festa

Capodanno veg a Roma!

31 dicembre 2009
ore 20:00 (Durata: 8 ore)

Iniziare il 2010 in un modo ... ALTRO: qualità e solidarietà! Capodanno al gECOBIOndo?

Niente gamberoni, niente OGM, niente cotechino, niente botti, niente cravatta o paillettes, niente TV, niente trenini o trombette, niente musica commerciale, niente folla, ma tanta bella energia di rinnovamento e prodotti biologici al 100%!!!

28 coperti in tutto, costo tutto incluso 65€. In un atmosfera calda con musica dal mondo scelta da te, un menù gustosissimo!

Il menù
* Antipasti
Tartine croccanti ai patè di Canapa e porri/noci
Arancino vegetariano con pesto al basilico oppure Bocconcini di Ceci al tahin
Torta salata con verdure di stagione
* Primi
Ravioli di zucca alla crema di noci oppure Cannelloni Vegani di tofu e spinaci
Bulgur di Kamut con bietoline e tamari
* Secondi
Rollè di seitan glassato alle erbe aromatiche
Trancio di zucca ripiena di capodanno
* Contorni
Cavoletti di bruxelles alla gECOBIOndo
Cimette di Rapa saltate al tamari
* Inoltre
Lenticchie del buon augurio
Piatto sorpresa 2010
Dolci delle feste

Il PANE DI UNA VOLTA a lievitazione naturale di farro, kamut, segale e bianco con girasole.

Vino bianco, grechetto o riserva della cascina (una bottiglia a coppia), oppure vino rosso, terre di giano o riserva della cascina (una bottiglia a coppia), oppure succo di mela biologica di montepulciano (una bottiglia a coppia) o birre biologiche tedesche.
Ovviamente Bollicine di inizio cena e di inizio anno (2 flute a testa).

Caffè alla cannella o orzo all'anice (anche non aromatizzati).
L'amaro di nonno Gino o selezione di digestivi alle erbe di Sarandrea.

E dopo il brindisi, le lenticchie e i baci, per chi vuole, parte la spedizione a Viterbo: obbiettivo terme

Ci si muove autonomamente, anche se insieme, per accogliere il 2010 col massimo calore possibile!!!

Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1963: Papa Giovanni XXIIII proclama la Pacem in Terris, con una dura condanna alla guerra.

Dal sito

  • Taranto Sociale
    Lavoratore licenziato, per il ministero del Lavoro le informazioni non sono sufficienti

    "Abbiamo fornito spiegazioni"

    “ArcelorMittal conferma di aver fornito al ministro Orlando le spiegazioni richieste riguardo al licenziamento dell’operaio di Taranto”. Così ArcelorMittal in una nota. Il Consiglio comunale di Taranto ha approvato un ordine del giorno nel quale chiede la revoca del licenziamento.
    9 aprile 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Editoriale
    Il post era ritenuto "lesivo" dell'immagine aziendale

    Esprimiamo solidarietà al lavoratore licenziato da ArcelorMittal

    Aveva condiviso sui social network un post che invitava a vedere la fiction "Svegliati amore mio". Dispiacerebbe se in questa vicenda lo Stato rimanesse assente, mentre dichiara di essere presente al 50% nella compagine aziendale.
    9 aprile 2021 - Associazione PeaceLink
  • Pace
    Confine Iraq-Siria

    Riunite con i loro bambini “futuri terroristi”, le donne yazidi vengono ripudiate

    Gli anziani yazidi rinnegano i figli delle ex schiave dello Stato islamico, costringendole a scegliere tra i loro bambini e la loro comunità
    9 aprile 2021 - Martin Chulov e Nechirvan Mando ad Arbil
  • Processo Ilva
    La difesa ha rammentato che il gruppo Riva ha speso un miliardo di euro per investimenti ambientali

    Ilva: processo su disastro ambientale al rush finale

    La tesi forte dell’accusa è che Ilva solo sulla carta ha messo gli investimenti necessari a ridurre l’inquinamento dell’acciaieria, mentre nella realtà o non è stato fatto nulla oppure alcuni interventi sono stati dilazionati di molti anni nonostante vi fosse l’urgenza di intervenire.
    9 aprile 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Ecologia
    Parla Riccardo Cristello, lavoratore dello stabilimento siderurgico di Taranto

    ArcelorMittal: licenziato per post, “mi è caduto mondo addosso”

    “Sono rimasto sbigottito. Mai avrei immaginato una cosa del genere. Ho fatto solo un copia incolla e ho condiviso. Non è un mio pensiero ma l’azienda ritiene invece che quello che è stato postato sia oltraggioso e lesivo”. Il post invitava a vedere la fiction 'Svegliati amore mio'.
    9 aprile 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)