happening

Greenpeace Roma ad Antù per un Happening sostenibile

4 dicembre 2009

Venerdì 4 dicembre partire dalle h.18.00
presso Antù,via Libetta 15c

Festeggiamo insieme l'inizio della nostra collaborazione con una realtà 'Sostenibile ' di sicuro valore, appena sorta a Roma nello specifico nella location 'Antù' sito in via Libetta .

Un bellissimo progetto culturale, cito dal sito :
" uno spazio/laboratorio dedicato all'eco-sostenibilità, un accogliente loft dove fare cultura e gustare buon cibo, ascoltare musica e sperimentare nuovi linguaggi creativi, promuovere innovazione e riscoprire tradizioni. Con lo sguardo rivolto all?ecologia e alla qualità della vita."

In occasione della serata inaugurale il 4 Dicembre 2009 dalle ore 18.00

Presenteremo la mostra fotografica :

"Amazzonia Arrosto"

Un viaggio affascinante nell'ultimo polmone verde del mondo, tra bellezze naturali e pericolose minacce.

L'Amazzonia è il polmone verde del Pianeta e la dimora di più di 20 milioni di persone.

Ogni mese sulla Terra si distruggono un milione di ettari di superficie forestale un'area pari a un campo di calcio ogni due secondi causando il 20 per cento delle emissioni di CO2 a livello globale.

La deforestazione è una delle maggiori cause del rilascio di gas serra nell'atmosfera ,diretta causa dei cambiamenti climatici.

La conferenza Onu sul Clima è alle porte, Salvare il clima e le foreste deve essere il nostro obiettivo!

**Programma della Serata:**

Dalle ore 19.00 proiezione video e intervento speciale dei campaigner di Greenpeace:

- Chiara Campione : Responsabile Campagna Foreste di Greenpeace Italia
da sempre impegnata nella lotta alla deforestazione e alla protezione delle foreste primarie del pianeta.

Interverrà su :'Deforestazione e protezione delle foreste primarie' - con speciale riferimento al “Campo di resistenza climatica” costruito da Greenpeace nella penisola di Kampar in Indonesia per proteggere le torbiere indonesiane.

- Francesco Tedesco: Responsabile campagna Energia e Clima di Greenpeace Italia
Esperto e promotore di energie rinnovabili ed efficenza energetica.

Interverrà su : "Copenhagen, un momento storico per il futuro del Pianeta"

h.18.30 : Monologo di un'attivista : 'Franco de' ir Porto' a cura di Alessio Dagianti

A partire dalle 18.00 Aperitivo Sostenibile con prodotti esclusivi D.O.L (di origine Laziale)!

Vi aspettiamo!!

NON MANCATE!

Contatti:
infomail: gl.roma.it@greenpeace.org

Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Dal sito

  • Editoriale
    Il Campeggio Internazionale dei Popoli è a pochi chilometri a nord di Otranto

    Le iniziative di contestazione del G7 cominciano oggi a Frassanito

    PeaceLink, piattaforma di informazione aperta e plurale, fornirà una copertura inclusiva e dettagliata di tutte le realtà che animano il movimento di contestazione agli impresentabili che hanno preferito spendere in armi le risorse che potevano cancellare le morti per fame nel mondo
    12 giugno 2024 - Redazione PeaceLink
  • Pace
    La contestazione al vertice dei G7

    Per un mondo di pace e di giustizia

    Gli organizzatori: "Ci sono dei momenti in cui si avverte che non è più possibile né etico delegare, restare alla finestra senza assumere posizioni e che è necessario impegnarsi con determinazione per sostenere quelle giuste''.
    12 giugno 2024 - Adnkronos
  • MediaWatch

    Le "statue itineranti" di Assange, Snowden e Manning ora a Bologna

    Arriva nel capoluogo dell'Emilia Romagna la scultura “Anything to say?” di Davide Dormino, penultima tappa di un tour che ha visto impegnate le città di Milano, Napoli e Roma. L’opera in bronzo sarà esposta in piazza del Nettuno il 13 e il 14 giugno, dalle ore 11 alle ore 21, poi tornerà a Milano.
    11 giugno 2024 - Free Assange Bologna
  • Pace
    Venerdì 14 giugno in occasione del G7 in Puglia

    La contestazione del Contro Forum G7

    È prevista una conferenza stampa e una manifestazione. Al centro i temi della pace, della giustizia e dei diritti globali. Persone, associazioni, movimenti e comitati non intendono delegare e danno voce alla protesta nonviolenta.
    11 giugno 2024 - Ansa
  • Editoriale
    L'obiezione di coscienza è garantita dal Patto Internazionale sui Diritti Civili e Politici

    PeaceLink esprime riprovazione e sdegno per i reclutamenti forzati a Mosca

    Pieno sostegno alle organizzazioni pacifiste internazionali che stanno condannando fermamente queste pratiche. Le autorità russe devono rispettare pienamente il diritto all'obiezione di coscienza e cessare immediatamente le azioni repressive contro i coscritti.
    10 giugno 2024 - Associazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.7.15 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)