rassegna

Associazione Arci Ponti di memoria - Le parole della memoria, 2015

14 novembre 2015
ore 21:00

Associazione Arci Ponti di memoria - Le parole della memoria, 2015

Rassegna LE PAROLE DELLA MEMORIA, 2015

http://www.peacelink.it/pace/a/42150.html

COMUNE DI MILANO

Il Consiglio di Zona 3

in collaborazione con

ASSOCIAZIONE ARCI PONTI DI MEMORIA

presenta:

LE PAROLE DELLA MEMORIA

Auditorium Via Valvassori Peroni, 56 - Milano

17 Ottobre 2015 ore 21.00

"Sangue e cenere"

I Gang intervistati da Daniele Biacchessi e Enzo Gentile

31 Ottobre 2015 ore 21.00

"Cisco Live in trio acustico"

14 Novembre 2015 ore 21.00

Proiezione del Docufilm

"Giovanni e Nori"

A seguire

Testimonianze di Tiziana Pesce, Laura Tussi, Fabrizio Cracolici, Gino Marchitelli

e musiche di Andrea Sigona

12 Dicembre 2015 ore 21.00

"I Carnefici"

Daniele Biacchessi - Gaetano Liguori - Giulio Peranzoni

A seguire

"Massimo Priviero Live"

INGRESSO GRATUITO

Vedi anche
Comune di Milano Consiglio di zona 3, Associazione Arci Ponti di memoria, con il contributo di Coop e Fondazione Cariplo, presentano:
Le Parole della Memoria - Milano
6 ottobre 2015 - Laura Tussi
Le Parole della Memoria

Le Parole della Memoria
CHIUDI
Comune di Milano Consiglio di zona 3
Associazione Arci Ponti di memoria
Con il contributo di Coop e Fondazione Cariplo
Presentano:

LE PAROLE DELLA MEMORIA
MILANO, AUDITORIUM VALVASSORI PERONI

17 ottobre 2015 ore 21. "Sangue e cenere" con Marino e Sandro Severini dei Gang intervistati da Daniele Biacchessi e Enzo Gentile .

31 ottobre 2015 ore 21. Cisco trio acustico presentato da Daniele Biacchessi.

14 novembre 2015 ore 21. Proiezione del dvd "Giovanni e Nori una storia di amore e Resistenza". A seguire conferenza sull'epica della Resistenza con Daniele Biacchessi, Tiziana Pesce, Laura Tussi, Fabrizio Cracolici, Gino Marchitelli e la musica di Andrea Sigona.

12 dicembre 2015 ore 21. Daniele Biacchessi, Gaetano Liguori e Giulio Peranzoni ne "I carnefici" sulle stragi nazifasciste del '44.

A seguire Massimo Priviero live.

******

Noi riteniamo che lo studio e la crescita culturale abbiano una validità morale ed educativa quando siano posti al servizio degli altri, per i principi sociali, etici e civili, per i diritti universali imprescindibili della persona, sanciti dalla carta costituzionale democratica.

Nel Sistema formativo inteso come ideale comunità educante, l’impegno culturale della testimonianza, del ricordo, della narrazione e del racconto, nel recupero e nella trasmissione del valore di Memoria Storica, individuale e collettiva, è il filo rosso del significato di MEMORIA, per il presente e per il futuro, per non dimenticare.

Memoria degli eventi che hanno formato e segnato la coscienza di chi li ha vissuti e, dopo, di chi li ha conosciuti, con il dovere di ricordare...di fronte alla storia, di padre in figlio, di generazione in generazione, dalla resistenza partigiana, ai movimenti operai e studenteschi di lotta e rivendicazione di pari dignità e opportunità, fino alla nuova globalizzazione.

MEMORIA E MEMORIE come modalità interculturale e pedagogica, in ambito sociocomunitario, quale supporto valoriale alla riappropriazione del sentimento etico e civile di un’appartenenza identitaria universale, composta di molteplici alterità, ibridazioni e commistioni umane nella pluriappartenenza etnica al territorio, ai territori nella loro rivalorizzazione ambientale ed ecologica, anche a livello educativo, didattico, sociale, culturale e lavorativo.

MEMORIA E MEMORIE della città, nelle sue forme, nei suoi monumenti, nelle sue case…contro l’alienante espropriazione del soggetto-persona nella perdita di punti di riferimento e di ideali classici, soppiantati dall’imperante massificazione consumistica e dal mito capitalistico dell’ efficientismo sfrenato e del primato dell’economico, imposti dal sistema.

MEMORIA E MEMORIE di noi donne e uomini, delle nostre idee che si sviluppano nel tempo dell’esperienza, come risorsa interiore, soggettiva, esistenziale di intima festa emozionale, di incontri, dialoghi, rapporti, progetti, da ripartecipare e sperimentare, nella dimensione comunitaria, negli ambiti di intervento sociale, educativo ed associazionistico di partecipazione militante e attivismo culturale nei vari settori occupazionali e lavorativi a livello territoriale.

