dibattito

Il Programma Italia di Emergency

22 aprile 2013
ore 21:00 (Durata: 2 ore)

Nel quadro della campagna nazionale per l'SMS solidale (n. 45505 nel periodo 8-28 aprile), destinata a raccogliere fondi per il suo "Programma Italia", Emergency ha organizzato la presentazione in contemporanea in molte città italiane del film-documento "Life in Italy is OK".

In questo contesto il Gruppo Emergency di Sesto Fiorentino e Calenzano ha organizzato un dibattito che avrà lo scopo di approfondire il tema centrale della campagna e informare il pubblico su stato e problematiche attuali del "Programma Italia". L'iniziativa avrà luogo al cinema Grotta di Sesto F.no lunedi 22 al termine della proiezione del filmato, fissata per le ore 21.00.

Il "Programma Italia" di Emergency consiste nell'apertura di poliambulatori e Centri di Orientamento, affiancati da Polibus mobili, anche in Italia. Si tratta di strumenti pensati primariamente per i migranti anche se aperti a tutti coloro che hanno difficoltà di fruizione del Servizio Sanitario Nazionale.
A sorpresa l'associazione si è trovata a fronteggiare un numero percentualmente inatteso e crescente di richieste da parte di cittadini italiani.

Parteciperanno al dibattito:
Pape Diaw Presidente della Comunità Senegalese di Firenze
Alessandro Martini Direttore della Caritas Diocesana di Firenze
Angelo Moccia collaboratore del Programma Italia di Emergency

Moderatrice la giornalista Stella Spinelli ex Peace Reporter

Per maggiori informazioni:
Domenico Iorio Fili
3358053144
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    In Memoria di Virginio Bettini

    Lettera a Virginio Bettini. A un anno dalla sua scomparsa

    È occorso parecchio tempo per preparare il tuo libro postumo perché come tu ci hai chiesto, necessitava dei contributi di due tuoi cari compagni. Il primo contributo di Maurizio Acerbo e il secondo di Paolo Ferrero
    21 settembre 2021 - Laura Tussi
  • Latina

    Crisi climatica e il rischio di difendere i beni comuni

    Rapporto di Global Witness evidenzia drammatico aumento degli attacchi mortali
    19 settembre 2021 - Giorgio Trucchi
  • Disarmo
    Il Pentagono finalmente ammette l’«orribile errore»

    Il drone americano a Kabul ha fatto una strage di civili

    Un missile americano il 29 agosto ha ucciso 10 persone innocenti. Zamarai Ahmadi, obiettivo del drone, lavorava per una organizzazione umanitaria Usa. Non trasportava esplosivo, ma «taniche d’acqua per la sua famiglia». Il generale Mark Milley aveva inizialmente definito l’attacco «giusto».
    19 settembre 2021 - Marina Catucci
  • PeaceLink
    L’obiezione di coscienza di Daniel Hale

    Italiani per Hale

    L’ex analista dell'intelligence Usa è in carcere perché ha svelato i danni collaterali dei droni. Ha detto: "Abbiamo ucciso persone che non c’entravano nulla con l’11 settembre". Alex Zanotelli aderisce a questa campagna e dice: “Daniel Hale è un eroe del nostro tempo, è un dovere sostenerlo".
    18 settembre 2021 - Redazione PeaceLink
  • Sociale
    Sul programma televisivo Forum

    Basta! Anche io ora dico la mia

    Violenze maschili contro le donne, patriarcato, femminicidi anche in vita: la testimonianza di Ilaria Di Roberto – scrittrice, artista, attivista femminista radicale, vittima di violenza e cyber bullismo – dopo le parole di Barbara Palombelli.
    19 settembre 2021 - Alessio Di Florio
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)