concerto

Concerto Gospel di beneficenza

17 aprile 2010
ore 20:00 (Durata: 2 ore)

I Voices of freedom canteranno per sostenere i progetti di solidarietà dell'Associazione Pizzicarms, impegnata nella sensibilizzazione sulle tematiche dei bambini-soldato, del commercio di armi, dello sfruttamento indiscriminato delle materie prime e dell'accesso alle riserve idriche.

Verranno eseguiti classici gospel e spiritual, brani dal repertorio della black music e canti della tradizione corale sudafricana.

Il concerto sarà anche l'occasione per presentare l’impegno attuale di Pizzicarms nella raccolta fondi per la costruzione di una nuova casa di accoglienza per ex bambini soldato a Kassika, nella Repubblica Democratica del Congo.

L’Associazione Pizzicarms è da sempre impegnata nella raccolta fondi a favore del Centro “Mater Misericordiae” di Bukavu (Repubblica Democratica del Congo), che si occupa del recupero di ex bambini-soldato e vittime di guerra. Fondato nel 1995, oggi il centro ha altre due sedi a Uvira - al confine con il Burundi - e a Kamituga, in una zona rurale del paese. Psicoterapeuti, infermieri, operatori e volontari, coordinati dal medico congolese Colette Kitoga Habanawema, accolgono orfani che hanno assistito all’uccisione dei loro genitori, bambini soldato che fuggono dall’esercito e dalla guerriglia, giovani sfruttati nelle miniere di oro e coltan, ragazze vittime di violenza. Ultimamente Colette ha espresso il desiderio di aprire un nuovo centro a Kassika, e quindi il ricavato della raccolta fondi attuale consentirà di avviare i lavori per la costruzione di questo nuovo centro.

Ingresso: offerta libera

Per maggiori informazioni:
Associazione Pizzicarms
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Laboratorio di scrittura
    Occorre appoggiare questa inchiesta e farne una bandiera di onestà e di trasparenza

    Dai veleni dell'Ilva al puzzo dell'inchiesta di Potenza

    Che l'Ilva inquinasse lo si sapeva. Ma qui si arriva a un livello di manipolazione delle istituzioni inusitato. Un sistema di potere occulto - con manovre bipartisan - ha tentato di fermare a Taranto l'intransigenza della magistratura prima dall'esterno e poi dall'interno.
    15 giugno 2021 - Alessandro Marescotti
  • Ecologia
    Produzione ILVA a Taranto

    Anche 6 milioni di tonnellate di acciaio sono troppe

    E adesso come faranno ad autorizzare 8 milioni di tonnellate/anno se già 6 mettono a rischio la salute della popolazione? Arpa Puglia, Aress e Asl fanno i calcoli ed emerge ciò che era ovvio. La VIIAS del 2019 aveva dato rischio sanitario inaccettabile a 4,7 milioni di tonnellate/anno di acciaio.
    20 maggio 2021 - Redazione PeaceLink
  • Ecologia
    Ilva, a Taranto pure lo Stato si è liquefatto

    Ma i soldi del recovery Plan non potrebbero risarcire Taranto dandole un futuro pulito?

    Dopo la sentenza di primo grado che ha condannato i Riva per disastro ambientale e disposto la confisca degli impianti, ed ecco emergere un’impressionante continuità di pratiche illegali finalizzate ad ammorbidire l’azione della magistratura.
    11 giugno 2021 - Gad Lerner
  • Ecologia
    Il fervido cattolicesimo dei Riva

    Inquinavano e credevano in Dio

    E' crollato definitivamente il sistema di potere che veniva benedetto e celebrato a Pasqua e Natale in fabbrica, con generose donazioni dai Riva all'ex arcivescovo di Taranto monsignor Benigno Papa.
    11 giugno 2021 - Alessandro Marescotti
  • Latina
    Costa Rica

    Movimento ambientalista esige giustizia

    Ratifica dell'Accordo di Escazú e stop all’impunità le principali richieste
    9 giugno 2021 - Giorgio Trucchi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)