Lo studio e la cultura devono dunque motivare le giovani generazioni alla solidarietà, alla realizzazione di una società che abbia come valore fondante la pace e la convivenza civile tra popoli, genti e minoranze, nel rispetto dei diritti universali e sociali di cittadinanza multietnica, cosmopolita e internazionale.

“La bella utopia” è un mondo dove non esistano patrie e nazioni, frontiere e burocrazie, limiti e confini, ma comunità educanti aperte all’accoglienza, al dialogo, al cambiamento rivoluzionario, al progresso costruttivo, senza stereotipi e pregiudizi, nel rispetto delle culture altre, nella coesistenza pacifica, che agevola il confronto tra diversità interculturali e differenze di genere e intergenerazionali.

Coniugare la memoria storica consiste nella necessità della costruzione di una coscienza civile che ponga come obiettivo prioritario la conoscenza e la riflessione nelle comunità, nelle città, nel mondo… per un’utopia realizzabile, a partire da ogni singola persona, nel contesto quotidiano e nella partecipazione collettiva, pluralista e democratica.

Per maggiori informazioni:
Daniele Biacchessi
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • feb
    24
    sab
    manifestazione

    Digiuno non violento

    Foggia- San Severo - Torino - Perugia
    Continua senza sosta la staffetta dei digiunanti di Arca della pace - Coordinamento Capitanata per la pace Tutti possono unirsi alla staffetta ...
  • feb
    24
    sab
    evento

    Montiamo la tenda smontiamo le guerre

    Piazza Mercanti - Piacenza (PC)
    15 giorni di iniziative per la Pace a Piacenza A partire da sabato 24/02/24 in Piazza Mercanti a Piacenza attorno ad una simbolica e concreta Tenda ...
  • feb
    24
    sab
    corteo

    Cessate il fuoco in Palestina e Ucraina

    Porta Napoli - Piazza Sant'Oronzo - LECCE (LE)
    Cessate il fuoco in Palestina e Ucraina
    Lecce c'è 24 febbraio 2024 Giornata nazionale di mobilitazione nelle città italiane per il CESSATE IL FUOCO IN PALESTINA ED IN UCRAINA ...
  • feb
    24
    sab
    evento

    'FERMATE LA GUERRA'

    Piazza Stradivari - Cremona (CR)
    'FERMATE LA GUERRA'
    Tavola della Pace di Cremona, organizza incontro c/o Spazio Comune in Pza Stradivari Cremona, in cui interverranno:h 16,00 Serena Baldini di 'Vento di ...
  • feb
    24
    sab
    presidio

    presidio per Cessate il fuoco

    piazza Ferruccio Nazionale - Ivrea (TO)
    28 organizzazioni di Ivrea e Canavese organizzano un presidio a due anni dall'inizio dell'invasione russa dell'Ucraina, aderendo alla Giornata ...
  • feb
    24
    sab
    manifestazione

    Cessate i fuoco in Palestina ed Ucraina

    ritrovo Giardini Margherita - lato monumento a Garibaldi - Piacenza (PC)
    Manifestazione per il "Cessate il fuoco a Gaza, in Ucraina e in tutte le guerre" ritrovo al Giardini Margherita - lato monumento a Garibaldi. Arrivo ...
  • feb
    24
    sab
    presidio

    Fermare il genocidio a Gaza. Fermare tutte le guerre

    Piazza Mario Pagano - POTENZA (PZ)
    Fermare il genocidio a Gaza. Fermare tutte le guerre
    Presidio con cartelli, letture, interventi. Aderiscono: Comitato per la Pace di Potenza - ACLI Potenza - Associazione Insieme - ANPI "Bruna Dradi" ...
  • feb
    24
    sab
    presentazione

    Libro. Resistenza e Nonviolenza creativa con HubZine. Evento di Pace e Amore

    Mondo - Webinar - Presentazione diretta FaceBook
    Libro. Resistenza e Nonviolenza creativa con HubZine. Evento di Pace e Amore.-.- "La Pace è l'unica battaglia che vale la pena intraprendere" ...
  • feb
    24
    sab
    evento

    L'ombra delle bombe

    complesso monumentale di San Domenico Maggiore, NAPOLI - Napoli (NA)
    L'ombra delle bombe.-.-.- NAPOLI, SABATO 24 FEBBRAIO.-.-. L'OMBRA DELLE BOMBE.-.- Ospitato nel complesso monumentale di San Domenico Maggiore il ...
  • feb
    25
    dom
    congresso

    XXVII Congresso nazionale del Movimento Nonviolento

    Il XXVII Congresso nazionale Movimento Nonviolento si svolgerà a Roma (Spazio Pubblico - FP Cgil, via di Porta Maggiore 52, zona Termini) nei ...
  • feb
    25
    dom
    incontro

