incontro

Ambiente e Salute: il "caso" Valbasento

14 dicembre 2019
ore 17:00 (Durata: 4 ore)

Il tema della salute connesso a quello ambientale al centro di un convegno-dibattito (aperto al pubblico), con un focus specifico sulla Valbasento. L’iniziativa è promossa dal Movimento Tutela Valbasento per approfondire e cercare possibili soluzioni future con istituzioni ed esperti del mondo scientifico. L’appuntamento è per sabato 14 dicembre 2019, alle ore 17.00, a Pisticci, nella Sala Consiliare di Piazza Umberto I. Saranno presenti i sindaci dei Comuni che si affacciano sul Sin Valbasento (Pisticci, Ferrandina, Pomarico, Salandra, Miglionico, Grottole, Bernalda e Craco), il presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese, e, in rappresentanza della Regione Basilicata, l’assessore all’Ambiente e all’Energia, Gianni Rosa, e quello alla Salute, Rocco Leone. Gli interventi dei relatori, moderati da Piero Miolla, giornalista de “La Gazzetta del Mezzogiorno”, sono affidati ad Andrea Spartaco, giornalista d’inchiesta (“Mapping sulla situazione ambientale della Valbasento”), Giandomenico Di Pisa, avvocato nel processo ‘Petrolgate’ (“Ricostruzione storico-giuridica sui processi ambientali in corso”), Giambattista Mele, referente lucano di ‘ISDE – Medici per l’Ambiente’ (“La Vis come strumento di sanità pubblica”), e Marco Grondacci, esperto di diritto ambientale (“I parametri «salute» e «ambiente» nelle procedure di Via e di Aia”). Seguiranno una serie di testimonianze con gli interventi del pubblico. Sarà possibile seguire il convegno-dibattito anche sulla pagina Facebook del Movimento Tutela Valbasento.

Per maggiori informazioni:
Nico Auricchio
3336937761
Aggiungi a calendario: Google - Outlook - Apple - Altri

Prossimi appuntamenti

Ricerca eventi

Ricorrenze del giorno

  • Anno 1984: A Torino muore Domenico Sereno Regis, presidente del MIR italiano e attivissimo militante nonviolento

Dal sito

  • Editoriale
    Incontro con Fulvia Gravame (PeaceLink)

    I bambini di Taranto

    Se ne parla oggi nella Tenda della Pace di Borgosatollo (Brescia). Al centro la grave situazione di inquinamento ambientale del quartiere Tamburi, accanto al quale sono sorte negli anni Sessanta le ciminiere di quello che diventato più grande centro siderurgico d'Europa.
    24 gennaio 2020 - Redazione PeaceLink
  • Ecologia
    Gemellaggio Taranto - Brescia

    "No all'economia che uccide" della Tenda della Pace di Borgosatollo

    Peacelink sarà a Brescia dal 24 al 25 gennaio 2020 per parlare di Ilva
    23 gennaio 2020 - Fulvia Gravame
  • Disarmo
    L’ultimo responso redatto oggi dal "Bulletin of the Atomic Scientists" è molto chiaro

    Manca sempre meno a mezzanotte

    Il risultato del calcolo che il gruppo di scienziati effettua a partire dal 1947, negli ultimi anni ha incluso, oltre alla minaccia atomica, anche le possibili conseguenze della crisi climatica. Seppure in misura diversa, entrambe incombono sul destino del pianeta.
    23 gennaio 2020 - Roberto Del Bianco
  • Ecologia
    Il TAR del Lazio interviene a tutela della salute

    Lo Stato contro lo Stato a Taranto in materia di bonifiche interne allo stabilimento Ilva

    Il TAR del Lazio accoglie le tesi di ARPA Puglia e respinge il ricorso di ILVA in A.S. e impone di intervenire sull'inquinamento della falda.
    Occorre fare la caratterizzazione e le bonifiche delle aree interne degli impianti Ilva.
    22 gennaio 2020
  • Ecologia
    Un altro caso di contaminazione della catena alimentare

    La Asl di Trieste vieta di mangiare mangiare le cozze di Muggia perché contaminate da BenzoApirene

    Tracce fuorilegge di benzoApirene nelle cozze. La Asl di Trieste vieta di mangiare le cozze di Muggia. Notizia pubblicata su Il Piccolo di Trieste oggi
    22 gennaio 2020 - Fulvia Gravame
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.31 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)