seminario

Le sfide del peacekeeping civile e il lavoro per la pace di Nonviolent Peaceforce

17 giugno 2011
ore 15:00 (Durata: 2 ore)

Nelle zone calde del mondo la società civile è sempre più impegnata in attività prevenzione e trasformazione dei conflitti . L’esperienza di Nonviolent Peaceforce (NP), configurata come organizzazione civile globale, attiva da quasi un decennio, rappresenta un esempio lucido e concreto di azione civile non armata e nonviolenta tesa alla protezione dei civili, alla riduzione della violenza e alla costruzione della fiducia tra le parti. L'evento sarà un momento di riflessione e dialogo durante il quale effettuare una ricognizione dello stato dell'arte del Peacekeeping civile e del lavoro sul campo di NP.
Partecipa: Maurizio Geri (Peacekeeper in Sri Lanka con Nonviolent Peaceforce e in Nepal e Messico con Peace Brigades International).
Interviene: Luisa Del Turco (esperta di cooperazione internazionale e Docente di prevenzione, gestione e risoluzione dei conflitti)
Introduce: Graziano Tullio (Centro Studi Difesa Civile - coordinamento campagna italiana a sostegno di Nonviolent Peaceforce).
Evento in collaborazione con L’università di Roma TRE – Master in Educazione alla Pace.

Per maggiori informazioni:
Graziano Tullio (CSDC – coordinamento campagna italiana a sostegno di Nonviolent Peaceforce)
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1945: Giappone: sganciata da un bombardiere americano, scoppia la prima bomba atomica

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)