 100 % e una quota di 70-80 % del fabbisogno annuale per una famiglia di 4 persone
•Collegamento del collettore con il gruppo pompe e sicurezza e con la centralina di controllo elettronico
•Collegamento con il serbatoio, riempimento e messa in funzione dell'impianto

Obiettivi:
Fornire le basi teoriche e pratiche per diffondere l’autocostruzione di impianti solari termici da parte di gruppi di cittadini.
Formare persone (tecnici o con esperienza nel settore) che diventeranno i punti di riferimento per la diffusione di iniziative analoghe sul territorio.
Sviluppare, assieme ai partecipanti ed altre organizzazioni già attive nel settore, una rete per la promozione dell’energia solare.

Sede
Bioagriturismo Dulcamara
Via Tolara di Sopra 78
I-40064 Ozzano dell'Emilia (BO)
Parco Regionale dei Gessi Bolognesi e Calanchi dell'Abbadessa
collegata da bus e treno nelle vicinanze
sul sitodella coop dulcamara alla pagina "dove siamo" vi sono le indicazioni su come arrivare.
Orario
Il corso si svolgerà dalle 9.00 alle 17.00 di ogni giorno. A fine corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione, che può essere utilizzato per accedere alle detrazioni fiscali del 55% nel caso si realizzi un pannello solare termico in autocostruzione..

Quota di iscrizione
€150,00 incluso il materiale didattico
Per chi viene da fuori c'è la possibilità di dormire e mangiare presso il Bioagriturismo con i seguenti prezzi: 15 euro per i pasti, 30 euro a persona per dormire in camera doppia
Modalità di pagamento
Per iscriversi è necessario contattarci, verificare la disponibilità dei posti e successivamente versare un acconto di 60 euro.

Per maggiori informazioni:
coop. dulcamara
051 796643
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Conflitti
    Un forum per promuovere un appello contro la guerra

    Il conflitto in Ucraina e il ruolo del movimento per la pace

    In questa pagina web riportiamo le voci di tutti coloro che stanno partecipando ai webinar di PeaceLink con lo scopo di definire una piattaforma comune di obiettivi finalizzati a evitare una degenerazione dell'aspro confronto in atto fra la Russia e la Nato
    22 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Taranto Sociale
    Lo conferma lo studio dell'OMS

    Le emissioni dello stabilimento ILVA continuano ad essere incompatibili con la salute pubblica

    Da ora in poi, con i dati OMS che vanno a confermare le precedenti Valutazioni Danno Sanitario, non si può più considerare normale una situazione anomala. Questo rapporto dell'OMS a nostro parere costituisce notizia di reato.
    22 gennaio 2022 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
  • Cultura
    A Roma a San Lorenzo il Primo Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Quattro giorni di presentazioni di libri, incontri, film, workshops, stands a cura di numerose realtà italiane e non solo per aprire dialoghi e confronti su diritti, Mediterraneo e migranti, Obiezione di Coscienza, disarmo nucleare, educazione alla nonviolenza, cultura di pace
    17 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Cultura
    Nessun potere è stato in grado di mettere a tacere la sua disperata vitalità

    A cento anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini

    Scrive Enzo Golino: “Sul vuoto che Pasolini ha lasciato permane la difficoltà di cancellarne l’ombra, e più si tenta di cancellarla e più si proietta nella realtà che stiamo vivendo”. Rimane più che mai attuale la sia critica del potere e dell'omologazione della nuova società neocapitalistica.
    14 gennaio 2022 - Dale Zaccaria
  • Pace
    La prima cosa da chiedere è di non vendere armi all'Ucraina e di non farla entrare nella Nato

    Crisi Ucraina: il ruolo proattivo dei pacifisti

    I pacifisti dovrebbero dire no a un coinvolgimento militare della Nato. La crisi in Ucraina oggi è molto simile alla crisi di Cuba del 1962. Se ne può uscire con un atto di fiducia reciproca, smantellando le armi nucleari Usa in Europa in cambio di un impegno a garantire la sicurezza dell'Ucraina.
    11 gennaio 2022 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)