evento

La sera prima della Liberazione

24 aprile 2019
ore 19:00 (Durata: 2 ore)

Da qualche anno il 24 aprile è diventato per noi una sorta di ricorrenza.
Negli anni precedenti, infatti, questa era la data in cui il nostro circolo, in contemporanea con altre associazioni sparse in Puglia, aderiva all'iniziativa proposta da Inchiostri di Puglia ed organizzava il proprio fortino letterario.
Da sempre, visto che quella data corrisponde alla vigilia di una festa (Festa della liberazione dal nazifascismo) che sentiamo particolarmente nostra, poiché incline alle idee che la nostra associazione porta avanti, il nostro fortino ha avuto come tema quello della Resistenza.
Lo scorso anno, in occasione del fortino, abbiamo avuto l'onore di conoscere il signor Cosimo Orlando, partigiano grottagliese ancora vivente, che ci ha regalato una bellissima emozione. Nei mesi a seguire, in collaborazione con l'associazione Sud in movimento e al videomaker Donato Marchesani, siamo riusciti a realizzare una breve videointervista nella quale il signor Cosimo ci ha raccontato qualcosa di quegli oscuri anni.
Presso la nostra sede, in Via Campitelli 36, alle ore 18.30 ci sarà quello che ci piace denominare “presidio di resistenza”.
Nel corso della serata proietteremo la videointervista, ne discuteremo, leggeremo dei brani relativi alla Resistenza e ospiteremo l'Officina del Canto sociale, un coro diretto (o facilitato) dal musicista Remigio Furlanut che ha sede presso la Cooperativa Robert Owen di San Giorgio Jonico che ci proporrà il suo repertorio di canti che spazia da canti anarchici di fine 800 e inizi 900, a canti legati alla prima e alla seconda guerra mondiale, passando per canti di lavoro, sino ad arrivare ai canti di protesta e di lotta degli anni 70.
Il tutto farcito da un bicchiere di vino e cibarie preparate da noi.

Invitiamo tutti gli amici resistenti a partecipare numerosi!

Per maggiori informazioni: evento su Facebook
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Dal sito

  • Latina

    Crisi climatica e il rischio di difendere i beni comuni

    Rapporto di Global Witness evidenzia drammatico aumento degli attacchi mortali
    19 settembre 2021 - Giorgio Trucchi
  • Disarmo
    Il Pentagono finalmente ammette l’«orribile errore»

    Il drone americano a Kabul ha fatto una strage di civili

    Un missile americano il 29 agosto ha ucciso 10 persone innocenti. Zamarai Ahmadi, obiettivo del drone, lavorava per una organizzazione umanitaria Usa. Non trasportava esplosivo, ma «taniche d’acqua per la sua famiglia». Il generale Mark Milley aveva inizialmente definito l’attacco «giusto».
    19 settembre 2021 - Marina Catucci
  • PeaceLink
    L’obiezione di coscienza di Daniel Hale

    Italiani per Hale

    L’ex analista dell'intelligence Usa è in carcere perché ha svelato i danni collaterali dei droni. Ha detto: "Abbiamo ucciso persone che non c’entravano nulla con l’11 settembre". Alex Zanotelli aderisce a questa campagna e dice: “Daniel Hale è un eroe del nostro tempo, è un dovere sostenerlo".
    18 settembre 2021 - Redazione PeaceLink
  • Sociale
    Sul programma televisivo Forum

    Basta! Anche io ora dico la mia

    Violenze maschili contro le donne, patriarcato, femminicidi anche in vita: la testimonianza di Ilaria Di Roberto – scrittrice, artista, attivista femminista radicale, vittima di violenza e cyber bullismo – dopo le parole di Barbara Palombelli.
    19 settembre 2021 - Alessio Di Florio
  • Editoriale
    Questo video mostra l’uccisione spietata di un civile disarmato afghano

    Perché la maggioranza degli afghani ha preferito i Talebani agli occidentali?

    Il noto programma TV australiano “Four Corners”, simile a “Report” e “Presa Diretta” in Italia, ha ritrasmesso il video di un soldato australiano mentre uccide un civile afghano a sangue freddo. Si riaccende la polemica intorno alle “forze speciali” e a come vengono addestrate.
    13 settembre 2021 - Patrick Boylan
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)