presentazione

LiberArci 2016 - Giovani Memorie Resistenti

23 aprile 2016
ore 18:00

ARCI e ANPI CREMONA


LIBERARCI 2016

Giovani Memorie Resistenti

http://www.peacelink.it/pace/a/42947.html

Domenica 10 aprile – ARCI KIDS OFF - I Valori della costituzione con i testi del maestro Mario Lodi. Laboratorio per bambini a cura della Casa delle Arti e del Gioco di Drizzona. In collaborazione con Auser Unipop.

Ore 16 – Circolo Arcipelago -Via Speciano 4- Cremona

Giovedi 14 aprile - “Fausto e Iaio – La speranza muore a diciotto anni”- Con/vers/azione con Daniele Biacchessi – Mario Silla

Proiezione di filmati inediti.

Ore 21 Cirolo Arcipelago -Via Speciano 4- Cremona

Domenica 17 aprile – Visita al Museo Cervi – Gattatico (RE)

Circolo ARCI Persichello - Partenza ore 9

Sabato 23 aprile -“Giovanni Pesce – Per non dimenticare” - un ricordo del Comandante Partigiano, Medaglia d’Oro della Resistenza, Giovanni Pesce e della Staffetta Partigiana, Onorina Brambilla”: Con/vers/azione con Tiziana Pesce, Fabrizio Cracolici e Laura Tussi

Ore 18 – Circolo Proletario ARCI Carlo Signorini – Via Castelleone 7 - Cremona

Domenica 24 aprile – Laboratorio di canti partigiani a cura di Maurizio Corda

ore 18 – Circolo Arcipelago -Via Speciano 4- Cremona

Domenica 24 aprile – Liberi di Ballare

ore 24.00- – Piazza Roma – Giardini Pubblici – Cremona

25-26-27 aprile viaggio di conoscenza Dachau e Mauthausen – Circolo ARCIBASSA Gussola-Casalmaggiore per informazioni: 0375 320201 – 260259

Lunedi 25 aprile = Festa popolare di Resistenza e Liberazione

ANIMAZIONI ESPRESSIVE, GIOCHI PER BAMBINI DI TUTTI I COLORI, CANZONI DI PACE, STORIE PARTIGIANE, MERENDA RIBELLE, SUONI RESISTENTI-

ore 16-21 – Piazza Roma – Giardini Pubblici - Cremona

Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati.
Dovunque è morto un italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, col pensiero, perché lì è nata la nostra Costituzione.

Piero Calamandrei

Per maggiori informazioni:
Gigi Rizzi
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1998: A Viareggio muore don Beppe Socci, dopo aver speso una vita accanto agli ultimi e aver lottato, senza clamori, per una umanità semplice e nonviolenta

Dal sito

  • Storia della Pace
    Installati nel 1960, furono smantellati dopo la Crisi di Cuba

    Le basi dei missili nucleari Jupiter in Puglia e Basilicata

    Le basi erano 10, di forma triangolare, con tre missili ognuna. Nell'ottobre del 1961 furono colpite quattro testate nucleari da fulmini, e in due casi venne attivato il processo fisico-chimico preliminare all'esplosione (che non avvenne). Un museo della pace e della memoria è oggi possibile
    Alessandro Marescotti
  • Disarmo
    Dal territorio del nostro Paese siano eliminate tutte le armi nucleari

    L’Italia ratifichi il Trattato sulla Proibizione delle Armi Nucleari

    La presenza di tali ordigni sul territorio italiano è in contrasto anche con il Trattato di non proliferazione delle armi nucleari, al quale l’Italia ha aderito nel 1975 impegnandosi a «non ricevere da chicchessia armi nucleari né il controllo su taliarmi, direttamente o indirettamente».
    16 gennaio 2021
  • Storia della Pace
    La storia della pace, dalla secolare opposizione alla guerra al recente pacifismo

    Che cosa è la Peace History

    Per Peace History si intende lo studio delle cause più profonde della guerra nonché dei mezzi per contrastarla e per gestire risoluzioni non violente dei conflitti. In questa pagina web vi sono alcuni riferimenti per la Peace History e link utili per tracciare una storia della pace
    16 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Pace
    Entrambe includono tematiche comuni nella propria area di competenza e hanno punto di contatto

    Educazione civica ed educazione alla pace: un confronto

    L'evoluzione dell’educazione civica ha portato a un sempre maggiore avvicinamento della stessa all’educazione alla pace, fino ad una sovrapposizione di competenze, che oggi può in certi contesti rendere difficile distinguere le due discipline.
    10 gennaio 2021 - Manuela Fabbro
  • Storia della Pace
    L'opposizione alla guerra è nata con la guerra stessa

    Le radici storiche del pacifismo

    Il movimento pacifista può diventare un soggetto storico consapevole dei propri compiti solo se ha la consapevolezza della sua storia. La storia della pace studia l'impegno positivo di chi si è opposto alla guerra. Ma è anche analisi strutturale delle cause dei conflitti armati.
    15 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti, Daniele Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)