rappresentazione teatrale

Le rose d'acciaio-l'Ilva e le sue donne. Spettacolo documentario

23 ottobre 2016
ore 19:00

Per la prima volta a Taranto Le rose d'acciao, uno spettacolo-documentario che si misura con uno degli aspetti meno noti, quindi più difficili da maneggiare, riguardanti l’universo Ilva: lo sguardo delle donne sulla fabbrica. Mamme, figlie, mogli, fidanzate, sorelle e compagne che filtrano l’aria quotidianamente respirata dagli operai, i loro uomini, restituiscono un quadro inedito del microcosmo Ilva. Lo spettacolo da voce a quelle donne, mettendo in scena paure, speranze, visioni, sentimenti e presentimenti che solo l’universo femminile può elaborare.
Sul palco l'attrice Roberta Natalini, regista ed autrice dello spettacolo, attraverso tre monologhi, alternati alla proiezione di filmati realizzati sul territorio tarantino ed accompagnata dalle note del pianista Danilo Leo, cercherà di sviscerare ed affrontare tre problematiche legate al discorso Ilva: SALUTE-LAVORO-AMBIENTE,ripercorrendo e ricostruendo ciò che l'ilva è stata e continua ad essere a partire dal giorno della sua nascita.
In sala,prima dello spettacolo, le autrici Roberta Natalini e Paola Bisconti insieme a Savino D'andrea(pubblicazioni italiane e Alessandro Marescotti,presenteranno il libro "le rose d'acciaio", nato in seguito allo spettacolo teatrale.

Per maggiori informazioni:
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Dal sito

  • Ecologia
    ILVA, parole di rabbia e di dolore

    "Quest’ammasso di rottame venga chiuso"

    La sorella di Cosimo Massaro, il gruista siderurgico morto un anno fa, nella commemorazione ha avuto parole dure verso la fabbrica e ha detto ai lavoratori: "Il posto dove lavorate è la morte".
    AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Ecologia
    Oggi la commemoriazione

    Per ricordate il gruista ILVA Cosimo Massaro

    Il 10 luglio 2019 una tromba d'aria a 110 chilometri orari si abbatteva a Taranto sulle grandi gru del quarto sporgente dell’Ilva. Rimase intrappolato Cosimo Massaro
    10 luglio 2020 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Ecologia
    Il 9 luglio 1960 veniva posta la prima pietra

    Sessanta anni fa nasceva lo stabilimento siderurgico di Taranto

    Pubblichiamo qui un'interessante ricerca del prof. Enzo Alliegro che ricostruisce la nascita della fabbrica, andando a focalizzare aspetti inediti della sua storia, con particolare riguardo alle problematiche ambientali e sanitarie
    9 luglio 2020 - Alessandro Marescotti
  • Taranto Sociale
    Comunicato stampa

    Un anno fa nell'ILVA la tragica morte del gruista Cosimo Massaro

    La tragedia di questa famiglia si accomuna alla tragedia delle tante famiglie vittime dell'ILVA. Ora più che mai sentiamo urgente l'impegno di porre termine all'inutile strage.
    9 luglio 2020 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
  • Disarmo
    ... Forse è ancora possibile sperare...

    Dal Costa Rica un commento alla nuova ratifica al TPAN

    L'ultima firma, dal governo delle Isole Fiji, ha fatto calare a 11 il numero di Stati ancora necessari per l'entrata in vigore del Trattato. Il Ministro degli Esteri costaricano approva e ne sottolinea la necessità
    9 luglio 2020 - Roberto Del Bianco
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)