concerto

Concerto Gospel di beneficenza

17 aprile 2010
ore 20:00 (Durata: 2 ore)

I Voices of freedom canteranno per sostenere i progetti di solidarietà dell'Associazione Pizzicarms, impegnata nella sensibilizzazione sulle tematiche dei bambini-soldato, del commercio di armi, dello sfruttamento indiscriminato delle materie prime e dell'accesso alle riserve idriche.

Verranno eseguiti classici gospel e spiritual, brani dal repertorio della black music e canti della tradizione corale sudafricana.

Il concerto sarà anche l'occasione per presentare l’impegno attuale di Pizzicarms nella raccolta fondi per la costruzione di una nuova casa di accoglienza per ex bambini soldato a Kassika, nella Repubblica Democratica del Congo.

L’Associazione Pizzicarms è da sempre impegnata nella raccolta fondi a favore del Centro “Mater Misericordiae” di Bukavu (Repubblica Democratica del Congo), che si occupa del recupero di ex bambini-soldato e vittime di guerra. Fondato nel 1995, oggi il centro ha altre due sedi a Uvira - al confine con il Burundi - e a Kamituga, in una zona rurale del paese. Psicoterapeuti, infermieri, operatori e volontari, coordinati dal medico congolese Colette Kitoga Habanawema, accolgono orfani che hanno assistito all’uccisione dei loro genitori, bambini soldato che fuggono dall’esercito e dalla guerriglia, giovani sfruttati nelle miniere di oro e coltan, ragazze vittime di violenza. Ultimamente Colette ha espresso il desiderio di aprire un nuovo centro a Kassika, e quindi il ricavato della raccolta fondi attuale consentirà di avviare i lavori per la costruzione di questo nuovo centro.

Ingresso: offerta libera

Per maggiori informazioni:
Associazione Pizzicarms
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Latina
    Gran parte degli omicidi commessi avviene per mano della polizia

    Il Tribunale permanente dei popoli giudicherà lo Stato colombiano per genocidio

    Sotto la presidenza di Iván Duque sono stati uccisi 167 leader indigeni
    22 gennaio 2021 - David Lifodi
  • Latina
    Honduras

    Grave regressione dei diritti delle donne

    Proibizione dell’aborto e del matrimonio egualitario scolpita nella pietra
    22 gennaio 2021 - Giorgio Trucchi
  • Editoriale
    Svolta storica nel diritto internazionale

    Da oggi le armi nucleari diventano illegali

    Entra in vigore il TPNW (Treaty on the Prohibition of Nuclear Weapons), detto anche TPAN (Trattato di Proibizione della Armi Nucleari. Le armi nucleari vengono messe al bando in quanto armi indiscriminate. E' una vittoria del movimento pacifista internazionale e della campagna ICAN.
    22 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Disarmo
    Un evento online promosso da Abolition 2000

    All’entrata in vigore del TPAN, ricordando la prima Risoluzione delle N.U.

    Ecco dei giorni che sembrano incastrarsi in un incrocio di eventi e di opportunità per l’obiettivo del disarmo atomico. Il nuovo Presidente U.S.A. Biden. Il TPNW. E il 75° anniversario della Risoluzione 1 (1) delle Nazioni Unite
    21 gennaio 2021 - Roberto Del Bianco
  • Disarmo
    Il trattato TPAN ha raggiunto la sua attuazione

    Nucleare civile e militare: una bomba!

    Il trattato ONU TPAN per la proibizione delle armi nucleari il 22 gennaio 2021 entra in vigore, anche se ha dei limiti perché non è stato ancora né firmato, né ratificato da nessuno dei paesi che detengono l’arma nucleare
    17 gennaio 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)