evento

27 Gennaio 2013: Il Giorno della Memoria a Nova Milanese

25 gennaio 2013
ore 21:00

"Per Non Dimenticare"... 27 Gennaio 2013: Il Giorno della Memoria a Nova Milanese

27 Gennaio 2013: Il Giorno della Memoria a Nova Milanese

A Nova Milanese il programma per celebrare la Memoria è finalizzato a raccontare, attraverso diverse modalità comunicative, accadimenti documentati, testimonianze, racconti e atmosfere, gli eventi che hanno segnato la Storia, per ripercorrere il passato e per affermare il Dovere etico della Memoria Storica per un futuro di Pace...

http://www.peacelink.it/pace/a/37533.html

http://www.peacelink.it/tools/author.php?u=437

"Per Non Dimenticare"... 27 Gennaio 2013: Il Giorno della Memoria a Nova Milanese

27 Gennaio 2013: Il Giorno della Memoria a Nova Milanese

A Nova Milanese il programma per celebrare la Memoria è finalizzato a raccontare un'immane tragedia non solo consegnando testimonianze e informazioni storiche per conoscere, ma anche per provocare le coscienze a riflettere sul terribile evento della Shoah e a condividerne il dolore.

Attraverso diverse modalità comunicative racconteremo storie documentate e atmosfere. Nel nostro percorso incontreremo il Teatro civile di Daniele Biacchessi e la passione di presentare una ricerca storica in un racconto - spettacolo.

Sul nostro palco, il 27 Gennaio, l'attenzione novese sarà tutta concentrata nel fare memoria dei bambini, attraverso la toccante rappresentazione evocativa della Compagnia “I Sempreverdi” e la testimonianza della delegazione che a Terezin ha presenziato alla Cerimonia di deposizione della Stele del Maestro Celiberti: ultimo atto dell'originale Progetto ideato dall'arch. Antonio Lombardo e dalla Prof.ssa Cristina Buraschi.

In Villa Brivio, nuova sede della nostra Biblioteca, la Professoressa Elisabetta Paganini racconterà Primo Levi attraverso una lettura autentica e appassionata del suo romanzo testimonianza.

Ringraziamo calorosamente: per la sua preziosa testimonianza, il nostro partigiano Bacio Emilio Capuzzo; il Presidente dell'ANPI Fabrizio Cracolici e la Prof.ssa Laura Tussi, per la costruttiva collaborazione al nostro Progetto di diffusione della Memoria, e i tanti amici che a Nova Milanese ci aiuteranno a raccontare…per non dimenticare!

In allegato il programma dettagliato degli appuntamenti.

Comunicazione, Servizi bibliotecari e culturali

Città di Nova Milanese

Per maggiori informazioni:
Fabrizio Cracolici
3287727015
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Laboratorio di scrittura
    Fili concettuali e teoremi virtuali dei vissuti di pace

    Teoremi di pace 

    Con i miei scritti, imparo la relazione nell’azione educativa e di attivismo e di impegno civile, in rapporto con l'altro da me
    30 novembre 2020 - Laura Tussi
  • Ecologia
    Il commento sulla trattativa in corso

    Peacelink: "Il nuovo accordo fra Governo e ArcelorMittal sarà un flop"

    "Il mercato globale travolgerà il nuovo accordo e i soggetti che lo firmano”, sostiene l'associazione che si batte contro l'inquinamento ambientale a Taranto. Secondo Peacelink, “la vecchia Ilva è già fallita e la nuova Ilva ha perdite ingenti che replicano le dinamiche del precedente fallimento".
    AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • PeaceLink
    Come fare microblogging

    Newsletter di PeaceLink di novembre

    E' dedicata alla piattaforma Sociale.network che funziona con il software libero Mastodon. C'è un piccolo glossario e una veloce guida su come ci si collega. Sociale.network è sempre più integrato nel sito di PeaceLink e lo trovate facilmente dentro le pagine web.
    29 novembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Ecco la tua EquAgenda 2021!

    EquAgenda per la Pace e la Solidarietà

    Una produzione dell’associazione Ita-Nica e della cooperativa EquAzione della Comunità di base “le Piagge”
    28 novembre 2020 - Laura Tussi
  • CyberCultura
    Apple esercita pressioni contro un disegno di legge volto ad arrestare il lavoro forzato in Cina

    L'iPhone sarà anche made in China, ma è progettato con amore a Palo Alto, vuoi mettere?

    Secondo due funzionari del Congresso, Apple intende placare le disposizioni chiave del disegno di legge, il quale ritiene le aziende statunitensi responsabili per aver costretto gli Uiguri al lavoro forzato
    29 novembre 2020 - Reed Albergotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)