presentazione

Senza Tregua

29 aprile 2016
ore 21:00

L'Assessorato e la commissione alla cultura, eventi, comunicazione e rapporti con il territorio del Comune di Guanzate e la Biblioteca


PRESENTANO:

SENZA TREGUA

http://www.peacelink.it/pace/a/43015.html

Una serata per il Partigiano GIOVANNI PESCE, figura chiave della lotta di Liberazione contro ogni dittatura. Combattè per le Brigate Internazionali nella Guerra Civile spagnola, poi prigioniero a Ventotene, poi Comandante nei G.A.P. di Torino e di Milano. Consigliere Comunale a Milano, membro fondatore dell'A.N.P.I., Medaglia d'oro al valor militare.

Presentazione dei libri di Fabrizio Cracolici e Laura Tussi "Giovanni Pesce. Per non dimenticare" Mimesis Edizioni

e di Daniele Biacchessi e Tiziana Pesce "Giovanni e Nori: una storia di Amore e di Resistenza", Edizioni Laterza.

INTERVERRANNO:

TIZIANA PESCE, figlia di Giovanni Pesce e Nori Brambilla

DANIELE BIACCHESSI, Caporedattore di Radio24, scrittore, autore teatrale

LAURA TUSSI, scrittrice e giornalista - PeaceLink

FABRIZIO CRACOLICI, Presidente ANPI di Nova Milanese (Monza e Brianza)

VENERDIì 29 APRILE 2016 ore 21.00

Auditorium Scuola Secondaria di 1° grado, GUANZATE (COMO), Viale Somaini n. 2

INGRESSO LIBERO E GRATUITO

"Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, col pensiero, perché lì è nata la nostra Costituzione."

Piero Calamandrei

Per maggiori informazioni:
Andrea Brunelli
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    A Roma a San Lorenzo il Primo Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Quattro giorni di presentazioni di libri, incontri, film, workshops, stands a cura di numerose realtà italiane e non solo per aprire dialoghi e confronti su diritti, Mediterraneo e migranti, Obiezione di Coscienza, disarmo nucleare, educazione alla nonviolenza, cultura di pace
    17 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Cultura
    Nessun potere è stato in grado di mettere a tacere la sua disperata vitalità

    A cento anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini

    Scrive Enzo Golino: “Sul vuoto che Pasolini ha lasciato permane la difficoltà di cancellarne l’ombra, e più si tenta di cancellarla e più si proietta nella realtà che stiamo vivendo”. Rimane più che mai attuale la sia critica del potere e dell'omologazione della nuova società neocapitalistica.
    14 gennaio 2022 - Dale Zaccaria
  • Pace
    La prima cosa da chiedere è di non vendere armi all'Ucraina e di non farla entrare nella Nato

    Crisi Ucraina: il ruolo proattivo dei pacifisti

    I pacifisti dovrebbero dire no a un coinvolgimento militare della Nato. La crisi in Ucraina oggi è molto simile alla crisi di Cuba del 1962. Se ne può uscire con un atto di fiducia reciproca, smantellando le armi nucleari Usa in Europa in cambio di un impegno a garantire la sicurezza dell'Ucraina.
    11 gennaio 2022 - Alessandro Marescotti
  • Conflitti

    Scongiurare il conflitto in Ucraina

    Dal Comitato Esecutivo di IPPNW un documento che invita alla moderazione e al dialogo, nello sforzo di scongiurare il grave pericolo di una guerra che potrebbe facilmente degenerare in un conflitto nucleare.
    13 gennaio 2022 - Roberto Del Bianco
  • Latina
    Due anni fa i lavoratori avevano dato vita ad una cooperativa

    Argentina: a rischio sgombero la fabbrica recuperata de La Nirva

    Sono complici il giudice che ha notificato lo sgombero e l’ex padrone che adesso vuole riprendersi edifici e macchinari
    12 gennaio 2022 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)