presidio

Flash mob "Magliette bianche"

14 settembre 2019
ore 18:00

TARANTO – Per la tutela della salute, sabato 14 settembre si terrà il flash mob in Piazza della Vittoria a partire dalle ore 18:00. Si spera in una adesione massiccia da parte della cittadinanza, ma anche dalle città vicine.

La manifestazione è organizzata da cittadini e associazioni. Ha come obiettivo quello di sensibilizzare la popolazione sui problemi della salute e dell’ambiente, temi sentiti fortemente dalla città di Taranto.

La mobilizzazione nasce dopo l’approvazione del 13esimo decreto salva ILVA. Ricordiamo che lo scorso 6 agosto Il Governo M5S-Lega ha riconfermato l’immunità penale per i proprietari del siderurgico. Lo stesso avevano fatto i governi precedenti. Le promesse fatte da Di Maio non sono state mantenute.

Flash mob delle “Magliette bianche”. Si spera in un’adesione massiccia

Nel testo redatto dai promotori del flash mob si legge che Taranto è zona SIN cioè zona di interesse nazionale per le bonifiche. Viene sottolineato come è uno dei territori più martoriati ed inquinati d’Italia.

La manifestazione vuole creare una rete tra le diverse realtà “SIN” italiane.

Accettando con entusiasmo l’iniziativa, per mettersi a confronto con altre realtà, Taranto è consapevole dell’importanza di fare rete con altre città che vivono le stesse emergenze sanitarie.

La manifestazione pacifica sarà caratterizzata dall’assenza di bandiere e stendardi. Tutti i cittadini indosseranno semplici magliette bianche.

I rappresentanti di “Liberiamo Taranto” dopo aver accolto l’invito, hanno coinvolto quante più persone possibili, tra cittadini e associazioni, ad essere presenti alla manifestazione.
Tutti insieme, cittadini, associazioni ed operai dei vari stabilimenti, possono sperare di ottenere: “giustizia, libertà e lavoro in sicurezza”.

Solo scendendo in piazza, si può sperare di toccare gli alti vertici e sensibilizzare le Istituzioni. Anche coloro che fino ad oggi non lo hanno fatto, devono cogliere questa importante l’occasione. Fare capire una volta per tutte che la città di Taranto è stanca di continuare a soccombere ai soprusi quotidiani che giorno per giorno la stanno uccidendo.

Oltre a LiberiAmo Taranto, aderiscono Hermes Academy Onlus, Peacelink, Genitori tarantini, WWF Taranto, Comitato giù le mani dal nostro mare, Associazione Utòpia, Lovely Taranto Ets, Neopolites, Comitato cittadini ed associazioni pro aeroporto di Grottaglie, Pulsano d’Amare, Comitato donne e futuro per Taranto Libera, Arcigay Strambopoli QueerTown Taranto, Coordinamento Taranto Pride, Centro di Ascolto LGBTIQ+ di Taranto e Provincia, Sportello MigranTA, CasArcobaleno Taranto.

Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

  • ago
    5
    mer
    assemblea

    XR Italia, Call Rete Media

    Extinction Rebellion - Media e comunicazione Call bisettimanale della Rete Media. Sono tenut* a partecipare i/le referenti media locali e possono ...
  • ago
    8
    sab
    evento

    Camminata Solidale: 50 KM lungo la COSTA DEL MITO per sostenere Sea Shepherd

    Camminata Solidale: 50 KM lungo la COSTA DEL MITO per sostenere Sea Shepherd
    Vuoi unirti insieme a Metadventures, l'Officina del Contadino e Cammino Cilento per sostenere una giusta causa? Stiamo raccogliendo donazioni per Sea ...
  • ago
    8
    sab
    azione diretta

    Plastic Free Pellestrina (VE)

    Raccolta della plastica in città RADUNO Fermata vaporetto Pellestrina-Cimitero - Ore 16:00 REFERENTE Silvia Rossetti CONTATTI 331 7069421
  • ago
    9
    dom
    azione diretta

    Plastic Free Sabaudia

    Raccolta della plastica per la città RADUNO Parcheggio dietro le Poste - Ore 08:00 REFERENTE Emanuele Pirrera CONTATTI 3348408943
  • ago
    9
    dom
    azione diretta

