manifestazione

VENTO DI FRATERNITA'

1 maggio 2004

Meeting del 1 Maggio 2004 a Loppiano (Firenze)

VENTO DI FRATERNITÁ
In viaggio alla scoperta di nuove rotte di unità
fra uomini e popoli

Al centro dell’edizione di quest’anno:

 Il messaggio di CHIARA LUBICH a tutti i partecipanti
 Testimonianze di pace di giovani di diversi paesi: frammenti di mondo unito oltre ogni barriera
 l’impegno dei giovani per concorrere a dare un’anima all’Europa
 GEN ROSSO IN CONCERTO - Prima assoluta del nuovo spettacolo “Voglio svegliare l’aurora”, con la partecipazione di interpreti e musicisti di diversi paesi, religioni e culture

L’Edizione 2004 del 1 Maggio, promosso dai Giovani per un Mondo Unito dei Focolari, propone ai partecipanti un “viaggio” per mare, destinazione: il mondo unito.

Il messaggio di Chiara Lubich

Al centro della manifestazione è il messaggio di Chiara Lubich indirizzato ai presenti. In un tempo come quello attuale, attraversato da paura, guerre e terrorismo, Chiara Lubich, fondatrice dei Focolari, indica ai giovani la fraternità quale unica strada capace di fare del mondo una sola famiglia.

Il programma

Si susseguiranno approfondimenti, forum e testimonianze di giovani che vogliono proporre nuove strade verso la pace e far conoscere quella “rete di fraternità” che si sta estendendo sulla terra.
Ampio spazio verrà dedicato anche alla voce e al contributo dei giovani in vista di un’Europa più unita, in prossimità del grande evento “Insieme per l’Europa” che si svolgerà a Stoccarda l’8 maggio prossimo (per maggiori informazioni: www.europ2004.org).

Gen Rosso in concerto

Nel pomeriggio il complesso internazionale Gen Rosso proporrà in prima mondiale il nuovo spettacolo “Voglio svegliare l’aurora”: progetto musicale di solidarietà tra popoli, culture, religioni, con la partecipazione di interpreti e musicisti internazionali.

Informazioni: Stefania Tanesini Tel. 055-8335094 – 8335339 Fax 055-8333924
sif@loppiano.it - www.loppiano.it

Servizio Informazione Focolari – Loppiano
Comunicato n. 2 – aprile 2004

Programma della manifestazione

h. 10.30 Appuntamento al Teatro all’aperto
h. 12.45 Pranzo
h. 13.45 “Open City”, in giro per Loppiano: spazio al dialogo
h. 16.30 Pomeriggio con il Gen Rosso
h. 17.30 S. Messa.

Info e prenotazioni:
Tel.: 055-8335169
Fax: 055-8335424
email: accoglienza@loppiano.it

Eventuali altre informazioni sul programma e sullo svolgimento del meeting verranno comunicate successivamente e rese disponibili sulla home page della cittadella di Loppiano: www.loppiano.it

Per maggiori informazioni:
Stefania Tanesini (Servizio Informazione Focolari - Loppiano)
055/8335094 - 8335339
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Pace
    TPAN e educazione civica

    Trattato Proibizione Armi Nucleari: webinar

    La finalità del webinar di PeaceLink è quella di far conoscere il trattato ONU TPAN inserito in un percorso di educazione civica e di cittadinanza globale. L’educazione alla pace deve essere inserita nell’educazione civica, partendo dal fatto che in una democrazia le regole evitano la guerra.
    25 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • Pace
    Trattato ONU di Proibizione Armi Nucleari

    TPAN: che fare adesso

    Comunicato stampa: incontro su Internet svoltosi il 22 gennaio 2021 - azione non celebrazione
    23 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • PeaceLink English

    What can we learn from the failure of the Alinari company?

    25 gennaio 2021
  • Ecodidattica
    I limiti per la dose tollerabile sono stati abbassati di sette volte dall'EFSA nel 2018

    Strategia comunitaria sulle diossine, i furani e i bifenili policlorurati

    "In bambini esposti a diossine e/o PCB durante la fase gestazionale sono stati riscontrati effetti sullo sviluppo del sistema nervoso e sulla neurobiologia del comportamento, oltreché effetti sull’equilibrio ormonale della tiroide, ritardo nello sviluppo, disordini comportamentali".
    24 gennaio 2021 - Redazione
  • Ecodidattica
    I numeri del cancro in Italia (vedere file allegato)

    Limiti normativi, indicazioni OMS e rischi per la salute

    La maggior parte dei risultati degli studi che hanno valutato l’impatto dell’inquinamento atmosferico sulla salute umana provengono da studi condotti in aree (italiane o straniere) in cui tali limiti di legge erano rispettati. Questa osservazione vale anche per le valutazioni del rischio oncologico
    AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)