conferenza stampa

Presentazione della Rete di Orientamento al Volontariato della provincia di Milano

23 ottobre 2009
ore 11:30 (Durata: 1 ore)

Vuoi fare volontariato ma non sai che pesci pigliare? Usa la rete!

Informare e orientare al volontariato nel territorio di Milano e provincia.
Con questo obiettivo vede la luce la Rete di Orientamento al Volontariato, promossa da Ciessevi in collaborazione con una cordata di associazioni ed enti del Terzo settore.

Il Centro servizi per il volontariato nella provincia di Milano presenta un nuovo strumento di sostegno e promozione del volontariato milanese: la rete ROV. Dodici “nodi”, distribuiti su tutto il territorio metropolitano e provinciale, per orientare le aspirazioni di coloro che desiderano impegnarsi nel mondo del volontariato e, allo steso tempo, rispondere al bisogno delle organizzazioni di nuove energie e volontari. Spazi di incontro e confronto gestiti dalle associazioni partner, in connessione fra loro e coordinate da Ciessevi, in una sorta di “rete di trasporto”, in cui ognuno sceglie dove fermarsi e di quali servizi usufruire. Proprio come in metropolitana, con semplici fermate e snodi più articolati, dove raccogliere informazioni, cambiare linea, collegarsi ad altri mezzi e partire per una nuova meta. In un momento di frammentazione, individualismo e crisi economica come quello attuale, la soluzione è fare rete.

Interverranno:
Lino Lacagnina, presidente Ciessevi
Tiziana Ferrittu, responsabile area Promozione Ciessevi
Alessandro Comino, consulente area Comunicazione Ciessevi
Referenti delle associazioni partner nel progetto: Aias, Anffas Cinisello, Ass. Volontari Caritas, Auser Cologno, Auser Milano, Auser Ticino Olona, Celim, Centro Ambrosiano aiuto alla vita, Coral, Forum del Terzo Settore della Martesana, Legambiente Lombardia, Us Acli

In occasione del lancio del progetto ROV, Ciessevi propone lo spettacolo teatrale "Il prezzo delle cose che non hanno prezzo", coprodotto e messo in scena dalla Compagnia Spazio Novecento.
Sabato 24 ottobre alle ore 22.00 presso Spazioteatro 89, in via Fratelli Zoia 89 a Milano

Per maggiori informazioni:
Marta Moroni
02.45475856
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • PeaceLink
    L’obiezione di coscienza di Daniel Hale

    Italiani per Hale

    L’ex analista dell'intelligence Usa è in carcere perché ha svelato i danni collaterali dei droni. Ha detto: "Abbiamo ucciso persone che non c’entravano nulla con l’11 settembre". Alex Zanotelli aderisce a questa campagna e dice: “Daniel Hale è un eroe del nostro tempo, è un dovere sostenerlo".
    18 settembre 2021 - Redazione PeaceLink
  • Sociale
    Sul programma televisivo Forum

    Basta! Anche io ora dico la mia

    Violenze maschili contro le donne, patriarcato, femminicidi anche in vita: la testimonianza di Ilaria Di Roberto – scrittrice, artista, attivista femminista radicale, vittima di violenza e cyber bullismo – dopo le parole di Barbara Palombelli.
    19 settembre 2021 - Alessio Di Florio
  • Editoriale
    Questo video mostra l’uccisione spietata di un civile disarmato afghano

    Perché la maggioranza degli afghani ha preferito i Talebani agli occidentali?

    Il noto programma TV australiano “Four Corners”, simile a “Report” e “Presa Diretta” in Italia, ha ritrasmesso il video di un soldato australiano mentre uccide un civile afghano a sangue freddo. Si riaccende la polemica intorno alle “forze speciali” e a come vengono addestrate.
    13 settembre 2021 - Patrick Boylan
  • Disarmo
    Comunicato stampa di Stop RWM e Madri contro la repressione

    "Non vogliamo la fabbrica di bombe"

    Il 23 settembre ci sarà la prima udienza in Consiglio di Stato contro la fabbrica di bombe RWM (Domusnovas, Sardegna) per il ricorso sporto da Italia Nostra, USB, CSS-Assotziu Consumadoris.
    17 settembre 2021 - Redazione PeaceLink
  • PeaceLink
    Le cose fatte e da fare

    Pagina web della Campagna Guantanamo

    L'obiettivo della campagna è quello di chiedere la chiusura della prigione americana di Guantanamo. La campagna si rivolge al presidente del Consiglio Mario Draghi e ai parlamentari italiani ed europei perché facciano pressione sul governo USA e lo richiamino al rispetto dei diritti umani.
    15 settembre 2021 - Campagna Guantanamo
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)