    Plastic Free Cortona (AR)

    Raccolta della plastica per la città RADUNO Giardini del Parterre - Ore 18:00 REFERENTE Lorenzo Moriconi CONTATTI 392 0344055
  • ago
    11
    mar
    assemblea

    XR Italia, Rete per le Azioni

    Rete di ribelli in Italia per la condivisione e supporto reciproco sulla progettazione e realizzazione di azioni dirette nonviolente. Tutti i ...
  • ago
    12
    mer
    evento

    Think4Food Talk: Young Talents in Action for Sustainability

    Think4Food Talk: Young Talents in Action for Sustainability
    Come la Commissione Europea indica nella sua recente indagine sull'impatto dei vari cambiamenti demografici nel continente, l'Italia è ...
  • ago
    18
    mar
    assemblea

    XR Italia, Rete per le Azioni

    Rete di ribelli in Italia per la condivisione e supporto reciproco sulla progettazione e realizzazione di azioni dirette nonviolente. Tutti i ...
  • ago
    25
    mar
    assemblea

    XR Italia, Rete per le Azioni

    Rete di ribelli in Italia per la condivisione e supporto reciproco sulla progettazione e realizzazione di azioni dirette nonviolente. Tutti i ...
  • ago
    27
    gio
    evento

    Corso online "Educazione emotiva tra scuola" / Agosto 2020

    Corso online "Educazione emotiva tra scuola" / Agosto 2020
    EDUCAZIONE EMOTIVA TRA SCUOLA, MURA DOMESTICHE E DIDATTICA A DISTANZA Corso di formazione online con Davide Antognazza e Miriano Romualdi 27 e 28 ...
  • set
    1
    mar
    evento

    XVI ed. | Mercatino del libro usato Bari

    XVI ed. | Mercatino del libro usato Bari
    Il mercatino studentesco di libri più grande d'Italia - XVI edizione - Contro il caro libri per il libero accesso alla formazione --- Il ...
  • set
    1
    mar
    assemblea

    XR Italia, Rete per le Azioni

    Rete di ribelli in Italia per la condivisione e supporto reciproco sulla progettazione e realizzazione di azioni dirette nonviolente. Tutti i ...

Dal sito

  • Disarmo
    Pretendiamo un atto di dignità, il governo si riscatti firmando il Trattato!

    HIROSHIMA E NAGASAKI 75 anni fa: mai più!

    In Italia ospitiamo 70 bombe nucleari americane, in caso di guerra saremmo uno dei primi bersagli, nessun governo lo ha mai dichiarato ai cittadini
    4 agosto 2020 - Rossana De Simone
  • Latina

    Difendere i beni comuni è sempre più pericoloso

    Nuovo rapporto di Global Witness evidenzia un drastico incremento degli omicidi di attivisti in difesa della terra e dell’ambiente
    3 agosto 2020 - Giorgio Trucchi
  • Editoriale
    Da sempre impegnato per la pace, la solidarietà e la giustizia

    E' morto Sandro Quaranta, animatore della Cooperativa Owen

    Gli amici di PeaceLink lo ricordano con immenso affetto per le doti umane, civiche e intellettuali. Una delle figure più limpide e altruiste, utopiche e fattive che si potesse incontrare. Era cieco, ma vedeva con grande lucidità il mondo.
    3 agosto 2020 - Alessandro Marescotti
  • Pace
    Recentemente è uscito un documentario sulla sua vita

    John Lewis e il suo "Good trouble"

    Il 17 luglio è morto l'attivista nella lotta per i diritti civili del popolo afroamericano. Aveva 80 anni e da qualche mese era malato di cancro
    3 agosto 2020 - Virginia Mariani
  • Pace
    Un brano musicale in un video

    E' tempo di pensare

    Pubblicato su internet il video che accompagna il brano della cantautrice e attivista per la Pace Agnese Ginocchio dal titolo: "E' tempo di pensare". Il brano è stato composto durante il periodo di quarantena. Nel video, il fotogramma che richiama il libro "Riace. Musica per l'Umanità"
    30 luglio 2020 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)