convegno

Convegno Europeo delle Banche del Tempo: Roma, 15 ottobre 2011

15 ottobre 2011

E’ tempo di Cittadinanza partecipata

Convegno Europeo Associazione Nazionale Banche del Tempo
Con il patrocinio di Provincia di Roma, Roma Capitale, Regione Lazio, SPES e COOP Tirreno.

Roma 15 ottobre, ore 09.00
Sala del Consiglio della Provincia di Roma, Palazzo Valentini , Via IV Novembre, 119/A

Nell’anno Europeo del Volontariato e della cittadinanza attiva il Coordinamento Nazionale delle Banche del Tempo promuove il convegno internazionale “E’ tempo di cittadinanza partecipata” anticipato da una intensa due giorni ricca di appuntamenti.

Si parte giovedì 13 ottobre e tra momenti di formazione (“Grundtvig”) e l’inaugurazione della mostra degli artisti delle banche del tempo alla Città dell’Altra Economia si potranno scoprire e ri-scoprire gioielli del centro di Roma come Piazza Navona; Colosseo, via dei Fori Imperiali e Piazza Venezia.

Sabato 15 ottobre alle ore 9.00 nella sala del Consiglio della Provincia di Roma a Palazzo Valentini si svolgerà il convegno europeo “E’ tempo di cittadinanza partecipata”.

Sarà la Presidente dell’Associazione Nazionale delle Banche del Tempo, Maria Luisa Petrucci a dare l’avvio ai lavori. Durante la giornata interranno alcuni rappresentanti di alcune Banche del tempo europee tra cui Elvira Mendez, Direttore generale dell’Associazione Salud y Familia, Spagna e Teresa Maria Branco Coordinatrice delle Banche del Tempo, Portogallo. Inoltre, nel corso della giornata interverranno: Francesco Tonucci, psicopedagogista e ricercatore dell’Istituto Scienze e Tecnologie della Cognizione del Cnr; Emanuela Baldi, Coordinatrice Associazione Love Difference e Maria Teresa Vacatello, Sociologa
Seguirà il dibattito coordinato da Antonio Trimarco, Responsabile Biblioteca del Corviale
Nel pomeriggio ci sarà la rap-presentazione corale del libro "Banca del Tempo. Esperienza e valore sociale di una grande rete di relazioni e saperi tra cittadini", a cura dall'Associazione Nazionale delle Banche del Tempo edito da Altreconomia, che vedrà la partecipazione di Aldo Forte, Assessore alle politiche sociali e alla famiglia – Regione Lazio. La giornalista Mariella Gramaglia coordinerà i lavori.
A fine convegno, la serata continua presso la Banca del Tempo del V municipio, dove le Bdt di Roma saranno ospiti e protagoniste con una rappresentazione teatrale, musica e buffet. La settimana romana della cittadinanza partecipata si concluderà domenica 16 ottobre.

Per maggiori informazioni:
SPES - Centro di Servizio per il Volontariato del Lazio
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Latina
    Honduras

    “Nessuno che abbia provato il dolore del popolo può unirsi a dei dittatori”

    Xiomara Castro invoca la difesa del risultato espresso dai cittadini nelle urne
    25 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Conflitti
    Occorre negoziare una pace sostenibile

    La società civile globale esorta a fermare il tintinnio delle sciabole sull'Ucraina

    Entrambe le "grandi potenze" desiderano possedere l'Ucraina e rivendicare il loro "diritto" di concentrare le loro armi letali, truppe e basi ovunque lo desiderino, il più vicino possibile l'una all'altra. Entrambe oltrepassano la linea rossa del buon senso.
    25 gennaio 2022 - Yurii Sheliazhenko (Ucraina - World BEYOND War)
  • Disarmo
    Iniziativa di NoFirstUse Global

    Armi nucleari: no al "primo uso"

    In una lettera aperta, eminenti leader sollecitano le nazioni ad adottare politiche per ridurre i pericoli nucleari ed eliminare le armi nucleari. L'adozione di politiche di non-primo uso potrebbero aprire la porta a negoziati per la completa eliminazione delle armi nucleari.
    NoFirstUse Global
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)