presentazione

L'Eroe dei Due Mari - Taranto, il calcio, l'Ilva e un sogno di riscatto

4 gennaio 2013
ore 20:00 (Durata: 2 ore)

PRESENTAZIONE del LIBRO, INCONTRO con l'AUTORE (e non solo!)

ore 20.00 - Bar Libreria 'NOMINE ROSAE' - Castellaneta (TA)

L'incontro con lo scrittore Giuliano Pavone, autore del libro, sarà occasione per presentare anche a Castellaneta questa nuova versione, in forma di 'graphic novel', del suo racconto omonimo ambientato a Taranto, sua città natale.
Si parlerà dunque di questa città e delle sue passioni, e l'incontro sarà pretesto per discutere dell'attualità di questa terra, con il supporto prezioso di Alessandro Marescotti, Presidente di PeaceLink e curatore della prefazione del libro stesso, e di Carlo Gubitosa, scrittore, giornalista nonchè editore del libro.
La gradita presenza, poi, anche dell'illustratore Giuliano Cangiano (Kanjano) sarà occasione per introdurre anche il lavoro "LA MIA TERRA LA DIFENDO - Un ragazzo, una protesta, una scelta di vita" di Kanjano e Carlo Gubitosa (Introduzione di Don Luigi Ciotti, prefazione di Riccardo Orioles, con un ricordo di Andrea Camilleri), sempre in linea con il tema della serata.
Si prevede pertanto un incontro e un dibattito successivo molto ricco, a cui assolutamente non mancare!

"L'EROE DEI DUE MARI - Taranto, il calcio, l'Ilva e un sogno di riscatto"
Di Giuliano Pavone

Disegni di Emanuele Boccanfuso, Virginia Carluccio, Gabriele Benefico, Walter Trono, Alberto Buscicchio

'Un cocktail a fumetti di passione calcistica, malapolitica e inquinamento'

Un cocktail a fumetti di passione calcistica, malapolitica e inquinamento, nato da un romanzo di successo e arricchito dai dati di cronaca che hanno portato il "caso Taranto" alla ribalta nazionale.
A metà tra il calcio moderno e quello di provincia, la bellezza e il degrado, il sorriso e il lutto, le vicende di Taranto diventano un simbolo delle lotte di tutti i sud del mondo impegnati a difendere la propria dignità contro poteri più grandi di loro.

Una coedizione tra l'associazione culturale Altrinformazione e il network ecopacifista PeaceLink, che ha fatto analizzare il "formaggio alla diossina" prodotto a Taranto nelle fattorie vicine all'Ilva.

Una azione di monitoraggio ambientale culminata con le accuse di "disastro doloso, avvelenamento di sostanze alimentari, getto e sversamento pericoloso di cose" a carico dei più alti dirigenti aziendali.

Prefazione di Alessandro Marescotti - Presidente di PeaceLink

PROGRAMMA DELL'INCONTRO:

Saluto e introduzione:

Antonella Recchia
Redazione di Peacelink

Intervengono:

GIULIANO PAVONE
Scrittore e autore del libro

ALESSANDRO MARESCOTTI
Presidente di PeaceLink

CARLO GUBITOSA
Scrittore, giornalista ed editore indipendente
Editore e Autore presso Mamma!

GIULIANO CANGIANO (Kanjano)
Illustratore e autore satirico
Direttore Editoriale / Grafico / Autore presso Mamma!

Per maggiori informazioni:
Antonella Recchia
3491952892
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Latina
    Gran parte degli omicidi commessi avviene per mano della polizia

    Il Tribunale permanente dei popoli giudicherà lo Stato colombiano per genocidio

    Sotto la presidenza di Iván Duque sono stati uccisi 167 leader indigeni
    22 gennaio 2021 - David Lifodi
  • Latina
    Honduras

    Grave regressione dei diritti delle donne

    Proibizione dell’aborto e del matrimonio egualitario scolpita nella pietra
    22 gennaio 2021 - Giorgio Trucchi
  • Editoriale
    Svolta storica nel diritto internazionale

    Da oggi le armi nucleari diventano illegali

    Entra in vigore il TPNW (Treaty on the Prohibition of Nuclear Weapons), detto anche TPAN (Trattato di Proibizione della Armi Nucleari. Le armi nucleari vengono messe al bando in quanto armi indiscriminate. E' una vittoria del movimento pacifista internazionale e della campagna ICAN.
    22 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Disarmo
    Un evento online promosso da Abolition 2000

    All’entrata in vigore del TPAN, ricordando la prima Risoluzione delle N.U.

    Ecco dei giorni che sembrano incastrarsi in un incrocio di eventi e di opportunità per l’obiettivo del disarmo atomico. Il nuovo Presidente U.S.A. Biden. Il TPNW. E il 75° anniversario della Risoluzione 1 (1) delle Nazioni Unite
    21 gennaio 2021 - Roberto Del Bianco
  • Disarmo
    Il trattato TPAN ha raggiunto la sua attuazione

    Nucleare civile e militare: una bomba!

    Il trattato ONU TPAN per la proibizione delle armi nucleari il 22 gennaio 2021 entra in vigore, anche se ha dei limiti perché non è stato ancora né firmato, né ratificato da nessuno dei paesi che detengono l’arma nucleare
    17 gennaio 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)