evento

Riparte la campagna della società civile italiana contro gli F35

11 aprile 2019
ore 10:30 (Durata: 2 ore)

Nonostante gli acquisti già conclusi negli ultimi anni da diversi Governi è ancora possibile fermare il contratto di acquisizione del lotto conclusivo, risparmiando miliardi di euro che potrebbero essere utilizzati per la difesa del territorio e il rilancio di politiche per il lavoro e il welfare

Il prossimo giovedì 11 aprile 2019 alle ore 11.30, presso la Sala Stampa della Camera a Roma (in via della Missione 4) verranno presentate le iniziative della società civile italiana per una Campagna di mobilitazione contro i cacciabombardieri a capacità nucleare F-35, già oggetto di iniziative delle organizzazioni pacifiste italiane sin dal 2009.

Il rilancio della Campagna è promosso dalla Rete Italiana per il Disarmo, dalla Rete Della Pace e dalla campagna Sbilanciamoci!

Durante la conferenza stampa le organizzazioni promotrici presenteranno gli obiettivi e le iniziative delle iniziative dei prossimi mesi con l’obiettivo di spingere Parlamento e governo a fermare la partecipazione italiana al programma Joint Strike Fighter (per i velivoli i cui acquisti non sono stati ancora confermati); verranno inoltre illustrati gli utilizzi alternativi - più utili per le necessità dei cittadini italiani - dei cospicui fondi pubblici



_________________________

ACCESSO CONSENTITO SOLO SU ACCREDITO CONFERMATO

Per ulteriori informazioni e per confermare la partecipazione (entro mercoledì 10 aprile): segreteria@disarmo.org

Si ricorda che per gli uomini è obbligatoria la giacca per poter accedere agli ambienti istituzionali

Per maggiori informazioni: evento su Facebook
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Cultura
    Giorno della Memoria

    Fare poesia dopo Auschwitz

    Primo Levi disse: “Io credo che si possa fare poesia dopo Auschwitz, ma non si possa fare poesia dimenticando Auschwitz. Una poesia oggi di tipo decadente, di tipo intimistico, di tipo sentimentale, non è che sia proibita, però suona stonata".
    27 gennaio 2022 - Franca Sartoni
  • Latina
    Honduras

    Bertha Zúniga “Le trasformazioni devono venire dai popoli”

    Copinh chiede al nuovo governo di creare le basi per il cambiamento
    e si manterrà vigile
    27 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
  • Cultura
    Da "L’anima e la notte, della poesia ed altri versi"

    Canzone per un bambino zingaro

    Dale Zaccaria continua la sua ricerca letteraria con la poesia e la prosa, scrivendo racconti e fiabe, in sinergia con altri artisti e generi come la pittura, la danza, la musica, il teatro e il video.
    25 gennaio 2022 - Redazione PeaceLink
  • Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Latina
    Honduras

    “Nessuno che abbia provato il dolore del popolo può unirsi a dei dittatori”

    Xiomara Castro invoca la difesa del risultato espresso dai cittadini nelle urne
    25 gennaio 2022 - Giorgio Trucchi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)