    Presentazione del romanzo "13 Jeloa" di Luca D'Onofrio

    Castello Caetani-Piazza Giacomo Matteotti - Fondi (LT)
    Dopo il successo di "Junk-Carne salata", l'autore fondano Luca D'Onofrio presenta il suo nuovo romanzo, "13 Jeloa", edito PAV Edizioni. La ...
  • mar
    1
    ven
    corso

    Come insegnare PACE

    Presso la sede WARFREE - Via San Salvatore 25, IGLESIAS - Iglesias (CI)
    Come insegnare PACE.-.- Corso di formazione e aggiornamento per Docenti accreditato dal M.I.M. - Iscrizioni sulla piattaforma SOFIA - ID 89400.-.- ...
  • mar
    1
    ven
    presentazione

    Presentazione del romanzo "Il potere di un ricordo" dell'autrice Lucia Massaglia

    Lungomare Europa 41 - Camaiore (LU)
    L'autrice lucchese Lucia Massaglia, presenterà il suo ultimo romanzo "Il potere di un ricordo" presso "La diffusione del libro". L'evento ...
  • mar
    2
    sab
    esposizione

    FORMA E MATERIA La grande scultura italiana del Novecento

    Via Alibert - Roma (RM)
    La Galleria Russo inaugura dal 2 al 30 marzo 2024 Forma e Materia. La grande scultura italiana del Novecento. La mostra, curata da Fabio Benzi, vede ...
  • mar
    4
    lun
    concerto

    MEI - “Stelle sotto Casa di Lucio”. Omaggio a Lucio Dalla

    Al teatro del Navile a Bologna - Bologna (BO)
    MEI - "Stelle sotto Casa di Lucio". Omaggio a Lucio Dalla.-.- Lunedì 4 marzo 2024 al teatro del Navile a Bologna, torna per la seconda edizione ...
  • mar
    8
    ven
    concerto

    MEI - 8 Marzo a Faenza

    Piccadilly di Faenza - FAENZA (RA)
    MEI - 8 Marzo a Faenza.-.- VENERDÌ 8 MARZO 2024 LIVE AL PICCADILLY PER LA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA CON I 4 REASONS GUIDATI DA ...
  • mar
    17
    dom
    presentazione

    Progetti Agata Smeralda ODV Testimonianze & Laboratori

    Via Populonia 2 - Bologna (BO)
    Domenica 17 Maggio con il patrocinio del Comune di Bologna vi presenteremo il Progetto Agata Smeralda attraverso le nostre testimonianze e i racconti. ...

Mappa

Eventi dei prossimi giorni

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1945: A Dachau muore Joseph Mayr-Nusser, cristiano di Bolzano, che aveva rifiutato l'arruolamento nelle SS.

Dal sito

  • Pace
    Le cariche di polizia a Pisa e Firenze contro chi manifesta contro la guerra

    E poi in tv cantano "Sogna ragazzo, sogna"

    Se questo è il trattamento riservato ai nostri ragazzi, alla meglio gioventù che, nonostante tutto, ha conservato uno spirito critico e non spende tutto il suo tempo su tik tok, beh allora non abbiamo più un futuro, perlomeno non un futuro degno.
    24 febbraio 2024 - Anna Ferruzzo
  • Conflitti
    L’offensiva russa in Ucraina

    Che sta combinando l’Occidente?

    Dopo due anni di resistenza alla guerra di aggressione russa, le prospettive per il popolo ucraino sono pessime. Udo Knapp fa il punto della situazione
    23 febbraio 2024 - Udo Knapp
  • Cultura
    Da stampare e distribuire ovunque

    Poesie contro la guerra

    Portare la cultura della pace fra la gente
    23 febbraio 2024 - Redazione PeaceLink
  • Editoriale
    Inizia il terzo anno di guerra

    L'Ucraina e il fallimento della "guerra giusta"

    I parolai della cosiddetta "guerra giusta" e della "vittoria" ora si trovano di fronte ai frutti avvelenati di una retorica controproducente che sta portando l'Ucraina a incassare sconfitta dopo sconfitta, con un costo umano elevatissimo fra i soldati ucraini e diserzioni crescenti.
    23 febbraio 2024 - Alessandro Marescotti
  • Disarmo
    Dal modello “pace - crisi - conflitto” a “competizione - crisi - conflitto”

    La risposta italiana all'aumento delle missioni e spese militari: presente!

    Il governo di centrodestra a trazione Fratelli d'Italia è un governo dell'Italia con la schiena dritta, che va a testa alta, con le scarpe piene di fango e le mani pulite. Porteremo l'Italia sul primo gradino del podio
    22 febbraio 2024 - Rossana De Simone
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.7.15 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)